Montezemolo: “Un avvio in linea con le nostre aspettative”

9 febbraio 2013 16:48 Scritto da: Giacomo Rauli

Il giorno dopo la fine dei primi test invernali andati in scena sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera, il Presidente della Ferrari Montezemolo è intervenuto ai microfoni Sky per commentare le prime prestazioni della nuova F138, dichiarandosi soddisfatto ma con i piedi per terra.

luca-cordero-montezemolo-ferrariQuest’anno, evidentemente, la fantomatica telefonata-horror di Massa non deve essere arrivata. Luca Cordero di Montezemolo deve aver tirato un sospiro di sollievo, soprattutto dopo aver visto all’opera la “Speranzosa” sul circuito andaluso di Jerez de la Frontera, che ha subito dato riscontri quantomeno significativamente buoni.

A Maranello preferiscono non sbilanciarsi, figuriamoci, soprattutto dopo soli quattro giorni di pista, per di più senza aggiornamenti e step evolutivi, che arriveranno solamente nelle sessioni di test a Barcellona. Anche il Presidente infatti ha preferito lasciar da parte eventuali toni trionfalisti, preferendo un’austerity degna del ruolo politico intrapreso da qualche tempo.

Un avvio in linea con quello che ci aspettavamo, ma quella che sta provando è una vettura diversa da quella che inizierà la stagione. La cosa positiva di questi test è aver acquisito tantissimi dati. E poi al momento i tempi dei test non contano nulla, ma è sempre meglio avere il primo che l’ultimo tempo” ha esordito Montezemolo ai microfoni di Sky Sport 24.

Proprio l’anno passato, esattamente di questi tempi, la “disastrosa” F2012 faceva segnare tempi illusori, per poi essere risucchiata praticamente a centro gruppo già dal primo GP tenutosi all’Albert Park di Melbourne. In Ferrari sperano di non rivivere un inverno da protagonisti per poi veder sfumare tutto quando conterà, ovvero all’inizio della stagione vera e propria.

La telefonata dello scorso anno di Massa fu molto demoralizzanteha ammesso Montezemolo, il quale ha parlato anche dei problemi avuto dalla nuova F138 nell’ultimo giorno di test andalusi:C’è stato un problema al cambio, ma le prove servono anche a questo anche perchè durante l’anno regolamenti assurdi ti impediscono di allenarti, credo che la Formula 1 sia l’unico sport dove non ci si possa allenare durante la stagione. Comunque la grande forza della Ferrari nel 2012 è stata l’affidabilità. Noi la voglia di vincere l’abbiamo sempre avuta.  L’anno scorso a metà campionato avevamo un vantaggio enorme, poi ci sono stati degli episodi che ci hanno fortemente danneggiato, ma siamo comunque stati protagonisti. Massa ha chiuso l’ultima stagione molto bene, Alonso lo vedo molto determinato e voglio che rifaccia la migliore stagione della sua carriera come ha fatto l’anno scorso. Lavoriamo giorno e notte, la Red Bull resta l’avversario principale, ma io ho molta fiducia“.

6 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!