Ecclestone: “Lewis, un anno sabbatico pur di lasciare la McL”

18 marzo 2013 11:43 Scritto da: Valeria Mezzanotte

Il patron della F1 rivela una confidenza fattagli da Hamilton sul suo discusso divorzio dalla McLaren.

hamilton-ecclestoneLa decisione di Lewis Hamilton di lasciare la McLaren per andare in Mercedes aveva stupito tutti quanti. Il maggiore stipendio offerto da Stoccarda sembrava ai più l’unica ragione plausibile per cui l’angocaraibico potesse abbandonare il top team in cui ha esordito e vinto a favore di una scuderia che, dal suo ritorno in F1 nel 2010, ha ottenuto risultati il più delle volte deludenti. Visto lo stato di forma delle due squadre nel GP di Australia, viene da pensare che Hamilton avesse intuito qualche segnale che l’ha spinto a prendere la decisione giusta al momento giusto.

Bernie Ecclestone, come riportato da Autoweek, afferma che le ragioni principali di Hamilton sono molto più semplici: team e pilota erano ai ferri corti. “In tutta onestà, Lewis non ha lasciato la McLaren per soldi. Credo che volesse solo cambiare, che pensasse di essere rimasto lì troppo a lungo e fosse il momento di andare via”.

Nelle ultime settimane, l’anglocaraibico ha affermato più volte di sentirsi molto più felice, ora, alla corte di Ross Brawn. Ecclestone rincara la dose, rivelando dettagli che dimostrano quanto grossa fosse la spaccatura creatasi tra il Campione 2008 ed il team di Woking: “Ron Dennis ha detto che avrebbe benissimo potuto fare un’offerta per trattenere Lewis, ma che non ha voluto. E Lewis mi ha detto che avrebbe optato per un anno sabbatico, piuttosto che restare in McLaren.

Mr E. afferma di non sapere cosa avesse fatto degenerare tanto quella che sembrava una relazione destinata a durare per sempre, ma aggiunge che il team che si è venuto a creare adesso può essere davvero vincente: “La Mercedes ha sicuramente il motore migliore, ed ora anche uno dei migliori piloti al mondo”. Di sicuro, per il momento, Hamilton non ha nessun motivo per guardarsi indietro.

12 Commenti

  • ma quante belle figlie madamadrè ma quante belle figlie
    l’invidia è brutta cosa signori,fatevene una ragione,state commentando contro un pilota di alta qualità,che ci permette di divertirci nel guardare la F1.loro sanno tante belle cosine,tipo che da quando HAM era in procinto di andare la macchina venva costruita su di lui.adesso andate a dire che Lewis non sa cosare la macchina.chetristezza che fate!consiglio perchè non cominciate a farvi gli affari vostri,siete della fer parlate della fer.buona.

  • e grande HAM hai fatto benissimo,ci era un tanfo dentro quella scuderia che si sente anche qua.

  • Io lessi qualche tempo fa (su autosprint se nn ricordo male) che Dennis gli aveva rimproverato che la McLaren gli aveva fornito delle macchine da campionato e che lui non era riuscito a vincere nulla dopo il 2008…
    Se questa cosa venisse confermata più avanti e si rivelasse vera, alla McLaren dovrebbero riflettere di più su come siano riusciti a perdere il pilota più talentuoso avuto dai tempi di Senna…
    E se fosse vero, Dennis dovrebbe andare da un bravo psicanalista…

  • I soliti commenti di ultra ferraristi…
    Speccie Zio Ture.

  • zio ture sei la contraddizione piu totale…prima dici i tempi della q1 e q2 che valgono meno di 0 e poi dici che rosberg aveva un assetto da bagnato…allora ti rispondi perche era piu veloce in q1 e q2….falla finita.

  • michelle
    Seeee….Bernie. Ce li vedo proprio i piloti confidarsi con te. Il Signorini della F1.

    hahahahahahahahahahaha bella questa!

  • Ecclestone non dire cassate, forse sapevi che andava via ma che Lewis si confidasse con te.
    Poi che la Mercedes ha il migliore motore è tutto da vedere, sarebbe belle vedere senza il limite di rotazione quanto durano.

  • quanto mi piacerebbe vedere hamilton sulla 28….anche perche ricordo week end in cui button lottava a fine gruppo mentre hamilton andava a vincere..

  • Seeee….Bernie. Ce li vedo proprio i piloti confidarsi con te. Il Signorini della F1.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!