Force India entrambe ritirate… e che errori ai pit stop!

24 marzo 2013 13:07 Scritto da: Andrea Facchinetti

Gara sfortunata per la Force India che ha visto entrambi i piloti ritirati dopo aver avuto grandi problemi ai pit stop.

Force India MalesiaPiù sfortunato di così, il week end malese per la Force India non poteva essere. Nonostante una vettura veloce, sia sul giro singolo che sul passo gara, entrambe le vetture del team di VJ Mallya hanno dovuto ritirarsi anzitempo dal GP della Malesia, dopo due soste da incubo che hanno di fatto tagliato fuori dalla gara Sutil e Di Resta.

Il primo pit stop horror in casa Force India avviene dopo soli 7 giri: è il momento del crossover tra gomme intermedie e soft, così il team indiano decide di far rientrare in contemporanea Sutil e Di Resta. Un problema con la posteriore sinistra di Sutil fa ritardare anche il compagno di squadra, in coda come dal benzinaio. I problemi sono però tutt’altro che finiti per la Force India, che ormai naviga intorno alla 13° posizione girando però su ottimi tempi, tanto da permettere a Di Resta di realizzare anche il giro più veloce della gara provvisorio.

Al secondo stop, il problema si verifica sull’anteriore sinistra di Di Resta: la pistola proprio non ne vuole sapere di avvitare la gomma nuova alla Force India dello scozzese e quel che ne esce è uno dei pit stop più lunghi della storia della Formula 1. Due giri dopo è il turno di Sutil: i problemi visti in precedenza colpiscono anche il tedesco, con i meccanici Force India che non sanno più come uscire da questo vero e proprio incubo. Da lì a poco entrambi i piloti rientreranno di nuovo ai box, questa volta per ritirarsi definitivamente dalla corsa.

Un deluso Sutil ha commentato così la sua sfortunata gara: “La gara era promettente, ma purtroppo sia io che Paul abbiamo avuto enormi problemi al pit stop. Non sappiamo cosa fosse successo sulla vettura, così abbiamo deciso di ritirarci per analizzare meglio il problema. E’ un vero peccato perchè la vettura era veloce e mi sentivo a mio agio“. Della stessa opinione anche Di Resta: “E’ frustrante sapere di avere una vettura competitiva e non raccogliere punti. Prima è stato un errore al pit stop di Adrian a farmi perdere 15 secondi, poi è successo anche a me e il team ha deciso in via precauzionale di ritirare le vetture”.

7 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!