Formula 1 sulla RAI: calendario ufficiale 2013

3 marzo 2013 12:25 Scritto da: Davide Reinato

La RAI trasmetterà solamente 9 Gran Premi in diretta, 10 in differita. Comprese qualifiche e prove libere. L’accordo con Sky è costato 100 milioni di euro per 5 anni.

formula-1A due settimane dal via del Mondiale 2013 di Formula 1, la RAI ha finalmente ufficializzato l’accordo con Sky ed ha diffuso le prime informazioni sulla programmazione delle proprie reti. Come già largamente anticipato, la Rai avrà la possibilità di mandare in onda in diretta 9 delle 19 gare in calendario, mentre le rimanenti 10 saranno trasmesse in differita, perché andranno invece in diretta sul canale a pagamento Sky Sport F1. Tutte le differite saranno trasmesse da Rai 2, mentre le gare in diretta saranno visibili su Rai 1. (Entrambi i canali, disponibili comunque in HD).

L’accordo tra Sky e Rai vale qualcosa come 100 milioni di euro e sarà valido per cinque anni, quindi fino al 2017. Questo perché Sky ha acquistato dalla FOM i diritti per tre anni, più un’opzione per altri due. La trattativa sulla programmazione è durata a lungo e il criterio di scelta per la RAI è stato piuttosto complicato, considerando che la TV di stato – per contratto – non può trasmettere più di due gare consecutive in diretta.

Le prime quattro gare del Mondiale saranno fuori dall’Europa e la Rai trasmetterà in diretta solamente quella della Cina. Le altre (compresa la prima in calendario, Melbourne) saranno trasmesse in differita alle 14 su Rai 2. Niente male, considerando che è lo stesso orario in cui si svolgono le gare europee. Sicuramente, gli ascolti saranno comunque notevoli, così come è già successo in altri paesi dove la F1 si divide tra canali free-to-air e pay-tv.

La novità è che nei gran premi trasmessi in diretta dalla RAI, sarà possibile godere di prove libere e qualifiche Live. Negli eventi in differita, invece, le qualifiche vengono trasmesse in differita di 3 ore, mentre le libere verranno proposte con delle highlights alla sera. Confermate le trasmissioni d’approfondimento quali “Pit Lane” e “Pole Position”. Per le gare in differita, invece, ci sarà un nuovo approfondimento dal titolo “Parco Chiuso” che andrà in onda – dal vivo – al termine della gara. Confermata anche la squadra che ha commentato i GP in questi ultimi anni: Gianfranco Mazzoni sarà la voce che racconterà la gara, mentre al commento tecnico ci saranno Ivan Capelli e Giancarlo Bruno.

In Diretta sia su SKY che sulla RAI

14 Aprile: Cina, Shanghai
12 Maggio: Spagna, Barcellona
9 Giugno: Canada, Montreal
28 Luglio: Ungheria, Budapest
8 Settembre: Italia, Monza
22 Settembre: Singapore
13 Ottobre: Giappone, Suzuka
17 Novembre: Stati Uniti, Austin
24 Novembre: Brasile, Interlagos

Esclusiva SKY con differita RAI

17 marzo: Australia, Melbourne
24 marzo: Malesia, Kuala Lumpur
21 aprile: Bahrain, Sakhir
26 maggio: Monaco, Monte Carlo
30 giugno: Gran Bretagna, Silverstone
7 luglio: Germania, Nürburgring
25 agosto: Belgio, Spa-Francorchamps
6 ottobre: Corea, Yeongam
27 ottobre: India, New Delhi
3 novembre: Aabu Dhabi, Yas Marina

40 Commenti

  • davierosoft

    Animo
    Ciao, io invece credo che il problema di noi Italiani è proprio questo, ci accontentiamo. Io credo che si dovrebbe gridare forte NO! Io ho pagato un canone molto alto per avere un servizio. Se non siete in grado di fornirmi un servizio non fatemi pagare ed io cerco soluzioni alternative.
    PS: nelle trattative si fanno domande ed offerte, sicuramente sky non avrebbe mai ceduto i GP migliori in toto, nel pacchetto era ovvio che si andavano ad inserire i gp “da sonno”.
    Questa non è assolutamente una critica al tuo commento sia chiaro, è solo una diversa percezione dell’accontentarsi. Fremo per il 17 marzo!!

    Per me quel che dici è una vaccata…
    Il canone è una tassa sul possesso, tassa che è del tutto indipendente da ciò che la tv pubblica offre, è una tassa che è presente in altri stati europei e da non è anche meno cara.
    Tornando alla F1, che sia finita su sky dipende dal denaro speso da loro, la RAI su volontà di Montezemolo si è tenuta le differite e alcune dirette (a giudicare dalle scelte, sono tutte scelte di sky)
    Se si vuol combattere il sistema c’è solo un modo: NON ABBONARSI A SKY. E’ semplicissimo, tu non gli dai i soldi, loro non vedono il rientro ed abbandonano la causa. Tattiche di mercato.
    Ritornando agli italiani… non è che gli italiani si accontentano, è che gli italiani si lamentano per tutto e con tutti, ma poi paga i 29€ al mese per non perdersi le gare o passa all’illegalità (streaming o quant’altro) e utilizza la cosa come scusa per evadere il fisco non pagando il canone rai.
    La formula 1 è uno sport, se non vuoi pagare per vederlo non muore nessuno, anzi, se circola qualche milione in meno magari vedremmo più sport e meno truffe che anche in F1 ci sono sempre.

  • paolo192168

    per fortuna vedo la tv austriaca diretta in HD da sempre, comunque dispiace per la scelta rai

  • davierosoft

    Animo
    Ciao, io invece credo che il problema di noi Italiani è proprio questo, ci accontentiamo. Io credo che si dovrebbe gridare forte NO! Io ho pagato un canone molto alto per avere un servizio. Se non siete in grado di fornirmi un servizio non fatemi pagare ed io cerco soluzioni alternative.
    PS: nelle trattative si fanno domande ed offerte, sicuramente sky non avrebbe mai ceduto i GP migliori in toto, nel pacchetto era ovvio che si andavano ad inserire i gp “da sonno”.
    Questa non è assolutamente una critica al tuo commento sia chiaro, è solo una diversa percezione dell’accontentarsi. Fremo per il 17 marzo!!

    Per me quel che dici è una vaccata…
    Il canone è una tassa sul possesso, tassa che è del tutto indipendente da ciò che la tv pubblica offre, è una tassa che è presente in altri stati europei e da non è anche meno cara.
    Tornando alla F1, che sia finita su sky dipende dal denaro speso da loro, la RAI su volontà di Montezemolo si è tenuta le differite e alcune dirette (a giudicare dalle scelte, sono tutte scelte di sky)
    Se si vuol combattere il sistema c’è solo un modo: NON ABBONARSI A SKY. E’ semplicissimo, tu non gli dai i soldi, loro non vedono il rientro ed abbandonano la causa. Tattiche di mercato.
    Ritornando agli italiani… non è che gli italiani si accontentano, è che gli italiani si lamentano per tutto e con tutti, ma poi paga i 29€ al mese per non perdersi le gare o passa all’illegalità (streaming o quant’altro) e utilizza la cosa come scusa per evadere il fisco non pagando il canone rai.
    La formula 1 è uno sport, se non vuoi pagare per vederlo non muore nessuno, anzi, se circola qualche milione in meno magari vedremmo più sport e meno truffe che anche in F1 ci sono sempre.

  • cmq giusto x finire nn far vedere in diretta almeno il 1 gp della stagione è da vergogna megagalattica!!!!!!!!

  • io ho attivato sky go dell’abbonamento di mio nonno… e ho risolto così!! Non ho la minima intenzione di cedere al ricatto di sky (che non ha ufficializzato il contratto per attirare più clienti possibili!!!!!!!!)

  • beh se tutti nn si abbonasserò a sky come faccio io forse la f1 la vedremmo ancora tutta in chiaro!

  • A quanto sembra, le gare sono state scelta dalla Rai per i motivi di differenza di orari, perché mandare, in differita I Gp americani a tarda notte, credo che di domenica sarebbe stato un fiasco. E credo che abbiano rinunciato per questo a Monaco e Silverstone. La trattativa è stata complicata perché le nuove regole non permettevano alla Rai più di due gare in diretta. Io la vedrò su Sky Sono stato uno di quelli che ha fatto insieme a moltissimi pressione su Sky per ritrasmettere la F. uno, che a mio avviso, non c’è confronto con la Rai e al Mazzoni Capelli, showc Ci sono dei pacchetti prepagati per un anno compreso sport al costo di 155 € e poi decidere se rinnovare.

  • ma ancora Mazzoni-Capelli-G.Bruno?? Scommetto che ci sarà anche quella svegliona di S.Bruno per le interviste ai box….. non capisco perchè la Rai si ostini a istigarmi a dare i miei soldi a sky…

  • zondhouse

    Tutto sommato è andata discretamente bene; onestamente mi aspettavo di peggio.
    Fortunatamente ho sky e il problema non si pone, però devo dire che il servizio c’è ed è di alto livello.
    Come si suol dire: paghi quello che compri.

  • domanda stupida ma importante, la rai in differita trasmetterà la gara per intero vero??!!! non si azzarderà a fare sintesi spero!! si sa qualcosa su questo punto?

  • ragazzi, io ho comprato una prepagata sky TV + sport a 155 euro, valida fino al 31/1/14.
    Dato che già comunque mi interessava sky sport anche per le altre cose che trasmette, ho tolto mediaset premium e spendendo meno ho sky tv e sky sport, credo di aver fatto un buon affare.

  • Io penso che sia positivo il risultato nonostante tutto anche chi non può tirare fuori circa 500 eurini all’anno potrà in qualche modo seguire la F1…
    Per quanto riguarda le dirette delle gare concordo con MatteoS di sicuro Sky nella trattativa avràs parato delle cifre esorbitanti per i gp più belli o semplicemente non ha voluto cederli… In fondo si fanno pagare per le dirette tutto il resto serve per dare maggiore coinvolgimento ma senza le dirette chi li spende tutti questi soldini?

  • Ragazzi datemi un consiglio, magari ne sapete più di me: mi pare di aver capito che Sky, a chi è già cliente come me di un pacchetto HD , nel mio caso cinema ma non sport, l’offerta per il primo anno è di 10 € /mese per il canale sport (F1 compresa).

    Che faccio? spendo questi 120 €, magari negoziando con miofiglio sulla rinuncia al canale bambini , recuperando qualche euro /mese ?

    Sono molto indeciso, in periodo di crisi non è facile prendere decisioni vincolanti come queste, voi che fareste?

  • Roba che ti fa venir voglia di non pagare più il canone. Gente come Vespa e la Clerici guadagnano migliaia di (nostri) euro al giorno…e noi invece dobbiamo vedere i GP in differita. Che schifo.

  • Iron Mc
    Budapest e Shanghai(alle 9:00) in diretta. Spa e Silverstone in differita. Ma ci sono o ci fanno?
    Al Gp di Budapest, quando non piove (ossia 99 volte su 100), di norma gli spettatori si addormentano al terzo giro. Il Gp della Cina è una bella gara, ma alle 9:00 la seguono solo gli appassionati. Magari trasmetterla alle 12:00 avrebbe aumentato il seguito del Gp. Spa e Silverstone invece sono gare molto sentite, sia per la bellezza dei circuiti sia per la loro storia. Magari trasmetterli in diretta sarebbe stato un segno di buona volontà verso coloro che continuano a pagare il canone, ma si sono visti privare per la prima volta della F1 sulla RAI. Ad ogni modo chi non ha Sky dovrà ingegnarsi per non scoprire i risultati dei Gp (salvo che non li segua in streaming), non guardando i TG, il Televideo ed evitando il classico “amico bastardo” (che non segue la F1 ma si va a guardare i risulati) e che ti svela il risultato della gara solo perchè crede di essere simpatico.

    quotone megagalattico

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!