McLaren, Perez ottimista: “Siamo sulla buona strada”

6 febbraio 2013 19:32 Scritto da: Davide Reinato

Il giovane messicano della McLaren si è detto soddisfatto del debutto con la Mp4-28.

sergio-perez-mclarenDopo il miglior tempo nelle prove di ieri, per la McLaren oggi c’è stato tanto lavoro senza volgere troppo lo sguardo ai tempi sul giro. Al volante della Mp4-28 oggi c’era Sergio Perez, al debutto come pilota del team inglese.

Sergio ha totalizzato 81 giri, il migliore dei quali in 1:19.572, ad oltre un secondo dal crono più veloce della giornata. Poco importa, perché il ragazzo ha girato con altri intenti e, a giudicare dal sorriso stampato sul volto quando dice “E’ andata meglio di quanto mi aspettassi”, c’è da credergli.

Il messicano, dopo due stagioni alla Sauber, ha finalmente modo di esprimersi insieme ad un top team. “Siamo solo all’inizio dello sviluppo della vettura ma sono già felice con questa macchina. Una volta a bordo ci si rende conto dopo poco di avere a che fare con una monoposto con un grande potenziale. Naturalmente non sappiamo i livelli della nostra concorrenza, ma io mi sento a mio agio. Siamo sulla strada giusta”.

In questa prima giornata di test, Perez ha ammesso di aver avuto solo una piccola difficoltà con la posizione di guida, ancora poco confortevole per quanto lo riguarda: “Ovviamente è tutto diverso e ho dovuto iniziare da zero. A parte qualche aggiustamento al sedile, oggi mi sono concentrato sulla nuova macchina: pedali, volante, gomme… tutto diverso!”. E proprio sulle nuove Pirelli è stato incentrato gran parte del lavoro di valutazione odierno: “Ho girato con mescola dura e media. Niente di sconvolgente in confronto allo scorso anno, ma non credo di potermi esprimere prima dell’ultimo test di Barcellona. E’ veramente tutto diverso rispetto a prima. Parlo anche di più in radio, devo assolutamente abituarmi”, ha concluso.

 

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!