Alonso ammette: “Siamo un po’ dietro ai top team”

1 marzo 2013 18:08 Scritto da: Giacomo Rauli

Nel secondo giorno dell’ultima sessione di test invernali al Montmelò, Alonso è stato impegnato in una simulazione di Gran Premio con il meteo variabile.

Alonso BarcellonaPrimo giorno per Alonso al volante della F138 nell’ultima sessione di test invernali prevista sul circuito del Montmelò, vicino Barcellona. Così come avvenuto ieri, quando al volante della rossa c’era il compagno di team Massa, Alonso ha proseguito nello svolgimento del programma stilato dal box della Scuderia, inanellando ben 102 giri.

Davvero inattendibile il tempo staccato dall’asturiano, 1’27″878, che lo relega all’ultimo posto della sessione odierna. Ben più importante invece la raccolta dati dovuta alla simulazione di gara svolta nella seconda parte della giornata. Alonso ha potuto simulare un GP in differenti condizioni atmosferiche: prima sull’asciutto, utilizzando due set di dure poi, quando ha iniziato a piovere, montando le Cinturato Green Intermediate.

Fernando Alonso però, lancia un segnale che va ad influire sulle aspettative di tifosi ed appassionati della Rossa ed in controtendenza alle dichiarazioni rilasciate da Massa nel post test di ieri: “Penso che siamo un po’ dietro ai top team, ovvero dove ci aspettavamo di essere. Avevamo otto decimi di ritardo da Red Bull e McLaren al GP del Brasile 2012 e non ci aspettiamo di colmarli da subito. Vedremo quando distacco avremo in Australia. Ad ogni modo la F138 è duecento volte meglio della vettura di cui disponevamo esattamente un anno fa”, ha detto Fernando ai microfoni dei colleghi di Sky.

Pura e mera verità o solo tanta pretattica nelle parole di Alonso? Lo scopriremo probabilmete solo all’Albert Park. Intanto l’asturiano, nella pausa pranzo odierna, ha dichiarato: “Non avremo alcuni pezzi a Barcellona, dunque li proveremo nelle libere in Australia”. In realtà, però, la Ferrari ha portato pezzi nuovi per l’ultima sessione di test invernali ed alcuni di questi li ha già provati tra ieri ed oggi.

Sulla F138 sono infatti comparsi, proprio nella giornata odierna: nuovi scarichi, nuovi profili nell’ala anteriore ed un nuovo diffusore. Li analizzeremo nella nostra classica Review Tecnica del Day 2 del Montmelò. La Ferrari però non si fermerà qui. Domani infatti sarà provato un nuovo tipo di alettone posteriore, che sarà integrato con le componenti nuove sopracitate. La settimana prossima, inoltre, la Scuderia modenese farà un aerotest sul circuito spagnolo di Idiada, per testare le ultime componenti, lontano da occhi indiscreti.

La sensazione è che a Maranello si vogliano nascondere il più possibile, tirando fuori il reale potenziale della nuova monoposto solo quando conterà. ovvero dall’Australia in poi. Domani Alonso cederà il volante della F138 a Felipe Massa.

 

55 Commenti

  • niente niente Alonso avesse paura di Massa no? Che contrariamente a lui elogia la macchina e dice di trovarsi bene.
    E’ dalla presentazione della Ferrari che Alonso ha il broncio… sembrava uscito da un funerale, se non si trova più a suo agio, la porta è quella.
    Non mi piace questo tipo di atteggiamento.

  • davidenk79

    io credo che le squadre che non hanno ancora un lay out definitivo degli scarichi(ferrari e mercedes in primis) siano per forza di cose indietro, mentre gli altri lavorano sui dettagli esse devono ancora capire la strada migliore da seguire.Se la ferrari dovesse essere ancora in ritardo diciamo dai 4 decimi in su io personalmente lo reputerei un fallimento, questo perche’ dopo l esperienza disastrosa a livello progettuale del2012 sarebbe dovuta servire perlomeno come base per la vettura di quest anno.Un appunto .. a Fabietto……non è che a Maranello fanno tutto con 2 lire. Di soldoni la ferrari ne ha molti piu’ di atri che fanno meglio le macchine e poi non possono svilupparle per i budget limitati:)

  • AlexFerrari4ever

    contebaracca
    Hahah grandissimo fernando !!! L anno scorso sapevano benissimo di essere in ritardo e non sisono mai sbilanciati in negativo… Quest anno hanno detto che la macchina è su un altro pianeta rispetto quell altra ma dicono di essere dietro i top team ….. Gatta ci cova!

    già i casi della vita… e poi non sembra che hanno le idee confuse, oggi c’è stata una mitragliata di novità aerodinamiche! ecco l’elenco:
    1- scarichi
    pbs.twimg.com/media/BESW91CCUAE7mAW.jpg:large
    2- ala anteriore (si vede la mano di Sanchez)
    pbs.twimg.com/media/BESGhpICQAAwNrc.jpg:large
    pbs.twimg.com/media/BERpJLcCcAEjEsC.jpg:large
    3- cofano motore (sfoghi d’aria più grandi)
    i.imgur.com/iUAHXre.jpg
    moto rsport-magazin.com/images/950/q_80/sw_adrivo/se_sutton/0475075.jpg
    i.imgur.com/Q2n1NpJ.jpg
    4- sul fondo vicino ai sidepods
    i72.servimg.com/u/f72/14/79/55/26/ywmdei10.jpg
    TO BE CONTINUED…

    • contebaracca

      Infatti trovo eccessivo tutto questo allarmismo e disfattismo… Il crono come ho detto prima i test scorsi l hanno trovato subito e con pochi tentativi, li vedo molto più concentrati sulla rendita della vettura e consumi gomme.
      Infine ho la sensazione che a melbourne si vedranno altre novità ineditissime non perché in ritardato ma per scelta tattica.

  • Beh…è vero che alonso in brasile aveva 8 decimi, in qualifica, di ritardo dai top team, ma è anche vero che massa ne aveva solo 5!!
    Con questo non voglio dire che la ferrari sia stata una grande macchina lo scorso anno, però spero che non crediate davvero che la rossa avesse tale gap da mclaren e redbull.
    Comunque, la macchina quest’anno è diversa, così come lo è la mclaren, quindi non mi stupirei di vedere più competitivi “gli altri” nei primi gran premi.
    Non vorrei però che la storia del “gap difficile da colmare” diventi una scusa per l’intero campionato, perchè quest’anno in ferrari non ne hanno piu di scuse valide (a meno dei trucchetti degli avversari).

  • contebaracca

    Hahah grandissimo fernando !!! L anno scorso sapevano benissimo di essere in ritardo e non sisono mai sbilanciati in negativo… Quest anno hanno detto che la macchina è su un altro pianeta rispetto quell altra ma dicono di essere dietro i top team ….. Gatta ci cova!

    • contebaracca

      Io in queste giornate di test
      Non ho mai visto la ferrari cercare la prestazione massima in maniera costante e insistente cioè brevi parentesi con però subito risposte cronometriche a mio avviso eccellenti… Secondo me si nascondono sul serio e ovviamente spero di avere ragione !

  • eusebio
    Mi sembrano dichiarazioni simili al 2011, quando la Ferrari non andava ed eravamo tutti qui a dire che si stavano nascondendo.
    Io dico che qualche acuto, se la macchina c’e’ dovrebbe venir fuori quasi involontariamente e non mi sembra che questo stia succedendo.

    Azz allora seguendo questa logica la RB non avendo mai fatto un tempo vicino al tempo di MCL e Ferrari (1.21) sarebbe spacciata! Interessante!
    Personalmente penso che decimi a parte ci sono molte macchine li’ davanti e quindi penso la prima qualifica saremo con un po’ di fortuna 5nti, ma il problema dell’ACUTO non me lo pongo, penso piu’ a lungo termine e quanto lavoro bisogna ancora fare dalle strutture al personale a Maranello per tornare a vincere e il tutto senza una lira 😀

  • se la macchina è 200 volte meglio dell’anno scorso perchè sono ancora indietro???

    non credo che la red bull sia 200 volte meglio dell’anno scorso…

    c’è sempre qualcosa che non torna….

  • secondo alonso la macchina e’ duecento volte meglio della f2012!
    aldilà dei tatticismi mi sembra evidente che sia molto contento della f138, una ottima notizia

  • Mi sembrano dichiarazioni simili al 2011, quando la Ferrari non andava ed eravamo tutti qui a dire che si stavano nascondendo.
    Io dico che qualche acuto, se la macchina c’e’ dovrebbe venir fuori quasi involontariamente e non mi sembra che questo stia succedendo.

  • oltre alla red bull anche la lotus è molto competitiva, e tra queste due non ci ho messo la mclaren. Fà bene Fernando a dire cosi, anche se anche io credo che recuperare 8 decimi in cosi poco tempo è difficile. Speriamo di essere per Melbourne a 2 decimi dal primo classificato. Sarà dura con una vettura tanto flessibile come la red bull, speriamo che il progetto che ha intrapreso la Ferrari sarà ottimo.

  • visti gli ultimi tempi giustamente alonso ci va con i piedi di piombo:)

  • Ferrarista Sfegatato

    Mah … se è solo pretattica lo scopriremo fra poco ! Adesso per questi ultimi due giorni è importante fare più chilometri possibili con le nuove componenti ! FORZA FERRARI !!

  • “Pura e mera verità o solo tanta pretattica?”
    Per me tutte e due. Da una parte pensa logicamente e realisticamente che se la Ferrari ha migliorato, gli altri non sono stati a giocare a ruzzle tutto l’inverno; dall’altra mantiene un profilo bassissimo nel tentativo di non attirare troppa attenzione sulla Ferrari, cosa tra l’altro non tanto riuscita temo.

  • comunque e dal 2008 che non avevo buone sensazioni come quest’anno

  • Audifan93

    Ovvia pretattica,un tipo astuto come Alonso non si sbilancia…secondo me avrete piacevoli sorprese a melbourne ferraristi…anche con massa…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!