F1 Live, test invernali a Barcellona (Giorno 1)

19 febbraio 2013 08:50 Scritto da: Redazione

Segui in diretta il live blogging della prima giornata di prove invernali sul circuito di Catalunya.

barcellona testIl Circuit de Catalunya ospiterà da oggi fino a venerdì la seconda sessione di test invernali collettivi della Formula Uno. Con la presentazione della Williams FW35, avvenuta pochi minuti fa nella pitlane del tracciato catalano, qui saranno presenti tutte le nuove vetture 2013.

La nuova Williams scenderà in pista tra poco con Pastor Maldonado per un primo shakedown. Nella giornata di oggi c’è grande attesa per Fernando Alonso che debutterà al volante della F138. Alla Sauber guiderà Gutierrez, mentre in Mercedes sarà presente Nico Rosberg. Presenti inoltre Pic (Caterham), Rosberg (Mercedes), Di Resta (Force India), Perez (McLaren), Raikkonen (Lotus), Ricciardo (Toro Rosso) e Chilton (Marussia).

TEST BARCELLONA, GIORNO 1 – LIVE

P Pilota Team Tempo e Gap
1  Rosberg Mercedes  1m22.616s
2  Raikkonen Lotus  1m22.623s  +0.007
3  Alonso Ferrari  1m22.952s  +0.336
4  Vettel Red Bull  1m22.965s  +0.349
5  Maldonado Williams  1m23.733s  +1.117
6  Ricciardo Toro Rosso  1m23.884s  +1.268
7  Perez McLaren  1m24.124s  +1.508
8  Di Resta Force India  1m24.144s  +1.528
9  Gutierrez Sauber  1m25.124s  +2.508
10  Chilton Marussia  1m26.747s  +4.131
11  Pic Caterham  1m27.534s  +4.918
 
17:01 – Tutti rientrano in pitlane… la sessione si chiude qui. Grazie per essere stati insieme a noi. A breve online una sintesi della giornata e le interviste ai protagonisti. L’appuntamento con i live è per domani mattina alle ore 9!
 
17:00 – Bandiera a scacchi esposta sul rettilineo principale. Nico Rosberg, dunque, chiude con il giro più veloce della giornata, davanti a Raikkonen per soli 7 millesimi
 
16:56 – Si lavorerà fino all’ultimo minuto disponibile anche in casa Lotus: Raikkonen è appena sceso in pista, raggiungendo così Alonso, Perez, Gutierrez, Di Resta, Maldonado e Ricciardo
 
16:54 – Sebastian Vettel è rientrato ai box, chiudendo così il suo run da nove giri. 65 passaggi realizzati oggi
 
16:50 – Dieci minuti al termine della sessione. Nico Rosberg è entrato ai box. Dopo il suo giro record in 1:22.6, il tedesco ha fatto un giro lento in 1:43, seguito poi da 1:24.267, 1:25.597 e infine 1:26.554.
 
16:46 – Risponde all’appello anche Fernando Alonso. Lo spagnolo piazza la sua migliore prestazione al centesimo passaggio della giornata: 1:22.952. Anche per la Ferrari F138 gomme medie
 
16:44 – Finale rovente: Kimi Raikkonen realizza un crono di 1:22.623 e si porta in seconda posizione, ad appena 7 millesimi dal tempo appena fatto registrare da Rosberg. Anche Kimi è su gomme Medium
 
16:41 – Sorpresa! Nico Rosberg è appena tornato in pista e si è issato al comando della classifica dei tempi, avendo realizzato un crono di 1:22.616. Un tempo effettuato con gomme medie e tanto di record nel settore finale
 
16:38 – Fernando Alonso ha concluso il suo long run su gomme Pzero Orange Hard. Partito fortissimo con 1:23.810, ha poi alzato i tempi in 1:25.319 e 1:25.079, prima di realizzare ben 6 tornate sull’1:27 alto
 
16:35 – Occhio anche sui più “piccoli”. Ricciardo è tornato in pista da poco ed ha appena completato il suo sessantesimo passaggio. In pista anche Chilton che ha realizzato la sua migliore prestazione in 1:26.747
 
16:26 – Sebastian Vettel chiude uno stint da 8 giri, di cui sei cronometrati. Il campione del mondo in carica ha iniziato con un ottimo 1:22.965 che gli vale la prima posizione in classifica.Successivamente, i suoi tempi si sono alzati in 1:23.742, 1:24.464 e 1:25.662. Dopo un passaggio lento in 1:42, il tedesco ha registrato l’ultimo crono in 1:26.059
 
16:21 – Vettel continua nel suo stint con gomme medie. Alonso, intanto, è tornato in pista con gomme dure e segna 1:23.810 al primo passaggio cronometrato
 
16:20 – Anche Nico Rosberg ha fatto segnare la sua miglior prestazione odierna: 1:23.879
 
16:18 – Sebastian Vettel ha appena segnato il nuovo giro record della giornata, tagliando il traguardo dopo un giro in 1:22.965. Gomme medie per la sua Red Bull
 
16:15 – Sebastian Vettel lascia ora i box della Red Bull e inizia un nuovo long run. Perez continua a girare ed è già al sesto passaggio cronometrato di questo stint
 
16:13 – Oltre a Sergio Perez, in pista ora anche Maldonado e Di Resta
 
16:04 – Kimi Raikkonen è tornato in pista e sta girando su tempi di 1:23 medio. Il finlandese ha in mano il secondo esemplare della Lotus E21 che, di fatto, ha debuttato questa mattina. Kimi torna ora in corsia box, proprio mentre esce Perez con la McLaren
 
15:58 – Concluso il long run di Fernando Alonso con 11 passaggi cronometrati. Lo spagnolo ha iniziato con un tempo alto di 1:28, prima di abbassarlo per tre giri più tirati in 1:25.039, 1:25.777 e 1:26.390. A questi sono seguiti tempi nuovamente più alti in: 1:27.081, 1:27.198, 1:27.236, 1:27.574. E ancora: 1:28.239, 1:28.552 e infine 1:29.135
 
15:52 – Continua il long run di Nico Rosberg: dopo essere partito facendo sgenare la sua migliore prestazione in 1:24.020, i suoi tempi si sono alzati. Nel corso del 15esimo giro cronometrato ha girato in 1:29.7
 
15:48 – Gutierrez ha realizzato la sua miglior prestazione al secondo passaggio cronometrato di questo stint, girando in 1:25.124
 
15:43 – Vettel chiude uno stint da sei giri cronometrati, questi i suoi tempi: 1:23.157, 1:38.2, 1:23.550, 1:23.893, 1:30.0, 1:25.602. Il tedesco è ora ai box.
 
15:38 – Mentre Rosberg continua nel suo long run, in pista lo raggiungono anche Sebastian Vettel e Fernando Alonso. Solamente questi tre piloti in pista ora
 
15:31 – Nico Rosberg è tornato in pista ed ha realizzato la sua migliore prestazione odierna con 1:24.020
 
15:28 – Riceviamo diverse richieste di chiarimenti sugli assetti di Barcellona tramite i nostri canaliTwitter Facebook. Per tutti, ecco un promemoria piuttosto interessante, partorito dal nostro Ing.Luigi Mazzola, riguardo la ricerca del miglior assetto sul circuito del Montmelò. [Link]
 
15:25 – Fernando Alonso ha appena concluso un long run di 12 giri cronometrati. Lo spagnolo ha iniziato con 1:23.648, prima di alzare i tempi in 1:25.2, 1:27.2, 1:26.7, 1:27.3, 1:28.7, 1:27.9, 1:27.6, 1:27.9, 1:27.7 e infine 1:28.5 e 1:30.6
 
15:22 – Nuvole sempre più minacciose si avvicinano alla pista. Si scruta spesso il cielo per capire se e quanto tempo potrà tenere il tempo in queste condizioni… non è da escludere che arrivi la pioggia
 
15:18 – Per chi si fosse connesso solamente adesso, ricordiamo che questa mattina la Williams ha presentato la nuova FW35. Ecco la nostra analisi con le caratteristiche principali della vettura.[Williams FW 35, Analisi tecnica]
 
15:15 – Kimi Raikkonen rientra ai box dopo due giri cronometrati in 1:26.409 e 1:26.538
 
15:10 – Attività intensa in pista. Sul tracciato adesso ci sono Alonso, Vettel, Perez, Raikkonen e Gutierrez. Finalmente emerge dai box anche la Mercedes di Nico Rosberg, rimasta ferma ai box per l’intera mattinata per un problema al cambio.
 
15:04 – In pista adesso Sebastian Vettel, Fernando Alonso e Sergio Perez
 
15:00 – Back to green! Si ricomincia!
 
14:55 – La vettura del francese era ferma alla curva 3, ma i commissari di pista hanno già provveduto a rimuovere la vettura e tra poco si riprenderà a girare in pista
 
14:51 – Bandiera rossa! Problema per la Caterham di Charles Pic, fermo in pista.
 
14:49 – Sebastian Vettel conclude il suo stint da cinque giri cronometrati. Il tedesco ha iniziato con 1:26.580, seguito da 1:26.147, 1:26.201 e infine un tempo alto in 1:43, fatto segnare prima di rientrare ai box
 
14:43 – Primo miglioramento di questa fase pomeridiana delle prove. Kimi Raikkonen, appena sceso in pista, ha segnato un tempo di 1:23.125 e si porta a soli 79 millesimi dal tempo migliore che appartiene a Vettel
 
14:41 – La McLaren di Perez torna ai box. Questi i suoi tempi cronometrati: 1:25.8, 1:26.4, 1:27.0, 1:26.2 e infine 1:26.5
 
14:38 – Sergio Perez è già al quarto giro cronometrato e sta girando su tempi che variano dall’1:26 all’1:27. In pista ci sono anche Vettel e Alonso
 
14:30 – In casa Mercedes ancora tutto tace. 14 giri effettuati da Rosberg, fermato da un presunto problema al cambio.
 
14:26 – Fernando Alonso ha concluso quattro giri in questo stint, girando su tempi di 1:28.2, 1:26.7 e infine 1:27.4. Sebastian Vettel, intanto, ha fatto un giro di lancio ed è rientrato ai box
 
14:19 – Finalmente una vettura in pista: è la Ferrari F138 di Fernando Alonso
 
14:05 – Ancora nessun pilota è sceso in pista in questa seconda fase dei test al Montmelò
 
14:00 – Il semaforo verde in fondo alla pitlane dà il segnale ai piloti: pista riaperta, la sessione riprende!

P Pilota Team Tempo e GAP
1  Vettel Red Bull  1m23.046s
2  Raikkonen Lotus  1m23.571s  +0.525
3  Alonso Ferrari  1m23.626s  +0.580
4  Maldonado Williams  1m23.733s  +0.687
5  Ricciardo Toro Rosso  1m23.884s  +0.838
6  Perez McLaren  1m24.124s  +1.078
7  Di Resta Force India  1m24.144s  +1.098
8  Rosberg Mercedes  1m24.520s  +1.474
9  Gutierrez Sauber  1m25.136s  +2.090
10  Pic Caterham  1m27.534s  +4.488
11  Chilton Marussia  1m28.068s  +5.022
 
13:02 – Inizia ora l’ora di pausa sul circuito del Montmelò. Vettel è quindi il più veloce in questa prima parte delle prove con mezzo secondo di vantaggio su Raikkonen e Alonso.
 
13:00 – Bandiera a scacchi esposta in pista! Ricciardo riesce a migliorarsi in 1:23.884
 
12:59 – Pochi minuti prima della pausa pranzo. Alonso, Perez, Ricciardo e Raikkonen stanno completando i loro giri su gomme dure
 
12:55 – Ancora una volta Vettel abbassa il proprio tempo e si conferma leader della sessione. In questo nuovo stint ha realizzato 1:23.046 al primo passaggio (il più veloce), seguito poi da 1:23.876
 
12:54 – Pastor Maldonado realizza la sua migliore prestazione in 1:23.733. Il venezuelano ottiene così il quarto tempo della sessione
 
12:50 – Alonso ha girato con tempi alti, nell’ordine di 1:35 e 1:37. Intanto, Sebastian Vettel è tornato in pista per un ultimo stint prima della pausa pranzo
 
12:46 – Fernando Alonso è tornato in pista. Ricordiamo che alle ore 13 la sessione si fermerà per l’ora di pausa pranzo che – qui a Barcellona – è osservata da tutti i team.
 
12:43 – Di Resta, Ricciardo e Pic sono ora in pista. Solo la Force India fa segnare tempi competitivi sull’1:24.5
 
12:36 – Sebastian Vettel si riporta in testa alla sessione con 1:23.290, realizzato con gomme dure
 
12:29 – La Sauber di Gutierrez migliora il proprio riferimento cronometrico. Il messicano ha girato in 1:25.172
 
12:27 – Alonso torna ai box, lasciando in pista Maldonado e Gutierrez. Max Chilton, intanto, lascia i box della Marussia e si lancia in un nuovo run
 
12:22 – Anche Fernando Alonso scende sotto il muro dell’1:24. Lo spagnolo della Ferrari, al primo giro di questo stint, ha realizzato 1:23.626 e si porta a soli 55 millesimi dal tempo di Raikkonen.Alonso sta girando su gomme dure
 
12:20 – Raikkonen torna ai box. Facciamo un po’ il punto della situazione. La Lotus è al comando con 1:23.571 grazie ad un giro veloce di Kimi su gomme Hard. Vettel è secondo a quattro decimi, ma ha utilizzato gomme medie. Terzo tempo per Perez, ottenuto con gomme Hard
12:18 – Il più veloce è ora Raikkonen! Il finlandese, con gomme dure, ha realizzato un ottimo 1:23.571 che lo lancia in testa alla sessione
 
12:15 – Sebastian Vettel è tornato in pista con gomme medie. Il pilota della Red Bull ha realizzato un tempo di 1:24.039 che lo pone al comando della sessione.
 
12:10 – La McLaren si porta al comando della sessione: Perez ha appena realizzato un crono di 1:24.124: 2 centesimi meglio di Di Resta e 3 meglio di Alonso
 
12:08 – Sergio Perez è tornato in pista ed ha realizzato un primo passaggio in 1:25.1. Anche Ricciardo e Gutierrez sono impegnati sul tracciato spagnolo
 
12:01 – Paul Di Resta si porta ora al comando della sessione con 1:24.144. Batte di soli 18 millesimi il precedente miglior crono di Alonso.
11:56 – Anche Maldonado abbassa il proprio tempo limite: il suo miglior crono è ora di 1:25.411 che gli vale il quinto posto
 
11:54 – Fernando Alonso si porta in testa alla classifica dei tempi con un tempo di 1:24.162
 
11:50 – Esteban Gutierrez fa segnare il suo miglior giro con 1:26.208 e si porta in quinta posizione.Intanto Perez e Alonso scendono in pista
 
11:43 – Molto interessanti i tempi fatti segnare da Ricciardo – che salgono ora sull’1:26 – perché realizzati con gomme Pzero Orange Hard
 
11:40 – Daniel Ricciardo migliora la propria prestazione e realizza un tempo di 1:25.892, prima di migliorarsi nel passaggio successivo con 1:25.441
 
11:35 – Kimi Raikkonen realizza ora la sua migliore prestazione in 1:28.142, seguita da un tempo più alto in 1:30.519. Intanto, Fernando Alonso è tornato in pista. Questa volta lo spagnolo fa segnare 1:26.538 al primo passaggio ed è ora quarto
 
11:30 – Perez ha chiuso questo stint di cinque giri su gomme medie ed è ora rientrato ai box. Intanto, entra in azione la Red Bull di Sebastian Vettel
 
11:26 – Il messicano è scatenato. Terzo giro, terzo miglioramento consecutivo. Questa volta con 1:24.362, Perez si porta al comando della sessione
 
11:25 – Al secondo passaggio cronometrato, Perez segna un tempo di 1:24.758 e si porta in seconda posizione, a 2 decimi dal tempo migliore di Rosberg
 
11:23 – Primo giro cronometrato per Sergio Perez che porta la sua McLaren sotto il traguardo in 1:28.062
 
11:20 – Semaforo verde: Perez e Maldonado tornano subito in pista
 
11:15 – In attesa di riprendere i test, ecco le dichiarazioni di Pat Fry che ha voluto minimizzare le voci di presunti problemi agli scarichi per la Ferrari che porterebbero a surriscaldamenti eccessivi. [Ferrari, problemi agli scarichi? Fry smentisce]
 
11:11 – Prima bandiera rossa della giornata! La sauber di Gutierrez è ferma alla curva 7
 
11:10 – Charles Pic porta la sua Caterham sotto il traguardo e segna ora 1:27.534.
 
11:08 – Si anima un po’ il tracciato di Catalunya: Di Resta segna ora il suo giro più veloce e con 1:24.817 si porta a meno di tre decimi dal tempo di Rosberg. In pista anche Gutierrez, Pic e Chilton, mentre rientrano ai box Maldonado e Alonso
 
10:55 – Sebastian Vettel rientra ai box dopo cinque giri su gomme medie. Alonso è invece in pista adesso, ma continua ad entrare ed uscire dalla pitlane senza segnare giri cronometrati
10:51 – Sebastian Vettel ha realizzato, intanto, la sua migliore prestazione in 1:26.606, seguito al passaggio seguente da un crono molto simile in 1:26.622.
 
10:47 – Dopo due giri veloci, Rosberg torna ai box. In pista adesso anche Sebastian Vettel e Fernando Alonso. Lo spagnolo sta facendo una serie di giri in/out dalla corsia box.
 
10:45 – Nico Rosberg scende in pista e realizza la migliore prestazione con 1:25.585, subito abbassata in 1:24.520 al secondo passaggio cronometrato. Il tedesco ha girato con gomme medie.
 
10:39 – Fernando Alonso scende in pista. Lo spagnolo è al decimo passaggio della giornata.Ai box Red Bull, invece, tutto tace: Vettel ha fatto solamente 2 giri di prova e non si vede in pista da oltre quaranta minuti
 
10:32 – Di Resta si avvicina al tempo di Maldonado, segnando 1:27.974. Il venezuelano della Williams, però, risponde con un nuovo giro record in 1:26.980
 
10:30 – Scende in pista anche Paul Di Resta che si unisce così a Maldonado. C’è molto interesse verso la nuova Williams che, anche quest’anno, presenta un retrotreno particolarmente rastremato
 
10:27 – Dopo un passaggio in pitlane, Maldonado è tornato in pista ed ha fatto segnare 1:28.169. Il venezuelano ha già fatto segnare 17 passaggi con la nuova FW35
 
10:21 – Pastor Maldonado realizza la sua migliore prestazione in 1:27.203, staccando la Force India di Paul Di Resta di 2.5 secondi
 
10:18 – Proprio Maldonado è in pista in questo momento, insieme a Kimi Raikkonen della Lotus. Dal team di Enstone fanno sapere che anche il finlandese porterà avanti dei giri per testare particolari aerodinamici. Intanto, in pista c’è anche la Mercedes W04 di Rosberg
 
10:16 – Alla Williams hanno completato positivamente i primi controlli sulla nuova FW35 e, a breve, inizieranno con la raccolta dati aerodinamici. Questo dovrebbe essere il loro programma per la mattinata
 
10:12 – Pic è l’unico pilota in pista. Ha migliorato il proprio tempo in 1:32.756. Intanto, dalla Force India, fanno sapere che il loro programma mattutino è concentrato sulla raccolta di dati aerodinamici
 
10:07 – 1:30.218 per la Force India di Paul Di Resta che si porta ora in seconda posizione. I tempi, comunque, si mantengono ancora piuttosto alti
 
10:05 – Tempi ancora alti per la Ferrari. Alonso ha realizzato due giri cronometrati in 1:38.4 e 1:40.0, prima di rientrare nuovamente ai box
 
10:02 – Ancora un miglioramento per la nuova Williams FW35: Maldonado ha girato ora in 1:27.706
 
10:01 – Mentre Pic lascia ora i box, Maldonado migliora il proprio tempo in 1:28.642
 
9:59 – In pista ora Alonso, Raikkonen e Maldonado.
 
9:57 – Tutti ai box in questo momento. Il miglior giro è di Maldonado in 1:29.5, ma ricordiamo che nei test dello scorso anno si  girava in 1:22, dunque il bello deve ancora venire
 
9:52 – Per questi test, ogni monoposto avrà 35 set di gomme Pirelli a disposizione. 20 scelti dalla società milanese e 15 a scelta dei team. [Approfondisci]
 
9:50 – In pista ora Di Resta, Chilton e Rosberg. L’inglese della Marussia segna 1:36.7 al primo passaggio, mentre scende in pista – per la prima volta oggi – Sergio Perez con la McLaren Mp4-28
 
9:47 – Nessun sostanziale miglioramento nei tempi, nessuno è ancora sceso in pista per spingere un po’ più forte. L’unico miglioramento è nel tempo di Ricciardo che ha girato comunque in 1:39.8
 
9:41 – Pastor Maldonado – che qui a Barcellona ha vinto lo scorso anno – segna ora il tempo migliore della sessione con 1:29.550
 
9:33 – Solo un installation lap per Sebastian Vettel e la sua Red Bull. Il tri-campione del mondo è ancora ai box.
 
9:29 – Il primo crono della giornata è di Daniel Ricciardo sulla Toro Rosso. L’australiano segna 1:46.712 . Alonso segna invece 1:37.504, ma siamo ancora lontani dai tempi di riferimento di Barcellona
9:27 – Fernando Alonso è sceso in pista e si è già lanciato per un giro veloce. Sulle fiancate della Ferrari F138 spicca il nuovo sponsor UPS.
 
9:22 – Chilton torna ai box, così come Di Resta che ha fatto un paio di giri non cronometrati.
 
9:17 – Paul Di Resta, con la Force India, scende ora in pista. Nei prossimi giorni, al volante della VJM06, ci saranno anche Sutil e Bianchi che si stanno giocando un ruolo da titolare nella squadra indiana.
 
9:16 – Tutto tace in pista. In attesa che si inizi a fare sul serio, date un’occhiata al nuovo video di presentazione della nuova Williams FW35 [Video]
 
9:11 – Solito avvio piuttosto lento: i piloti hanno fatto il classico installation lap per verificare che tutto funzionasse alla perfezione sulle rispettive vetture.
 
9:03 – Alonso è tra i primi a scendere in pista, seguito anche dalla Marussia di Max Chilton, dalla Toro Rosso di Ricciardo, dalla Mercedes di Rosberg e dalla Lotus di Kimi Raikkonen.
9:00 – Semaforo verde in fondo alla pitlane. La sessione ha inizio. Al box della Williams si è appena acceso il motore Renault della nuova FW35 che è pronta a scendere in pista per i primi chilometri.
 
8:55 – Pochi minuti fa, sulla pitlane del circuito, è stata svelata la nuova Williams FW35 di Maldonado e Bottas. [FOTO] Aria di novità anche in casa Ferrari: alla presenza di Alonso, il team ha presentato il nuovo sponsor UPS che fa così la sua comparsa sulle fiancate dalla F138.

8:50 – Appassionati di Formula 1, buongiorno e ben trovati online per seguire insieme questa prima giornata di test sul circuito del Montmelò, a Barcellona. Si scaldano i motori per i primi installation lap e ci si prepara a fare sul serio. A differenza di Jerez, ad inizio mese, qui tutti avranno a disposizione delle novità da provare in attesa dell’ultimo – e decisivo – test della prossima settimana che si terrà sempre qui al Montmelò.

1.016 Commenti

  • Scusate l’intervento fuori tempo massimo e salve a tutti; francamente però credo che gli stints siano indicativi quantomeno del tipo di utilizzo e degrado delle gomme: poi è ovvio che tutti bluffano, nascondendosi o sparando giri veloci, vi ricordo che l’anno scorso proprio Alonso sparò un best lap “politico”.
    A vedere appunto gli stints mi pare, cercando quanto possibile di essere obbiettivo, che quest’anno ferrari, mclaren e sauber siano le più interessanti da seguire, con vetture tra l’altro anche molto belle; la redbull ha vinto il campionato scorso, ed il gap passato tra ferrari e redbull è reso appieno dalla differenza di punti tra webber e massa.

  • Secondo me i tempi vanno invece guardati, non quelli della tabella finale però, ma quelli negli stint più lunghi, specie per quanto riguarda il loro “calo” nel corso dei giri.
    In base a questi direi che alla Red Bull sono messi parecchio bene, ma anche Ferrari e Lotus, insieme alla McLaren. Mercedes ha girato troppo poco e Williams mi sembra comunque più indietro.

  • Come al solito io non commento i tempi dei test: è inutile. Non conosciamo 2 dati essenziali per giudicare: Ossia quantitativo di benzina e soprattutto la volontà del pilota e del team di cercare il tempo. Quello che posso dire di oggi è questo: La Mercedes sembra avere qualche problema di troppo sull’affidabilità, e considerando che nelle ultime annate di certo non svettavano neanche quanto a competitività, immagino che non siano molto felici. Penso che negli ultimi giri abbiano chiesto a Nico di fare il tempo per tirarsi su il morale e nient’altro. Alonso ha girato più di tutti per prendere confidenza con la nuova macchina senza avere problemi di alcun genere (unica nota positiva che si può cogliere da un test). Vettel ha svolto il solito programmino subdolo della RedBull, ossia non troppo lontani dalla vetta dei tempi ma molto attenti a non scoprire le carte. La Lotus ha girato poco e senza fare molti long run. Magari hanno in programma qualche massiccio aggiornamento per i prossimi giorni, oppure è solo il solito Kimi che non aveva voglia di uscire a prendere freddo. La McLaren si è tenuta molto distante dalla vetta dei tempi, ma non ci trovo niente di strano. Anzi è quello che la McLaren fa di solito nei test: si estranea dal resto del gruppo facendo molti long run. Non penso minimamente che possano esserci problemi di competitività per la Mp4-28. Certo che se Perez si tagliasse quel cespuglio che ha in testa potrebbe guadagnare qualche decimo, con 10-15 kg in meno sul peso della vettura:) Magari se girasse senza casco potrebbe avere dei vantaggi aerodinamici. Devo chiamare Whitmarsh!

  • Onlyred
    ottima giornata……aspettiamo le dichiarazioni di alonso, sperando che non vengano “storpiate”, così’ giusto per innescare una bomba…..

    Sì lo immagino Fernando che dice la monoposto va bene e c’è da lavorare ancora un poco per regolare l’assetto all’anteriore… e tutti leggono: “la monoposto va di merda e le pull-rod anteriori sono sbagliate come dicevamo noi lo scorso anno!”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!