Marussia Ok: piloti qualificati davanti alle Caterham

16 marzo 2013 14:49 Scritto da: Antonino Rendina

Nella temporalesca Melbourne Bianchi e Chilton si sono piazzati in decima fila, precedendo gli alfieri della Caterham.

chilton-marussia-2013Prima qualifica stagionale “positiva” per il team Marussia, considerando le ambizioni di decimo posto del team russo con sede in Inghilterra. Sull’inospitale e beffardo asfalto allagato dell’Albert Park entrambe le monoposto MR02 hanno preceduto la diretta rivale Catheram.

Il francese Jules Bianchi ha confermato anche sul bagnato le buone cose fatte vedere nelle prove libere, rifilando otto decimi al teammate Max Chilton. Diciannovesima posizione per Jules con il tempo di 1.48.1 (a soli 4 decimi dalla Sauber di Gutierrez), ventesima posizione per il ventunenne inglese Chilton, che ha fermato il crono sull‘1.48.9.

Sempre meno cenerentola del circus, la Marussia si è prefissa come obiettivo minimo quello di battere la Caterham: “I ragazzi per essere due rookie sono andati benissimo, è stato un inizio incoraggiante e credo che durante la stagione miglioreremo anche” ha sentenziato il team principal John Booth.

Soddisfatto anche Bianchi per il risultato ottenuto: “Avrei preferito l’asciutto perchè credo che saremmo andati anche meglio, l’importante comunque era fare il massimo. Il mio obiettivo per la gara è quello di vedere la bandiera a scacchi e magari chiudere davanti ai nostri rivali della Caterham. Per ora il nostro obiettivo è battere loro ad ogni gara. Questa qualifica ha detto che possiamo farcela”.

Questo invece il commento dell’inglesino Chilton sulle prove ufficiali: “Il risultato è buono, sono contento. Il clima era proibitivo ma ora non vedo l’ora di disputare la mia prima gara in F1. Col sole e con l’acqua fa lo stesso”.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!