Michael, la McLaren sarà più vicina ai propri rivali

21 gennaio 2013 14:00 Scritto da: Davide Reinato

Il DS della McLaren prospetta un 2013 al vertice, ancora contro Red Bull e Ferrari.

sam-michael-hamilton

Sam Michael ne è convinto: la McLaren sarà ancora tra le protagoniste del Mondiale 2013, insieme a Ferrari e Red Bull. Dopo un’analisi condita con molta autocritica, il Direttore Sportivo della McLaren prova a fare un pronostico per il prossimo anno, lasciando fuori dalla sfida iridata sia Lotus che Mercedes.

“Ci sono tre cose principali nelle corse: le prestazioni, l’affidabilità meccanica e quella nelle operazioni. I primi due fattori sono abbastanza evidenti, ma l’ultimo ti fa fare sempre delle domande tipo ‘Hai fatto tutto correttamente? Come sono andati i pit stop? Quanti errori ha fatto il pilota?’. Ecco, questi sono tutti fattori sui quali abbiamo lavorato negli ultimi otto mesi, perché sapevamo che per metà stagione, nel 2012, abbiamo fatto troppi errori”,  ha candidamente ammesso.

Poi butta un occhio alle altre squadre e si sbilancia, dicendo: “Noi saremo molto più vicini alla concorrenza e i protagonisti della prossima stagione saranno sempre gli stessi. Ma credo che anche Mercedes e Lotus avranno spazio per vincere qualche gara, ma la grande sfida ci vedrà coinvolti contro Red Bull e Ferrari”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!