Kobayashi e Chandhok alla Ferrari… ma in Endurance!

Kobayashi e Chandhok saranno impegnati in un test sulla pista di Aragon con il team AF Corse, il quale deciderà proprio dai risultati delle prove spagnole chi sarà il pilota che affiancherà Olivier Beretta sulla seconda Ferrari 458 Italia nel Mondiale Endurance.

Kamui-KobayashiKamui Kobayashi e Karun Chandhok guideranno tra pochi giorni una Ferrari, ma non sarà la nuova F138 bensì la F458 Italia gestita dal team italiano AF Corse che corre in Endurance (GTE Pro Class).

I due drivers saranno impegnati in un test sul circuito di Aragon assieme a Luca Filippi, Davide Rigon e Brandon Maisano per definire chi sarà il pilota che occuperà l’ultimo sedile della seconda 458 Italia del team legato a Maranello.

Ricordiamo infatti che la prima vettura AF Corse è affidata ai talentuosi Gianmaria Bruni e Giancarlo Fisichella, inamovibili dopo i risultati assai soddisfacenti ottenuti nel 2012, i quali sono presenti ai test iniziati lunedì proprio su circuito spagnolo.

Sulla seconda vettura invece l’unico pilota confermato è Olivier Beretta, aspettando il nome del secondo drivers che uscirà da questo test ed andrà ad affiancare il francese.

13 Commenti

  1. mi dispiace per questo ragazzo….ha la faccia da bravo ragazzo, umile…..aggressivo in pista, combatte con tenacia ed è pure veloce……un chiaro esempio che per correre in F1, oggi non basta solo questo…..penso che attualmente in f1, ci siano almeno una decina di piloti meno validi……buona fortuna Kobayashi!!

Lascia un commento