Ecco la Ferrari F138 di Fernando Alonso e Felipe Massa

1 febbraio 2013 11:26 Scritto da: Davide Reinato

Una livrea rivista e niente scalino sul muso. Aerodinamica rivista e tanta voglia di vincere. Questa è la nuova Ferrari F138.

ferrari-f138

Ferrari ha mostrato al mondo la cinquantanovesima monoposto costruita per il Mondiale di Formula 1: è la nuova F138, la vettura con cui Alonso e Massa parteciperanno al campionato 2013. Il nome della vettura, come già spiegato, deriva dall’anno (13) e dal tributo al motore V8 che verranno utilizzati per l’ultima volta inquesto campionato, prima del passaggio ai V6.

Sviluppata nella galleria del vento della Toyota a Colonia, la F138 debutterà direttamente a Jerez il prossimo 5 febbraio, proprio per l’inizio dei test invernali. L’obiettivo è quello di essere competitivi fin dalla prima gara, cosa che non è riuscita negli ultimi anni e che – al termine del campionato – ha influito parecchio.

La filosofia progettuale dello schema delle sospensioni non è cambiata: ancora pull-rod anteriore e posteriore. E’ stata però estremizzata la sua realizzazione, per migliorarne anche la resa aerodinamica, in particolare per quella posteriore. Anche le forme della carrozzeria sono state riviste per assecondare i cambiamenti nella posizione e nella conformazione degli scarichi. La presa dinamica posta sopra l’abitacolo, è stata ridisegnata per assecondare i cambiamenti nella posizione e nella conformazione degli scarichi, anche se quelli visti oggi sulla F138 erano palesemente “da show car”.

“Guardandola mi vengono in mente un po’ di cose”, ha ammesso Domenicali durante la presentazione. “Prima di tutto il senso di responsabilità che qui a Maranello sentiamo forte nei confronti di chi crede in noi, sia tifosi che partner commerciali. Credo che nessun altro, in questo momento di difficoltà economiche, possa avere il privilegio di poter annoverare nuovi partner che investono e hanno fiducia nella squadra”.

Ripercorrendo la scorsa stagione, il Team Principal del Cavallino ammette: “Veniamo da una stagione emotivamente intensa. Arrivare secondi all’ultima gara è sempre difficile, ma vogliamo dimenticare il passato e partiamo per migliorare tutti gli aspetti positivi che avevamo già: l’affidabilità, le strategie, i pitstop. Sarà una stagione difficile. La macchina è nata da un metodo di lavoro diverso, con due gruppi separati per seguire anche il progetto 2014. La F138 è una evoluzione dello scorso anno, lo vedete dalle forme, ma questo è solo il primo step di una vettura che sarà palesemente diversa in Australia”.

A Maranello hanno le idee chiare: “L’obiettivo che abbiamo è quello di dare ai nostri piloti una macchina competitiva fin da subito, perché non ci siamo riusciti negli scorsi anni, soffrendo il periodo invernale. Cercheremo di lavorare meglio ed essere efficaci già nella preparzione di queste settimane”.

[nggallery id=29]

116 Commenti

  • Bellissima. Incredibile l’annullamento dei volumi al posteriore a confronto di McLaren e sauber, già molto rastremate. Sembra che la vettura “finisca” mezzo metro davanti alle ruote posteriori! Forse questa volta hanno davvero concepito una F1 estreme. Sono “speranzoso”!

  • non c’entra con la Sauber ma ecco una mia interpretazione di una ipotetica livrea sulla Ferrari 138 ispirata alla Ferrari f1 del 74
    twitter . com / Graftechweb / status / 297840771057459203/ photo / 1

  • vedrai che quest’anno c’é la giochiamo, a meno di trucchi RB and company. La macchina e molto rifinita come mai su una Ferrari, oserei quasi dire che nelle rifiniture e a livello dell McLaren.

    • ecco sempre a cercare la giustificazione delle sconfitte della ferrari….. è colpa della rb s ela ferrari ha sbagliato gli aggiornamenti pe ril 90 % del campionato ???? la ferrari cominciasse a nn sbagliare piu in sede progettuale e poi parliamo degli altri….. prima di criticare le casa altrui guardiamo in casa nostra…..

  • john un pò di ottimismo non guasta sai…

  • salve a tutti vi sono mancato, ad alcuni si a d altri no pasienza è la vita…., venedo alla ferrari ….. oggettivamente è stato fatto un gran lavoro al posteriore vettura ed un profondo sviluppo dell anteriore….la parte piu interessante è sicuramente il posteriore con carenature e profili alari in stile rb….. per il resto l areodinamica a detta loro è provvisoria sopratutto per quanto riguarda gli scarichi, per me implimenteranno lo scivolo rb, cmq aldila di tutto , a prescindere dal fatto che nn gli credo ma poco importa, cio’ che conta sara’ la pista quest anno nn hanno scuse o convincono, nel senso di nn fare figuraccie ed è il minimo sindacale, o stavolta le teste salatano e se nn saltono amen vorra’ dire che montezemolo nn se ne frega piu niente della ferrari dato che sarebbe assurdoo ripetere un 2012…. a dimenticavo a chi la ritiene una buona macchina massa la defini disastroso dopo il 1 giorno di test ed infatti, alla faccia di chi dice che dai test nn si capisce nulla, per cui le prime impressioni si capiranno gia dopo i primi 2 giorni di test….

  • i commenti dei detrattori della ferrari sono penosi.

  • non vedo l’ora domani di vedere la nuova Red Bull che sarà la vera macchina da battere, altro che ferrari…

    • Infatti nessuno ha detto che la Ferrari sarà la macchina da battere, bere merdbull ti annebbia la mente…

      • tatanka2003

        Al contrario, la merdbull ti mette le aliiiiiiiii e infatti a 50anni avrai il cuore a pezzi… Per quanti voli hai fatto…

    • parlo da ex ferrarista ….la rb è sicuramente il miglior team a livello tecnico ma nulla è eterno in questo mondo…. forse vincerete ancora forse no, forse sara na replica del 2011 forse sarete fuori dal mondiale prima della fine del mondiale…. aspetta prima di incoronare la rb….

    • AlexFerrari4ever

      ecco vedi? voi della red bull siete dei montati di testa… sulla carta avrai ragione siete i favoriti, ma l’inizio di stagione è sempre un incognita per tutti. un chiaro esempio è la stagione 2005, noi eravamo i favoriti e te credo dopo aver vinto per 5 anni di fila, ma alla fine la macchina era una ciofeca. quindi se fossi in te aspetterei a dire che siete sicuramente la macchina da battere.
      p.s. come ha detto giampo NESSUNO di noi ferraristi ha detto che saremo il team da battere

  • Enzo Ferrari diceva:”le macchine sono belle quando vincono”.
    questa è bella da ferma speriamo sia bella anche in movimento :-).
    spero proprio che gli avversari riescano ad apprezzare lo sponsor sull’ala posteriore.

  • AndrePredator

    No ragazzi, è bellissima.. Mi piace proprio!

  • Comparando le viste frontali della f2012 e della F138 si può notare come abbiano ottenuto maggior altezza dell’apertura del muso, questo significa che hanno asotigliato al minimo lo spessore della sezione della parte che va dalle ruote alla punta. Il vanity panel maschera il tutto. Che serva per avere un muso flexy?

  • Altra cosa da considerare è il finto scarico, se quello è il punto dove lo scarico finisce allora l’ipotesi che ci sara’ una rampa come sulla RBR e la Sauber regge. Alcuni addirittura pensano che la Ferrari abbia scelto un disegno concezionale rispetto ad esempio alla Mclaren che ha lo scarico piu’ basso, ma se ci fate caso per fare la rampa bisogna avere un punto di uscita piu’ lontano dalle ruote e per fare questo la Ferrari avra’ sicuramente ridisegnato i collettori e il fatto che lo scarico sia molto piu’ avanzato fa pensare che si sara’ la ” scivola ” ma questo non vuol dire che saranno come quelli della redbull ma simili.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!