GP Malesia 2013: Vettel conquista la pole davanti a Massa!

23 marzo 2013 10:19 Scritto da: Davide Reinato

Sebastian Vettel conquista la pole position del Gran Premio della Malesia. Felipe Massa e Fernando Alonso si classificano rispettivamente secondo e terzo.

vettel-red-bull-2013-rb9

Nelle qualifiche del Gran Premio della Malesia, le emozioni non sono mancate. Ancora una volta, il vero protagonista è stato il meteo: mentre le Q1 e gran parte della Q2 si sono svolte su pista asciutta, è bastato poco per mescolare le carte in tavola. Un po’ di pioggia ha reso la Q3 una vera e propria lotteria.

Al termine della Q3 è stato Sebastian Vettel a conquistare la pole position sul tracciato di Sepang. Il pilota tedesco è riuscito a tirare fuori una prestazione monstre sull’asfalto reso viscido dalla pioggia: 1:49.674. Un giro praticamente perfetto, nel quale è riuscito a relegare a quasi un secondo il secondo classificato: Felipe Massa. Il brasiliano della Ferrari è tornato nella sua forma migliore. Mancava dalla prima fila dal GP del Bahrain del 2010 e questo buon risultato lo carica d’ottimismo in vista della gara di domani. Massa ha girato in 1:50.587, strappando la prima fila al compagno di squadra Alonso.

Fernando lo aveva detto: “La prima fila qui è possibile” e lo spagnolo non si è sbagliato. Alonso partirà in seconda fila, seppur si sia detto poco convinto del suo passo gara, non sempre molto consistente.  Al suo fianco ci sarà la Mercedes di Lewis Hamilton che ha conquistato la quarta posizione.

La McLaren è riuscita a posizionare entrambe le vetture in Top Ten, un passo avanti rispetto a Melbourne: Button ha chiuso in ottava posizione, mentre Perez ha fatto il decimo tempo. Tra di loro la Force India di Adrian Sutil, sottotono sul bagnato.

 GP MALESIA 2013 – RISULTATI DELLE QUALIFICHE

POS  PILOTA                TEAM                 TEMPO      GAP
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m49.674s           
 2.  Felipe Massa          Ferrari              1m50.587s  + 0.913s 
 3.  Fernando Alonso       Ferrari              1m50.727s  + 1.053s 
 4.  Lewis Hamilton        Mercedes             1m51.699s  + 2.025s 
 5.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m52.244s  + 2.570s 
 6.  Nico Rosberg          Mercedes             1m52.519s  + 2.845s 
 7.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m52.970s  + 3.296s 
 8.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m53.175s  + 3.501s 
 9.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1m53.439s  + 3.765s 
10.  Sergio Perez          McLaren-Mercedes     1m54.136s  + 4.462s 

Tempo limite in Q2: 1m37.342s                              GAP *
11.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        1m37.636s  + 1.446s
12.  Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari       1m38.125s  + 1.935s
13.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m38.822s  + 2.632s
14.  Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari       1m39.221s  + 3.031s
15.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m44.509s  + 8.319s
16.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     no time

Tempo limite in Q1: 1m37.931s                              GAP **                      
17.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m38.157s  + 1.348s
18.  Valtteri Bottas       Williams-Renault     1m38.207s  + 1.398s
19.  Jules Bianchi         Marussia-Cosworth    1m38.434s  + 1.625s
20.  Charles Pic           Caterham-Renault     1m39.314s  + 2.505s
21.  Max Chilton           Marussia-Cosworth    1m39.672s  + 2.863s
22.  Giedo van der Garde   Caterham-Renault     1m39.932s  + 3.123s

* Gap relativo al più veloce in Q2
** Gap relativo al più veloce in Q1

 

210 Commenti

  • Buongiorno e buone palme a tutti, le dichiarazioni di Marko confermano la filosofia redbull, dopo le concessioni della fia sui motori renault e quelle rifiutate quest’anno sulle mappature adesso fanno pressione sulla pirelli affinchè realizzi gomme su misura, sono schifato

  • tatanka2003

    Tutto vero, la RBR chiede addirittura si torni alle gomme dello scorso anno… RIDICOLI!!!

  • maxleon
    Fonte?

    E’ un’intervista al sito ufficiale della Formula 1… più attendibile di così.. c’è anche la notizia riportata da adnkronos, su google basta che scrivi Helmut Marko pirelli e ti si aprono i link.

  • Halmut Marko, ha ammesso che la Redbull per far lavorare le gomme è costretta a ridurre il carico aerodinamico… e che vogliono sedersi intorno ad un tavolo con la Pirelli…

  • Nonostante sgignazzano sotto i baffi i suoi detrattori per le sfortunate qualifiche di oggi se è asciutto domani dovranno fare i conti con lui tanti di quelli che sono li davanti,la gara è domani!!!!!!!Comunque dopo q1 e q2 in condizioni “normali “tanti sembravono spacciati e sono risorti e io mi dovrei demoralizzare con una gara davanti?Domani alle 11:00 ne riparleremo.Kimi is the best P.S.Domani se sarà asciutto tanti di quelli che sono li davanti mangeranno le gomme come M&M’s

    • andrea1971

      domani sarà asciutto per l’80% della gara. però alle 14.50-15.00 arriverà il classico scroscio. Bisogna solo aspettare per vedere se: molto forte quindi da Full Wet e allora è favorito Vettel, anche se resta l’incognita safety car; oppure se leggere da intermedie e allora la Ferrari vince.

  • arrbrillo
    anche io ho pensato questo, ma poi mi sono detto ke hanno 3 set di gomme x specifica e credo che 2 bastino…..quindi penso ci sia un’altro motivo. qualcuno a ipotesi ???

    ..perché volevano mantenere 3 set di gomma dura immacolati.
    Primo,perché non è a fatto scontato che la gara si disputi su tre stint,potrebbe essere su quattro e a quel punto avere tre set di gomma dura, nuova, farà davvero comodo!
    Secondo,perché se piovesse, e la gara fosse dichiarata bagnata,non ci sarebbe bisogno di alternare in corsa le due mescole,così facendo farebbero tutto il Gp sulle dure,con il vantaggio di averle nuove..

  • Qualifiche da urlo……ma la prima posizione di vettel e stata strana.considerando i problemi che hanno avuto in q2 rischiando di essere eliminati,non vorrei che la redbull abbia usato qualche trucchetti per volare…per il resto sono contento di come sia andata la ferrari…speriamo bene per domani…w ferrari

  • arrbrillo
    anche io ho pensato questo, ma poi mi sono detto ke hanno 3 set di gomme x specifica e credo che 2 bastino…..quindi penso ci sia un’altro motivo. qualcuno a ipotesi ???

    No in teoria nessun altro motivo :) domani tante squadre (compresa la Red Bull) prevedono 3-4 soste, quindi anche con 3 soste devono montare 4set di pneumatici, di cui probabilmente 3 hard

  • maurogiarrizzo

    Benissimo cosi! Non mi sarei mai aspettato un quarto posto da Hamilton viste le prestazioni Ferrari e Rec Bull. Credevo un sesto posto. Grande Hamilton!

  • qualcuno sa darmi una spiegazione tecnica sul perchè molte scuderie sono uscite con le gomme medium nella Q1 ??

    • Per mantenersi non uno ma due set di dure nuove per la gara che, visto come si sciolgono le gomme medie, faranno molto comodo a chi ha avuto quest’intuizione secondo me

      • anche io ho pensato questo, ma poi mi sono detto ke hanno 3 set di gomme x specifica e credo che 2 bastino…..quindi penso ci sia un’altro motivo. qualcuno a ipotesi ???

    • Io ho notato che la Ferrari ha girato poco fin dal venerdì,non vedo altri motivi se non quello di preservare gomme nuove per la gara…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!