Hamilton: “Nessuna pressione su di noi, forse gli altri…”

6 marzo 2013 12:09 Scritto da: Antonino Rendina

Lewis “nasconde” la W04 e punzecchia indirettamente Ferrari e McLaren: “Parlano di noi ma sono loro ad aver l’obbligo di inseguire e vincere, hanno tutto da perdere…”

Hamilton_W04Lewis Hamilton, tra pretattica e realismo, stavolta si dimostra un fine artista non solo col piede ma anche con le parole,

Il talentuoso campione inglese, vincitore di ventuno gare iridate con la McLaren, scarica la pressione che si è creata intorno alla Mercedes dopo i test invernali, affermando che il team non ha aspettative per il 2013 e che semmai il ruolo di pretendenti al titolo spetta agli altri scatenati “ragazzacci” in pista:

“Non abbiamo alcuna particolare aspettativa e non cerchiamo di fare miracoli. Mi sento possessore di un biglietto gratis per un viaggio, ovvero so di non avere la miglior auto, ma accetto volentieri questa sfida. Ma è chiaro che non sentiamo alcuna pressione dall’esterno, non dobbiamo raggiungere alcun obiettivo prefissato. Per me è solo un piacere lavorare con la squadra e migliorare”.

Insomma secondo l’anglocaraibico – che da quando è in Mercedes dimostra qualità diplomatiche e comunicative quasi inaspettate – sono altre squadre a dover dimostrare qualcosa:

“La vera pressione la sentono gli altri piloti, quelli che avevano già auto competitive e che adesso sono chiamati a vincere il mondiale. Loro hanno tutto da perdere, noi solo da guadagnare…”

21 Commenti

  • La Mercedes è andata fortissimo??ma se tutti dicono che i tempi nei test non contano,che Hamilton e Rosberg hanno usato il drs in tutte le zone,che durante i long run non erano costanti, che erano scarichi in cerca di sponsor…e ora come per magia sono andati fortissimo…wow fino ad un paio di settimane fa era una scuderia sull’ orlo del ritiro..
    Anche la ferrari ha assunto Alonso per portarla al vertice e dopo 3 anni lo stesso fa ancora dichiarazioni diplomatiche sulle possibiilità di titolo..anche lui dice cazzate?

  • hamilton deve evitare di dire cazzate la mercedes lo ha assunto per portare al vertice la loro macchina non certo per passeggiare in zona punti, sui paragoni con altri campioni non ricordo che schumacher abbia mai detto all’arrivo in ferrari che lui correva per partecipare a differenza dei suoi rivali che dovevano vincere, idem per alonso che nel 2010 dichiarava di puntare subito al campionato nonostante la stagione precedente la ferrari beccassi quasi un secondo da brawn e redbull, e poi pure un bambino capirebbe che stà facendo solo pretattica visto che la mercedes a barcellona è andata fortissimo

    • tifoperlewis

      Hamilton sarà anche stato assunto per vincere ma gli devono fare la macchina per vincere…ogni stagione ed ogni squadra ha una storia a sè..che c’ entra il confronto con dio Alonso nel 2010? Non è assolutamente detto che Mercedes sia subito vincente visto che l’ anno scorso non lo era e non partono per favoriti anche se sono andati bene nei test..

  • zondhouse

    golewis
    Quanta INCOERENZA in molti utenti di questo blog…se le fa Alonso certe dichiarazioni va bene,tutti ad elogiare la sua diplomazia..e guida una FERRARI..le fa Hamilton e non vanno più bene di colpo la Mercedes non è piu una cariola..non è più un team prossimo al ritiro ecc….

    Sante parole.
    Ormai ho smesso di commentare questo blog per colpa di tutti questi pseudo-utenti e come me altri veterani sono ritirati “a vita privata”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!