Disordini in Bahrain, Ecclestone non è preoccupato

18 febbraio 2013 15:48 Scritto da: Davide Reinato

Nonostante nuovi disordini nella capitale Manama, Ecclestone non teme problemi per il regolare svolgimento del Gran Premio del Bahrain.

Foto © Reuters

Foto © Reuters

Ancora manifestazioni e tumulti in Bahrain e il Gran Premio rischia nuovamente di essere disputato tra le polemiche. Il Sakhir International Circuit ospiterà la corsa il prossimo 21 aprile e Bernie Ecclestone ha voluto assicurare che tutto si svolgerà senza grandi problemi.

La popolazione, intanto, è scesa nuovamente in piazza in occasione del secondo anniversario della cosiddetta “Primavera Araba”. I media locali riferiscono di migliaia di partecipanti, mentre gli ultimi rapporti internazionali riferiscono anche di disordini tra manifestanti e forze di polizia che avrebbero provocato diversi feriti e due morti.

Ecclestone ha ammesso: “Abbiamo in programma una gara in Bahrain e saremo lì per disputarla, esattamente come lo scorso anno”. Mentre nel 2011 l’evento saltò per motivi di sicurezza, lo scorso anno il Circus della F1 si recò ugualmente in Bahrain nonostante i disordini. E, salvo clamorose novità, anche quest’anno si correrà in situazioni molto simili.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!