Red Bull: ecco la pace tra Vettel e Webber

28 marzo 2013 19:03 Scritto da: Antonino Rendina

L’atteso chiarimento tra i due c’è stato nella riunione a Milton Keynes con la squadra. Stretta di mano e si va avanti, con la Red Bull che prova a salvare l’integrità del team.

sorpasso-2013-vettel-webberScoppia la pace tra Mark Webber e Sebastian Vettel dopo la faida interna successiva al sorpasso del tedeschino ai danni del compagno di team nella selva Malese.

Non deve essere stata la più spontanea delle riconciliazioni, d’altronde i due driver non si sono mai amati più di tanto (come dimenticare il contatto in Turchia nel 2010) ma la priorità per la Red Bull era quella di dare la parvenza di essere un team unito, dopo che ne sono state dette di tutti i colori sull’incapacità della dirigenza di tenere a freno la prepotenza agonistica del “cocco di casa”.

Ad annunciare l’attesa pace tra i due piloti è stato il manager Helmut Marko:

“Non c’è bisogno di essere completamente in sintonia, l’importante è che tra i due ragazzi ci sia un solido rapporto di lavoro. Sebastian si è prima scusato in conferenza stampa, la cosa più giusta da fare. Adesso c’è stata una riunione della squadra e Vettel e Webber si sono stretti la mano. Per noi il caso è chiuso”.

Archiviazione del pass-gate anche per il team principal Chris Horner, che sarà ricordato come il Ponzio Pilato di Sepang 2013, non essendo riuscito a impartire l’ordine a Seb di ridare la posizione al collega beffato.

Ad Horner, comunque, la situazione sta bene così: “Sebastian ha ammesso di aver sbagliato, dicendo di non poter far tornare indietro l’orologio, ma si è scusato”.

30 Commenti

  • Intanto l’anno scorso abbiamo perso per 4 punti,possibile che gli si faccia passare liscio tutto?
    Ecco,in questi casi la Ferrari dovrebbe esercitare il diritto di veto,e lattinari a cuccia.

  • Vyns
    intanto redbull,lotus e mercedes a sepang irregolari…secondo la fia…ma come al solito hanno concesso di correre la gara ma in cina dovranno regolarizzarsi…solita storia….intanto questi vincono….

    Che bello, allora fossi in Ferrari farei così:
    -in Cina monto un alettone flessibile, promettendo di non usarlo alla gara dopo in Bahrain
    -in Bahrain monto un motore con 3 turbo, promettendo di non usarlo alla gara dopo in Spagna
    e così via…

  • Goodyear4F1

    direi anche : “Vergognoso” e non solo per i team furbacchioni ma più che altro per la risposta della Fia!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!