Horner: “Nel 2008 Button aveva considerato la Toro Rosso”

8 marzo 2013 19:11 Scritto da: Alessandro Marzorati

Secondo Chris Horner, l’addio della Honda nel 2008 aveva fatto avvicinare Jenson Button al team satellite della RedBull.

Horner_RBClamorose rivelazioni del team manager RedBull. Secondo Horner, il campione del mondo 2009, Jenson Button, avrebbe richiesto informazioni per il passaggio alla Toro Rosso (team di proprietà della RedBull) alla fine del 2008. La decisione di abbandonare la Formula 1 da parte della Honda, dopo le difficoltà economiche, avrebbe portato Jenson Button ad aprire il suo ventaglio di opzioni per il futuro, andando a bussare alla scuderia di Faenza. Ma, in extremis, Button accettò il progetto di Ross Brawn, che rilevò la scuderia giapponese.

“All’ultimo minuto ha trovato un accordo con Ross Brawn, ma ricordo che i suoi procuratori ci chiesero informazioni per un posto in Toro Rosso (che Vettel aveva lasciato libero, promosso verso la “casa madre” RedBull, ndr)” ha rivelato Horner al Daily Mail. L’attuale team manager della RedBull ha anche dichiarato che è rimasto enormemente impressionato da Button, soprattutto a partire dall’anno della sua consacrazione a campione del mondo nel 2009 e dal passaggio alla McLaren.

“La McLaren è passata dall’essere un team di esclusiva Lewis Hamilton…e forse la relazione tra McLaren e Hamilton ha fatto il suo tempo. Ma non so quanto le prestazioni di Jenson abbiano avuto peso in questa decisione….”

Chissà. Ma chissà anche come sarebbe stata diversa la recente storia della Formula 1, pensando anche a Rubens Barrichello...

 

8 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!