Kimi & Romain: “Dobbiamo migliorarci molto nel 2013″

28 gennaio 2013 21:24 Scritto da: Giacomo Rauli

Alla presentazione della Lotus E21 Raikkonen e Grosjean si sono dichiarati ottimisti e determinati per affrontare al meglio la nuova stagione. L’obiettivo è uno solo: fare molto meglio del già ottimo 2012.

Lotus_e21A cinque giorni dal comunicato che rendeva noto il giorno di presentazione della nuova Lotus, pochi minuti fa la E21 è stata finalmente svelata. A scoprire la nuova arma del team di Enstone sono stati i due piloti titolari, Kimi Raikkonen e Romain Grosjean, riconfermati anche per la stagione che si aprirà il 5 febbraio con i test invernali di Jerez de la Frontera.

I due alfieri Lotus saranno chiamati ad un compito a prima vista arduo, ovvero fare meglio del già positivo 2012. Chiariamoci, i caratteri dei due – seppur diametralmente opposti – sono assolutamente simili nella fame di vittorie, nonostante la differenza di età che li divide anagraficamente.

Ciò che sorprende di più nell’ascoltarli è la determinazione riscontrabile nelle seppur pacate dichiarazioni rilasciate appena dopo aver scoperto la nuova E21. “L’obiettivo 2013? Facile. Dobbiamo migliorarci sotto tutti i punti di vista, anche nelle qualifiche” ha affermato Grosjean. “La prossima stagione dovrò correre meglio e collaborare con Kimi per portare Lotus in alto. Magari anche più in alto di quanto abbiamo fatto lo scorso anno“, ha concluso il francese, reduce da una stagione altalenante.

E’ sempre il solito filo di voce che introduce i concetti espressi da Kimi Raikkonen, apparso tirato a lucido ed ancora più voglioso di successi dopo lo splendido anno di rientro in F1 dopo due stagioni passate nel WRC: “Penso che non sarà facile ma dovremo migliorare i risultati raccolti l’anno passato. E tutto ciò non tanto per noi, quanto per il team. Penso proprio si possa fare ed è nostro dovere fare di tutto per fare in modo che accada“.

Dovremo dare del nostro meglio, migliorare la qualifica, certo, ma anche ogni situazione in gara. L’anno passato non è andata così bene sotto questo punto di vista. A volte eravamo competitivi solo in determinati momenti del GP. Dovremo fare meglio nel 2013 ed anzi, dovremo vincere di più” ha concluso serafico il finnico.

Dopo una stagione come quella terminata alla fine di novembre i presupposti per diventare definitivamente grandi, per Lotus, ci sono tutti. La nuova vettura sembra un’evoluzione della E20 solo in apparenza, basta infatti soffermarsi sul retrotreno per poter ammirare qualcosa di completamente differente nell’approccio progettuale 2013. Se la E21 rispetterà le attese, Kimi e Romain avranno di che divertirsi.

 

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!