F1 Live, GP Australia 2013: Prove Libere 1 in diretta

15 marzo 2013 02:16 Scritto da: Redazione

melbourne-australiaL’attesa è finita: stiamo per commentare insieme la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia, prima tappa del Mondiale 2013 di Formula 1.

Il circuito dell’Albert Park ricavato dalle strade perimetrali del lago dell’omonimo parco, è lungo 5,3 chilometri. Per affrontare al meglio le 16curve del tracciato, inaugurato nel 1996, occorre un carico aerodinamico medio-alto. In questa prima sessione di prove, l’asfalto sarà molto sporco e “green”, ossia non gommato.

Seguiamo insieme la prima sessione di libere che scatterà alle ore 2:30 (ora italiana).

GP AUSTRALIA 2013 – PROVE LIBERE 1 IN DIRETTA

4:03 – Molte vicine le due Ferrari, subito dietro alla RB9 di Vettel. Interessante la prestazione della Lotus che sembra molto competitiva con gomme medie e carico di benzina più alto

4:00 – Bandiera a scacchi esposta in pista. Termina con il miglior tempo di Vettel la prima sessione di libere del GP d’Australia
 
3:58 – Testacoda per Paul Di Resta, finito sulla ghiaia. Con un po’ di fatica, lo scozzese è riuscito a rientrare in pista
 
3:55 – Grip non ottimale in curva 4, forse c’è anche dell’olio in pista e i piloti fanno qualche errorino di troppo in quel punto. Intanto, mancano poco meno di cinque minuti alla fine della sessione
 
3:51 – Diverse sbavature che portano un po’ di sporco in pista. I piloti stanno già cercando il limite per togliersi l’eventuale ruggine tra le pieghe dell’Albert Park
 
3:48 – a 12 minuti dalla fine, Vettel è il più veloce in pista, seguito a ruota dalle due Ferrari di Felipe Massa e Fernando Alonso. Hamilton è quarto con la sua Mercedes, quinto Webber, sesto Raikkonne, settimo Rosberg, ottavo Sutil
 
3:40 – Ancora un giro veloce per alonso su gomme medie. Lo spagnolo segna 1:28 netto, dunque non migliora. E’ al suo secondo run su queste gomme ed ha registrato la migliore velocità di punta al momento (secondo settore)
 
3:36 – Felipe Massa si è portato al comando della sessione con 1:27.289, ma dura poco, perché Vettel lo batte subito con 1:27.211
 
3:34 – Webber migliora la propria prestazione ed è terzo a due decimi da Alonso. Sebastian Vettel, però, si porta al comando della sessione con un tempo di 1:27.320. Abbassa il tempo di Alonso di ben due decimi. Tutti quanti hanno realizzato il giro veloce al secondo tentativo, dopo aver scaldato bene le gomme
 
3:32 – Sebastian Vettel completa un passaggio cronometrato, ma i suoi tempi non sono ancora al limite. Il tedesco ha segnato 1:28.433 ed è ottavo
 
3:30 – Fernando Alonso sul traguardo. La Ferrari si porta al comando con un tempo di 1:27.547. Lo spagnolo, dopo aver fatto segnare il tempo migliore, alza subito il piede. Massa 1:27.978, è ora quarto. Hamilton si conferma secondo con 1:27.759
 
3:29 – Hamilton arriva sul traguardo e stacca un tempo di 1:28.266 e si porta in seconda posizione, nonostante avesse avuto un giro poco pulito. Rosberg sul traguardo si porta in seconda posizione con 1:28.013 e scalza così il compagno di squadra
 
3:26 – 1:29.7 per Jenson Button. In pista c’è anche Lewis Hamilton con la Mercedes. Intanto Grosjean si porta in seconda posizione con 1:29.2
 
3:25 – 1:27.877 per Raikkonen che si conferma al comando, facendo i tre parziali migliori. Hulkenberg è secondo, ma ad un secondo e mezzo di distacco. Grande traffico in pista adesso
 
3:22 – 1:28 netto per Raikkonen che si conferma al comando. Gutierrez, invece, fa ancora piccole sbavature che fanno subito capire come il messicano abbia ancora molto da imparare su questa pista
 
3:20 – Kimi Raikkonen si porta al comando della sessione con 1:29. Il finlandese ha anche superato Gutierrez alla fine del rettilineo principale dopo aver fatto l’attuale miglior tempo
 
3:18 – 1:32.8 per Bottas. Intanto, Maldonado con 1:31.489 si è portato in quarta posizione, mentre Ricciardo è ai box e si prepara a tornare in pista
 
3:16 – Vergne chiude un giro veloce in 1:30.947 e si porta al comando. Jules Bianchi con la Marussia lo segue da vicino, è terzo con 1:31.263, appena dietro le due Toro Rosso
 
3:11 – Vergne migliora e si porta in seconda posizione con 1:32.8. Bianchi ha ora segnato la seconda posizione con 1:32.274, mentre Ricciardo si conferma al comando con 1:31.636
 
3:10 – 1:33.531 per Ricciardo, che si porta al comando, seguito da Vergne in 1:36.1. Bianchi si inserisce tra i due con 1:34.537
 
3:09 – Jules Bianchi, della Marussia, è in pista. Il francese inizia ora il suo giro veloce. Dai box Ferrari, Marc Gené conferma che la squadra sta aspettando che i più “piccoli” puliscano la traiettoria, prima di scendere in pista
 
2:58 – Daniel Ricciardo scende in pista. Finalmente un po’ di movimento in pista. L’australiano della Toro Rosso inizia così il suo programma della mattinata
 
2:54 – Fernando Alonso è finalmente sceso in pista. Lo spagnolo ha completato l’installation lap e rientra nel proprio garage
 
2:52 – Si lavora nei vari box, mentre alla Ferrari si è già cambiato un pezzo e la vettura viene assemblata. Quasi mezz’ora fermo in monoposto per lo spagnolo, manca solo lui all’appello per gli installation lap
 
2:46 – Tutti i tecnici intorno alla F138: quando si accende il motore, la monoposto manda dei dati anomali in telemetria e la squadra non ha fatto uscire lo spagnolo. Gené conferma che comunque la Ferrari aveva programmato di girare poco in questa prima sessione
 
2:44 – Ancora un lavoro di affinamento nella posizione di guida della McLaren di Jenson Button. Fernando Alonso continua ad essere l’unico a non aver effettuato neanche un installation lap
 
2:41 – 22 gradi la temperatura dell’atmosfera, 29 quella dell’asfalto. Al momento nessun pilota è in pista
 
2:39 – Sembra esserci qualche piccolo problema al box della Ferrari. Gené, dal box della Rossa, ammette che è stato avviato per due volte il motore e altrettante volte è stato spento
 
2:35 – Al momento tutti i piloti, in questi primi installation lap, i piloti montano le gomme medie. Per questo evento, Pirelli ha portato le Pzero White Medium e le Pzero Red Supersoft. Una scelta che metterà i team in estrema difficoltà e che regalerà sicuramente molte emozioni in questo weekend
 
2:30 – Semaforo verde: si comincia! Il primo ad andare in pista è la Toro Rosso di Jean Eric Vergne. Lo segue Valtteri Bottas con la Williams, poi anche Maldonado. E via via tutti gli altri che si apprestano a fare un primo installation lap
 
2:25 – Tra cinque minuti esatti il semaforo verde aprirà la pitlane e verrà dato il via a questo Mondiale 2013.

2:20 – Amici di BlogF1.it, ben trovati online in questa lunga notte per seguire insieme la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia 2013. 

63 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!