Razia con un piede fuori dalla Marussia: arriva Karthikeyan?

28 febbraio 2013 12:49 Scritto da: Davide Reinato

Il brasiliano ha ancora problemi con gli sponsor e la Marussia potrebbe decidere di sostituirlo con un pilota pagante: si apre l’ipotesi Karthikeyan.

marussia-luiz-razia

Il rapporto tra il brasiliano Luiz Razia e il Team Marussia potrebbe bruscamente interrompersi da un momento all’altro. Continuano i problemi legati agli sponsor del rookie della Marussia tanto che, adesso, si torna a parlare di una possibilità di un nuovo sedile libero.

Mentre i team stanno disputando l’ultimo test a Barcellona, il sogno di un debutto in F1 per Luiz Razia sembra essersi già disciolto come neve al sole. Il ventitreenne brasiliano è stato lasciato fuori dal programma dei test della squadra per dei conflitti interni legati agli sponsor personali del pilota che, a quanto pare, non avrebbero ancora pagato le somme pattuite.

Qualche giorno fa, Luiz si era detto ottimista, affermando: “Proveremo a risolvere la questione, ma ci occorrono un paio di giorni”. Eppure, anche oggi al Montmelò c’è ancora solo Chilton sulla MR02 e questo fa pensare che le speranze di Razia siano calate al minimo storico. Anche quando si prova a parlare con Razia, c’è sempre il “filtro” della portavoce della Marussia a non far trapelare novità.

Si aprono così due ipotesi per l’eventuale sostituzione di Razia alla Marussia. La prima è quella di Narain Karthikeyan, supportato dalla TATA, che starebbe ancora cercando un ruolo in F1. Alcune fonti, però, non escludono che possa essere un’occasione ghiotta per Jules Bianchi di debuttare in F1, seppur con una monoposto decisamente inferiore alla Force India. La squadra indiana, infatti, pur non avendo ancora ufficializzato la formazione di piloti, sembra aver deciso di assegnare l’unico volante libero ad Adrian Sutil.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!