Force India, Sutil: “L’anno di assenza non pesa”

1 marzo 2013 20:01 Scritto da: Antonino Rendina

Il pilota tedesco è molto sicuro di se, e l’approccio è più aggressivo che mai: “L’anno di assenza? Fatemi qualche domanda seria…” E su di Resta: “Forte ma lo batto”.

force-india-2013-vjm06In ballottaggio sino all’ultimo, adesso Adrian Sutil sta lentamente riprendendo le redini della squadra con cui ha corso per ben cinque anni.

Sempre più a suo agio con la Force India VJM06, il pilota tedesco nel secondo giorno di test a Barcellona ha percorso 62 giri, fermando il crono sull’1.24.215 (sesto posto).

Adrian ha affermato di sentirsi pienamente pronto per il 2013 e di non considerare l’anno di stop come un ostacolo alle sue ambizioni:

“Sono stato un anno fermo, non è niente. Prendete Kimi Raikkonen, due anni lontano dalla F1 ed è stato il pilota più costante del 2012″.

Esempio parzialmente calzante perchè il finlandese ha comunque corso nel mondiale Rally, ma Sutil non mostra alcuna preoccupazione, anzi:

“Ho guidato per anni in F1, non è una cosa che si dimentica tanto velocemente, sono felice che la Force India mi abbia richiamato e ora non vedo l’ora di disputare la prima gara. Per me è tutto come prima, penso anche di poter battere Paul (di Resta ndr) nel confronto interno. D’altronde nel 2011 gli ero davanti e non vedo perchè non potrei ripetermi. Lui è un pilota molto forte, ma io non sono da meno”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!