Gutierrez: “Hulkenberg è un punto di riferimento adesso”

14 febbraio 2013 11:14 Scritto da: Davide Reinato

Il messicano guarda con interesse alla convivenza nel box con Nico Hulkenberg, convinto che possa essere d’aiuto – grazie alla sua esperienza – per approcciarsi positivamente al Circus della F1.

gutierrez_sauberNon è certo stato tra i più brillanti in GP2 l’anno scorso, ma Esteban Gutierrez è convinto d’essere pronto al grande salto verso la F1. Il messicano, nella stagione 2013 di Formula 1, correrà con i colori del Team Sauber, a fianco di Nico Hulkenberg.

Ed è proprio sul compagno di box che il giovane Esteban punta gli occhi, conscio del fatto che è sì il primo avversario da battere, ma anche il primo punto di riferimento. Hulkenberg ha già dimostrato di saperci fare ed è il pilota con più esperienza all’interno del team di Hinwil, mentre Gutierrez arriva in F1 dopo un terzo posto in GP2 Series lo scorso anno e un titolo di GP3 nel 2010.

“Nico è per me èun grande riferimento“, ha spiegato il messicano. “Ha tre anni di esperienza e per me, specialmente all’inizio, sarà importante avere un punto di riferimento per progredire. Devo dire che è molto disponibile e ci siamo trovati subito bene, in generale pensiamo in maniera molto simile e la cosa è positiva”.

Nel processo d’apprendistato ai test di Jerez, Gutierrez è stato tra i pochi a portare avanti anche una simulazione di Gran Premio, totalizzando in due giorni ben 252 giri effettuati. Il ventunenne ha raccontato: “Abbiamo provato diversi sedili, pedali e fatto delle valutazioni sugli pneumatici. In generale, la vettura mi ha dato una impressione positiva. Per fortuna mi sono trovato molto bene e ho avuto modo di fare molti giri”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!