Jules Bianchi si sente pronto ad un ruolo da titolare

11 febbraio 2013 09:09 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota francese, già tester della Force India, spera in una promozione a pilota titolare nel 2013.

bianchi_force_india

Jules Bianchi, classe 1989, è ancora da considerare come il terzo pilota della Force India. Forse ancora per poco però, considerando che il francese sente aria di promozione a ruolo di titolare a partire proprio da quest’anno.

Le recenti dichiarazioni di Bob Fernley, team principal della squadra indiana, hanno chiarito la situazione: Mallya avrebbe voluto continuare con la coppia Di Resta – Hulkenberg, ma Nico ha preferito migrare verso la Sauber e per il team indiano si è aperto un periodo di assoluta incertezza. Perché i programmi prevedevano un’altra stagione di “purgatorio” per Bianchi, in qualità di terzo pilota, prima di un possibile – ma non garantito – impiego da titolare.

“Personalmente, sono pronto!”, afferma Bianchi al francese L’Equipe. “Penso ormai di essermi fatto conoscere, sanno di cosa sono capace di fare. In Spagna, la scorsa stagione, durante i miei primi turni di libere al venerdì non sono stato eccezionale, è vero. Però, durante i test di Magny Cours ho dimostrato di poter fare decisamente meglio, sono stato veloce. Anche qui a Jerez ho offerto prestazioni positive, tutto il resto non dipende da me. Mi auguro che una decisione venga presa già prima del prossimo test a Barcellona”, ha ammesso Jules.

E se Bianchi può anche rappresentare un’agevolazione per i motori Ferrari, alla Force India sembrano stiano comunque valutando anche un’altra opzione: quella di Narain Karthikeyan. Il pilota indiano pare avere qualche possibilità grazie al supporto economico – ancora maggiore rispetto allo scorso anno – da parte della casa automobilistica Tata.

Insomma, anche se da mesi alla Force India si sbandiera ai quattro venti che il secondo pilota sarà scelto in base al talento e non per le sponsorizzazioni, qualcuno un pensierino sull’indiano sembra averlo fatto seriamente.

 

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!