Mateschitz vorrebbe Raikkonen in Red Bull nel 2014

2 aprile 2013 11:00 Scritto da: Davide Reinato

Il magnate austriaco non fa segreto d’essere un ammiratore di Raikkonen e non nasconde che il finlandese resta un candidato al secondo sedile della Red Bull nel 2014, qualora Webber decidesse di ritirarsi.

raikkonen-vettelIn Red Bull, adesso, non possono dire altro che la crisi è rientrata.Per il bene della squadra, Webber e Vettel hanno fatto pace e dalla Cina tutto sarà come prima. Ovviamente, il team di Milton Keynes è pienamente consapevole che si tratta di una tregua armata – più che una vera e propria pace – e che tra i suoi due piloti si è definitivamente rotto anche quel minimo di rapporto civile.

Nonostante le smentite di qualche mese fa, Webber sembra ormai con un piede fuori dalla Red Bull… e dalla Formula 1. L’australiano sembra in procinto di iniziare una nuova avventura con Porsche nella Le Mans Series ma, probabilmente, per ancora un po’ di tempo tutto resterà avvolto da un alone di mistero.

Di fatto, però, in Red Bull per il 2014 potrebbe liberarsi un sedile ambito da tanti.  E il proprietario della squadra, Dietrich Mateschitz, chiamato a rispondere sulla questione mercato piloti, ammette: “Solo Mark sceglierà se lasciare o meno la squadra a fine anno. Noi saremmo ben lieti di averlo con noi anche per il 2014. Se vorrà, potrà farlo. In caso contrario, sarebbe il benvenuto un giovane veloce come Vergne o Ricciardo. So che questa è una risposta diplomatica che lascia tutto aperto, ma è così. Tutto il resto è pura speculazione”.

Il magnate austriaco però ha un sogno nel cassetto, che prende il nome di Kimi Raikkonen.  Non ne ha mai fatto un segreto: Iceman è uno dei suoi piloti preferiti e non a caso Red Bull ha sponsorizzato Kimi nei suoi due anni di permanenza nei rally. “Kimi è ancora fresco e veloce, rimanere sempre un candidato”, ha ammesso Mateschitz.

Il pilota finlandese ha un contratto con la Lotus che scade alla fine di quest’anno. Non sono ancora partite le discussioni in merito al rinnovo, ma siamo pronti a scommettere che Boullier e soci siano pronti a fare di tutto per tenere ad Enstone un campione dal calibro di Raikkonen. Ma non sottovalutiamo Mateschitz: se avrà una possibilità di strapparlo alla Lotus, se la giocherà al meglio. E come direbbe Kimi… “Wait and see”. 

30 Commenti

  • Io penso che al momento girano tante voci quindi bisogna prendere tutto con le pinze,ma sicuramente sarebbe una grande occasione per Kimi in quanto inutile prenderci in giro la Red-bull per lottare per il titolo è molto più attrezzata della Lotus,infatti penso che quest’ano se la Lotus sa giocarsi bene le sue carte ha la possibilità di lottare per i vertici ma il prossimo anno che si riparte da zero o quasi vedo in vantaggio la red bull con i suoi baget e con Newey che è in grado di sfornare idee che poi magari gli altri con il tempo cercheranno di copiare o prendere spunto,poi per il ruolo in Red-bull penso che Mark non può essere definito propio una seconda guida per il che che se ne dica altrimenti nel 2010 non si sarebbe giocato il mondiale fino all’ultima gara o come l’anno scorso avanti a vettel passata la metà del campionato quindi se Kimi è un pallino di Mateschitz avrebbe molte possibilità di giocarsela alla pari,comunque a me non dispiacerebbe anche se rimanesse in Lotus,sono sicuro che farà la scelta che a lui per ambiente e per possibilità di vittoria più opportuna

    • Caribbean Black

      Finalmente sono d’accordo quasi in tutto con te :DDDD non ci credo quasi!!!

      Hai detto benissimo una cosa….Kimi è un pallino di Mateschitz, per cui, sarebbe assurdo vederlo fare il portaborse di Vettel….anche se poi, bisognerebbe vedere quanto Vettel possa accettare un compagno di squadra che è il pupillo del grande CAPO red bull….ed ormai, abbiamo capito che sembra sia Vettel a comandare in squadra e non Horner….chiaremente, il tutto è sempre da prendere con le pinze come hai ben sottolineato.

      Ho qualche dubbio sul tuo discorso della “non” seconda guida ed il metro di valutazione che hai adottato, prendendo in considerazione la stagione 2010, stagione nella quale SI, è VERISSIMO Webber si è giocato il mondiale all’ultima gara, dopo essere stato in testa al campionato per buona parte di esso, campionato in cui Vettel, non è mai stato in testa nemmeno di un punticino, se non nella sola ed unica, ultima gara ad abu dhabi….per altro, vincendolo….dicevo, secondo me è sbagliato credere che Mark non sia un numero 2 facendo riferimento al 2010, per il semplice fatto che Vettel per tutta la stagione, è stato spesso dietro a Mark a causa di ritiri che non sono stati colpa di errori di Sebastian (tranne che negli episodi di istanbul e spa), ma a causa di cedimenti e rotture varie, come in australia, in bahrein, in inghilterra o in corea.

      Mark è sempre stato trattato da n.2 e penso che lo abbia sempre saputo, nonostante la cose che cercano di farci credere.

      • Comunque ogniuno sicuramente rimane delle propie idee ma ti invito ad analizzare anche la prima parte della stagione scorsa e Webber è arrivato tante volte davanti e vincendo senza nessun ritiro di Vettel,comunque sempre rimanendo ogniuno sulle nostre posizioni penso che la posizione di Webber se eventualmente non paritaria a Vettel non abbia in ogni modo niente da vedere a quella di Massa in Ferrari e penso che su questo dovresti essere d’accordo con me

  • ma che bravi a fare tutte queste previsioni…… comunque credo che Vettel bastoni anche Alonso che sinceramente continua ad essere un bravissimo 2 nel mondiale e credo passera’ alla storia (se non si da’ una mossa) come il Ferrarista che ha “quasi vinto” 3 mondiali!!!!!

    • Simpatico come rimanere chiusi con Marko in ascensore… -.-‘
      Alonso ci è già entrato dalla porta principale nella hall of fame della F1, non ha avuto bisogno di un missile terra-c**o dopato peggio di Armstrong per trovarsi un posticino dalla porta di servizio. Anzi, il suo posto d’onore l’ha ottenuto anche grazie alle carriole che deve guidare da 5 anni a questa parte, con la mirabile eccezione della F10 comunque terza forza, come ogni campione che si rispetti del resto.

  • Io mi auguro di no, Raikkonen sta bene dove sta, alla Lotus può giocare a fare la prima guida, alla Red Bull metterebbe in crisi Vettel ogni tanto, e certo più di Webber, ma non gli lascerebbero certo il “trono”…poi faccia lui..

  • Caribbean Black

    lp741
    Vettel si fa il prox anno in RB e poi vede … sicuramente approderà ad un altro team … il rapporto con la RB e’ logoro da tempo … dopo 3 campionati consecutivi e se diventeranno 4 quest’anno non hai piu niente da dimostrare ne a te ne alla squadra. L’unica motivazione per restare in RB sarebbe quella di raggiungere il record di 5 campionati consecutivi come Schumacher …. e che comunque non sarebbe come Schumacher perche’ non li ha ottenuti con la Ferrari che comunque ha sempre il suo “blasone”.
    Se Alonso non riesce quest anno fossi in Montezzemolo farei una rifondazione della squadra tecnica e organizzativa. Via i piloti via soprattutto Domenicali e puntare ad un campione del mondo in carica … cosi’ come face con Schumacher e una seconda guida giovane. Mentre il team principal deve essere uno con le p..le …

    Caro Luca, Quoto il discorso inerente il fatto che dopo 3 campionati e forse 4, non ha piu nulla da dimostrare a se ed alla squadra in cui si trova….non quoto il fatto che il rapporto sia logoro ANZI tutt’altro….è il cocco bello del team, e siccome a me pare di aver capito che a vettel piace la vita “facile” e considerando che attualmente non c’è un team con la superiorità tecnica costante che offre la red bull, dubito che lui possa solo pensare di volersene andare.

    Discorso Raikkonen….
    Non mi piace, e da tempo credo e sono convinto che sia un ottimo pilota, ma nulla piu….ecco, un Button un po piu veloce….e nulla piu.
    Oramai si è capito che lui per vincere un mondiale, ha bisogno di una macchina piu veloce (anche solo sensibilmente…ma cmq piu) di tutte le altre, altrimenti, non è in grado di potersela giocare in alcun modo….non è un fuoriclasse, non è un fenomeno….ma sicuramente è meglio di mark webber.

    Se la red bull, finirà questo anno ed inizierà il prossimo da top team, penso che raikkonen, potrebbe finalmente giocarsi le chances per vincere un altro titolo, anche con vettel come compagno di scuderia.

  • Vettel si fa il prox anno in RB e poi vede … sicuramente approderà ad un altro team … il rapporto con la RB e’ logoro da tempo … dopo 3 campionati consecutivi e se diventeranno 4 quest’anno non hai piu niente da dimostrare ne a te ne alla squadra. L’unica motivazione per restare in RB sarebbe quella di raggiungere il record di 5 campionati consecutivi come Schumacher …. e che comunque non sarebbe come Schumacher perche’ non li ha ottenuti con la Ferrari che comunque ha sempre il suo “blasone”.
    Se Alonso non riesce quest anno fossi in Montezzemolo farei una rifondazione della squadra tecnica e organizzativa. Via i piloti via soprattutto Domenicali e puntare ad un campione del mondo in carica … cosi’ come face con Schumacher e una seconda guida giovane. Mentre il team principal deve essere uno con le p..le …

  • be con vettel a quanto pare ce un bel rapporto quindi non escludo vada in rb raikkonen

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!