L’analisi tecnica della Red Bull Rb9

3 febbraio 2013 17:13 Scritto da: Mario Puca

La monoposto regina si presenta come una logica evoluzione della vettura campione del mondo 2012. Fiancate filanti e lo scalino sul muso sono i suoi tratti caratteristici.

rb9Si dice che il viola porti sfortuna ed a vederne così tanto su una macchina che è sempre stata blu elettrico, con qualche tocco di giallo e rosso, sembra quasi un affronto, una sorta di provocazione; quasi a dire “hey, guardateci, questa macchina sarà così forte che neppure il viola ci spaventa!”

Tradizioni medioevali a parte, la nuova livrea della Red Bull Rb9, caratterizzata appunto dalla presenza del viola in diverse zone, è proprio l’elemento che attira subito l’attenzione, con lo sponsor Infiniti che prende il posto del marchio di fabbrica sulle fiancate. Le fiancate, appunto. Se ad un primo esame la Rb9 sembra davvero molto simile alla Rb8, le fiancate sciolgono ogni riserva, evidenziando il gran lavoro “di fino” fatto per ridurre gli ingombri e diminuire quanto più possibile la resistenza all’avanzamento, la quale vede nelle pance laterali uno degli elementi critici di ogni vettura a ruote scoperte.

Così come nel caso della Sauber C32, anche riguardo alla Red Bull Rb9 è evidente lo sforzo dei tecnici nel ridurre al massimo le dimensioni delle pance, sfruttando superfici più lineari e meno rotondeggianti, in modo da favorire il passaggio dei flussi e massimizzare l’effetto “Coanda” (FOTO). Resta invariata, invece, la presa d’aria del motore, che mantiene, unitamente al resto del cofano, la stessa linea della Rb8. Dettaglio di non poco conto è rappresentato dall’apertura posta proprio al di sotto del roll ball, che ha come scopo il raffreddamento del kers, di dimensioni maggiori rispetto alla precedente versione, chiaramente volta a risolvere i noti problemi di surriscaldamento, da sempre tallone d’Achille delle monoposto austriache.

Anteriore: resta lo scalino, anche se con un dislivello più “morbido” rispetto allo scorso anno, il quale potrebbe nascondere anche delle sorprese e prestarsi a soluzioni diverse nel corso della stagione (FOTO). Scompare, invece, la “letter box”, che tanto aveva fatto discutere alla presentazione dello scorso anno; a scatenare appassionati e tecnici, però, sarà lo slot “Sauber’s Style” presente proprio tra cockpit e muso (FOTO).

Il muso sembra di dimensioni leggermente più piccole rispetto a quello vecchio e presenta un’inclinazione piuttosto accentuata nella parte terminale (FOTO). Di dimensioni maggiori, invece, sono i piloni dell’ala, la cui forma, inoltre, sembra voler ricreare l’effetto Venturi in stile Ferrari. La sospensione anteriore, così come già preannunciato dallo stesso Newey, resta di tipo push-rod (FOTO); da sottolineare il notevole studio aerodinamico relativamente ai braccetti, che hanno forme inusuali ed evidentemente collaudate a fondo in galleria del vento.

Per ora è difficile commentare il retrotreno della vettura, visto che le prime foto non ci consentono un’analisi approfondita (FOTO). Per ora gli scarichi pare abbiano conservato la stessa identica forma dell’ultima versione vista lo scorso anno, con bulbi, scivolo e tunnel. Ma guai a fidarsi di questa vettura da presentazione, che potrebbe essere pesantemente stravolta durante i test, proprio come avvenne lo scorso anno.

22 Commenti

  • tatanka2003

    Le pance non sono per niente più piccole di quelle delle Ferrari, invece preoccupa il muso, credo sarà super-flessibile…

  • le pance le ha quasi eliminate mentre in ferrari ci caricano i bagagli.

  • credo inoltre che newey abbia arretrato la pance per dare piu pulizia areodinamica ai flussi areodinamici diretti verso il posteriore e sfruttare al massimo l effetto coanda….

  • Certo con queste pance steette bisognera vedere il livello di affidabilita della vettura…

  • Ferrarista Sfegatato

    Inutile stare qua a scervellarci cercando di capire cosa è cambiato rispetto alla RB8 e se anche quest’ anno newey tirerà fuori qualche nuova diavoleria … La realtà è che la red bull sarà anche quest’anno la macchina da battere perchè i regolamenti degli ultimi 3 anni sono rimasti praticamente invariati quindi è IMPOSSIBILE che perdano terreno quest’anno … Newey è un genio quindi da lui CI SI DEVE aspettare di tutto … STA A NOI ESSERE PIU’ BRAVI E BATTERLI SUL LORO STESSO CAMPO: L’AEREODINAMICA ! FORZA FERRARI !!!

  • Umnm questa nuova rb9 non mi ha fatto impazzire…parlo visibilmente…la ferrari e mclaren sono più belle….ma di sicuro questa nuova redbull nasconderà tanti trucchetti…per cercare di vincere al loro modo.

  • cmq la ferrari al posteriore ha fatto un super lavoro!!

  • adesso forse sto per dire una cretinata, ma stavo guardando le foto della RB8 e la raffrontavo con il poco che si vede della RB9 … mi pare che le pance seppure di poco, siano più lunghe rispetto alla vecchia vettura … a meno che Newey non abbia spostato indietro l’abitacolo …

  • Ciò che si nota maggiormente della Rb9 è la rastremazione e forse un leggero accorciamento dei pontoni e quindi una maggiore luce di passaggio tra parte terminale delle pance e diffusore. Parrebbe che già la Rb8 avesse raggiunto l’ optimum dell’ efficienza e della performance e che quindi sulla Rb9 restasse da dare solo qualche limatura. Ovviamente sono solo impressioni, perchè la macchina potrebbe subire modifiche anche significative già durante i test, ma qualcosa mi dice -conoscendo la filosofia di Newey- che questa è a grandi linee la configurazione definitiva per le prime gare. Sarebbe una buona notizia per Ferrari e Co, l’ incremento di prestazioni della Rb9 potrebbe essere inferiore rispetto alle nuove vetture della concorrenza rispetto alla passata stagione. Vedremo.

  • Ma scusate ma la Fia non aveva introdotto nuove regole sui test della flessibilità delle ali? Perchè se è così non so quanto Newey riuscirà a utilizzare il famoso musetto di gomma

  • Cosa dire della nuova Redbull RB9?
    Indubbiamente Adrian Newey ha fatto il solito lavoro di affinamento maniacale evolvendo e migliorando la vettura precedente.
    Si vede la curata nei dettagli aerodinamici con fiancate più rastremate e muso più lungo e stretto ed un retrotreno ulteriormente compatto e già questo impatto visivo da l’idea di una vettura con un grosso potenziale che sarà sicuramente protagonista.
    Ma c’è la questione della parte anteriore e del muso ulteriormente allungato che non mi convince!
    Perchè un purista delle forme lisce,sinuose e compatte come Newey, ha mantenuto lo scalino sul telaio a discapito della pulizia dei flussi verso l’abitacolo senza servirsi del VANITY PANEL?
    Alcuni esperti in giro per il web hanno dato una versione che sotto certi aspetti lascia alquanto perplessi!
    Dicendo che col VANITY PANEL, la parte anteriore della Redbull perderebbe la capacità di flettere e generare carico,argomento che lo scorso anno è stata materia di feroci discussioni visto come fletteva in modo impressionante!
    Spero vivamente che dopo tutte le polemiche dell’anno scorso, ci siano controlli più severi da parte dei commissari ma soprattutto più seri, in modo da non permettere ai soliti furbi di farla franca pure stavolta!!!!

  • Zione,dalla tua immagine si vede che gli ingombri ridotti anche se di pochissimo…peró sarebbe più interessante vedere il confronto con una vista non frontale ma laterale in modo da poter avere una visione più globale degli ingombri nella zona degli scarichi e semiasse…sarebbe anche interessante mettere a confronto il pavimento Ferrari con quello RB per vedere quale è quello più “libero”…

    • Intanto quella è la 7 quindi quella piu’ vecchia… e non la 8. Quello che penso io è che sia una semplice evoluzione, mi pare che piu’ che la grandezza della pance a variare sia la bocca adesso piu’ stretta ma piu’ lunga, ma non cambia la sostanza.. Guarda invece quelle della Sauber quella è vera rivoluzione anche se bisogna vedere se funzioneranno o manderanno in fumo il motore ferrari…
      Se trovo le foto faro’ il confronto.

  • Ragazzi, non ha fiancate…cortissime e molto rastremate sia davanti che dietro…dalla foto laterale sembra non avere motore e cambio. Non ricordo di avere mai visto una cosa del genere.
    Ritengo che abbiamo lavorato moltissimo più sui flussi laterali che quelli al retrotreno.
    Se hanno osato così alla presentazione è probabile che assisteremo ad ulteriori affinamenti nelle prossime settimane.

  • A me sinceramente non piace..non parlo esteticamente..però come siamo abituati la sorpresa arriverà a melburne..

  • Riposto una mia elaborazione con il confronto fra RB9 e RB7 non la 8 perche’ non ho trovato la foto nella stessa prospettiva. Da notare che la differenza del disegno delle pance non è cosi importante e gli ingombri generali sono quasi identici….
    https://twitter.com/Graftechweb/status/298078438051422208/photo/1

    • quello che mi ha stupito non è tanto lateralmente ma nella zona degli scarichi è veramente molto piu’ schiacciata e stretta rispetto l’anno scorso.
      Questo oltre all’effetto sui gas di scarico permette anche un notevole flusso sull’ala posteriore.

      • Ma l’unica foto della parte laterale dencente è fatta con un grandangolo che deforma troppo la monoposto per tanto non riesco a valutare il posteriore, la foto ha un evidente effetto botte tipica di un grandangolo spinto…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!