Massa: “Concentrati al 100% su aerodinamica e scarichi”

Anche in questa seconda giornata di test a Jerez la Ferrari si è concentrata sulla raccolta dati della nuova vettura, sull’aerodinamica e sul posizionamento più corretto degli scarichi ad “effetto Coanda”. Domani ultimo giorno di Massa al volante della F138.

Massa_jerezIl lavoro di raccolta dati e nella verifica delle componenti prosegue senza intoppi alla Ferrari e anche in questa seconda giornata di test a Jerez, Felipe Massa ha potuto proseguire nella messa a punto della nuova F138.

Irrilevanti i tempi fatti segnare dal brasiliano (il migliore in 1’19″914), che ha chiuso all’ottavo posto nella classifica generale giornaliera, staccato di 1’696 millesimi dal poleman di giornata Romain Grosjean.

Settantotto i giri effettuati da Massa in questa giornata, che lo ha visto replicare il lavoro svolto ieri con un’attenzione particolare al miglioramento de soffiaggio degli scarichi sul diffusore. Su di esso è nata anche una polemica, derivante dall’utilizzo di un piccolo deviatore di flusso posto all’interno della vasca di soffiaggio dei terminali, potenzialmente irregolare.

Oggi ci siamo concentrati al 100% su aerodinamica e scarichi. Al mattino non ho fatto neanche un giro cronometrato perché abbiamo utilizzato il tempo a disposizione per la raccolta dati a velocità costante e per l’analisi delle diverse soluzioni aerodinamicheha esordito Massa al termine della seconda giornata di test.

Il brasiliano però si è detto dispiaciuto per non aver potuto sfruttare tutto il tempo a disposizione per portare avanti il programma che questa mattina vi abbiamo illustrato: “Abbiamo impiegato più tempo del previsto per alcune modifiche alla vettura ma nel pomeriggio sono riuscito a effettuare tre prove sulla lunga distanza, molto importanti per capire la direzione da seguire nei prossimi giorni.

Domani i test proseguiranno sempre con Felipe Massa al volante e sarà il suo ultimo giorno in Andalusia, perchè l’8 febbraio sarà Pedro De la Rosa ad aver la possibilità di sviluppare la nuova Ferrari F138.

 

47 Commenti

  1. Minideto
    Si riuscira’ mai a fare una macchina metterla in pista e prove o non prove di quel componente o di un altro essere subito veloci?? Leggevo su As che ci sarebbe qualche preoccupazione per eccessivo surriscaldamento..

    AS non vende più come una volta, è questo il vero problema…cmq lo ha detto anche Massa che l’altro ieri hanno avuto un piccolo problema di surriscaldamento…vedrai che sul prossimo numero di AS ci sarà in copertina un titolo del tipo: “Ferrari:problemi di surriscaldamento, vi spieghiamo il perchè”…LOL

    1. Ragazzi, AS è la rivista di motorsport più autrevole d’Italia, che lo vogliate o no. Ricordo ancora quando aspettavo il martedi per il suo arrivo in edicola, con i dettagli tecnici di Giorgio Piola, le anticipazioni e tutto il resto, con ampio ventaglio per le notizie da tutto il mondo, adesso c’è internet, allora c’era As e Rombo!

  2. Si riuscira’ mai a fare una macchina metterla in pista e prove o non prove di quel componente o di un altro essere subito veloci?? Leggevo su As che ci sarebbe qualche preoccupazione per eccessivo surriscaldamento..

    1. Non è che solo alonso riesce a far vedere il potenziale.. Ricordiamo che nel finale del 2012 era felipe ad essere più veloce di fernando! Tanto di cappello a questo ragazzo che si prodiga per lo sviluppo e non solo per la prestazione pura! Senza nulla togliere ad alonso

      1. Massa e’ ed era un pilota finito che sta li per non rompere ad alonso mia opinione

      1. E’ indubbiamente antisportivo, e la Fia fà finta di niente. Se la Ferrari avesse inventato quel musetto e non la red bull secondo me veniva squalificata per qualche gara oltre ad essere dichiarato illegale subito. Però io spero che la Ferrari abbia trovato quel carico aerodinamico in più (che la red bull acquista con il muso flessibile) in un altro modo, che sinceramente non so dove possa prenderlo all’anteriore se non con il musetto flessibile, dato che la fia limita la flessibilità dell’alettone. (E NON VIETA LA FLESSIBILITà DEI MUSI DELLA F1)

  3. F40
    la redazione non mi fa linkare, come devo fare per mettervi l’indirizzo url??

    devi mettere il link mettendo degli spazi oppure sei hai twitter puoi’ mandarmi i link clicca su ” ZioTure ” in blu sul mio post.

  4. ho visto delle foto e vi posso assicurare che il muso della red bull a velocità media flette in una maniera incredibile anche l’alettone flette abbastanza, sicuramente quella macchina avrà un carico aerodinamico sull’anteriore incredibilmente alto, al posteriore sono ormai degli esperti. Il muso della Ferrari però non sembra flettere minimamente.

    1. Immaginavo. Già alla presentazione avevo avuto la sensazione che quel muso lungo fosse progettato appositamente per flettere ancora di più. Questi stanno facendo un lavoro pazzesco e la FIA arranca a mettere pesi e pesettini…

      1. Ma è scandaloso che le verifiche siano fatte ancora sulle ali e non sul muso….. hanno solo aumentato il peso se non sbaglio e la disposizione. Sul muso nessun controllo…. mi pare evidente che sanno ma non agiscono, e se per assurdo la Ferrari riuscisse a copiare il musetto scommetto che cambierebbero il regolamento….
        Newey gia’ si lamenta della carenatura ferrari…

Lascia un commento