Sauber, Hulkenberg: “Noi la sorpresa? Non è scontato”

14 marzo 2013 19:34 Scritto da: Antonino Rendina

Nico dimostra di avere ben saldi i piedi per terra: “Ci piacerebbe stupire ma mica è così scontato…”

sauberNico Hulkenberg nel 2013 si gioca molto, considerando che – dopo l’ottimo anno in Force India – tutti si aspettano da lui  una conferma a livello di performance, se non addirittura la definitiva maturità agonistica.

Pensando alla Sauber del 2012, portata quattro volte sul podio da Kobayashi e Perez, in tanti indicano nel pilota tedesco una delle probabili sorprese positive del 2013. Dal canto suo Nico, nelle dichiarazioni alla vigilia di Melbourne, ha frenato un po’ gli entusiasmi, mantenendo un profilo attendista:

“Per me non è cambiato nulla. Ho lottato per vincere in Brasile e la Sauber è salita quattro volte sul podio. Ma era l’anno scorso, era il 2012. Adesso è un nuovo anno, è una situazione del tutto nuova e non si può dare per scontato che sorprenderemo tutti”.

Nessun dichiarato obiettivo di prendere tutti in contropiede quindi: “Non mi aspetto di stupire, ci farebbe piacere certo visto che sia io che la squadra vorremmo fare una grande stagione. Ma dobbiamo prima capire dove siamo rispetto agli altri. A Melbourne, per iniziare, ci andrebbe più che bene prendere dei punti e piazzarci magari in top ten anche in qualifica”.

3 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!