Nessuna modifica al T-Tray per Lotus, Mercedes e Red Bull

3 aprile 2013 13:48 Scritto da: Davide Reinato

Le indiscrezioni riguardo le modifiche allo splitter di Lotus, Mercedes e Red Bull non vengono confermate. La polemica sembra destinata già a placarsi, dato che l’informazione proveniente da una fonte vicina alla FIA non trova al momento nessun riscontro.

e0LBUsiCome abbiamo riportato lo scorso sabato, la FIA avrebbe intimato a tre squadre di intervenire sul T-Tray delle vetture, perché non conforme al regolamento. Immediatamente era partita la caccia alle streghe e si erano fatti tre nomi dei papabili team coinvolti, ossia Lotus, Mercedes e Red Bull.

Dalla Lotus ci avevano immediatamente rassicurato che non vi era niente da cambiare nello splitter e che, al contrario, la E21 è considerata fin troppo conservativa in quella zona, tanto da volerne studiare un approccio più aggressivo. L’unica vera modifica tecnica imposta dalla FIA alla Lotus è stata quella delle carenature delle sospensioni che cambierà già dalla Cina.

Finalmente, anche dalla Mercedes giungono oggi delle novità in merito, secondo cui anche la W04 sarebbe pienamente conforme e non ci sarebbe nulla da cambiare in vista della corsa di Shanghai. Acqua in bocca (almeno per il momento) alla Red Bull, che come di consueto latita nelle comunicazioni con la stampa. Secondo Tobias Gruner di Auto Motor und Sport, però, anche a Milton Keynes regna aria di assoluta tranquillità e non è prevista nessuna modifica tecnica in quella zona per la prossima gara.

La notizia delle modifiche al T-Tray, lanciata dai colleghi di Omnicorse, arrivava dritta da fonti vicinissime alla FIA. La polemica, comunque, sembra destinata a placarsi.

39 Commenti

  • Caribbean Black

    ronny
    nel mondo di sta farsa ne ha parlato solamente il signor nugnes…qualcuno in rosso gli avra detto di mettere in giro questo notizia..stranamente poi delle 3 migliori vetture…tutto rientrato alla fine…come previsto

    ZioTure
    Le tre migliori vetture ah ah ah !!!
    Questa è bella !!!

    Beh oddio…non voglio innescare una polemica sterile, che poi peraltro, nemmeno mi rigurda, nè voglio fare l’avvocato del diavolo o quello delle cause perse e che non mi competono….però…Zio Tù….dopo soli 2 gp, visti i risultati e prendendo in considerazione fatti analizzabili oggettivamente, L?AMICO Ronni, ha ragione…in parte….ma ha ragione….effettivamente le 3 migliori squadre per ora sono mercedes, lotus e red bull…. dicevo in parte, perchè anche la ferrari è una di quelle che è li in mezzo, per cui non sono solo 3 le migliori squadre, ma 4….

    La cosa triste dell’intervento dell’ “AMICO ronni” è il riferimento a qualche fantomatico uomo in “rosso” che avrebbe imbeccato Nugnes… Questo si che è voler innescare una sterile polemica…

    Peccato, all’inizio ronni sembrava un utente serio ed affidabile, ora ha calato la maschera.

  • Caribbean Black

    Fabietto

    Caribbean Black
    Scusa…mi sembra che tu sia il tarocco di FabioC l’originale….
    L’originale era “Fabio C.” …..anche se a dirla tutta….anche l’originale, non si mostrò poi molto “originale” ad inizio stagione 2011…
    Scusami eh….

    Scusa se intervengo ma il mio “quasi” omonimo fu una delle ragioni per le quali iniziai a leggere blogF1 e FabioC è quello vero quello che scritto ora, si c’era uno che si spacciava per ma sia il nome che il “logo” sono originali. La sua caratteristica era che riusciva a dare info abbastanza chiare e sembrava molto competente. Perciò ritengo sia l’originale.

    Grazie per l’appunto Fabietto, ma, credimi, sono 3 stagioni (piu questa, diventano 4) che frequento costantemente ed intervengo altrettanto costantemente su questo blog, e conosco gli interventi del vecchio e blasonato “Fabio C.” perchè anche lui, ha iniziato dal 2010 a scrivere qui su…ci sono stati vari tarocchi in giro, ed il “VERO” Fabio, aveva il nickname “Fabio C.” con lo spazio dopo il nome “Fabio” e la lettera “C” maiuscola e puntata…..inoltre il suo avatar non era quello che mostra adesso, ma un altro, che aveva solo lui, e non era trovabile nel web…

    Questo FabioC invece oltre ad avere il nickname diverso, ha un avatar simile ma non lo stesso del vecchio Fabio C.

    Per l’appunto, nel 2011, un utente si iscrisse con il nickname “Fabio C” (con lo spazio tra il nome e la “C” ma senza puntino) e mise un’avatar simile a quello del VERO “Fabio C.” identico a dire il vero, se non fosse che era in un’altra estensione e di una tonalità diversa.

    Ora….Fabio C. originale o FabioC tarocco, proprio a ridosso dell’inizio della stagione 2011, il VERO Fabio C., si congedò con un paio di toppate clamorose….da allora, non si è fatto piu vivo.

    Ad ogni modo, che sia l’uno o che sia l’altro, io sinceramente, diffido da questa gente che ti dice, ma alla fine non dice nulla….

  • In passato qualche articoletto l’ho scritto anche io e non è per campanilismo che voglio difendere l’operato dei giornalisti di Omnicorse. Il compito primario di un giornalista è quello di riportare la notizia ed in questo non è stato commesso alcun errore, a maggior ragione che la fonte sembra sia vicinissima alla FIA, piuttosto, prima di archiviare il tutto come una notizia falsa, invito tutti a riflettere su questo.

    Dal momento che è stata pubblicata la notizia, non mi aspettavo certo una conferma, perchè di solito le comunicazioni ufficiali sono diramate pubblicamente, come nel caso della Lotus che è stata obbligata a modificare le sospensioni, quindi il tutto sarebbe solo una cosa ufficiosa e sarebbe assurdo che una qualsiasi scuderia ammetta la cosa, quindi proseguirò con il mio ragionamento come sempre facciamo in questo blog…. per ipotesi, prendendo con le pinze la notizia pubblicata da Omnicorse.

    Considerato che esistono dei test di flessibilità dello splitter resta da vedere se la FIA avrebbe chiuso un occhio ad un esito non proprio perfetto, oppure se si tratterebbe di una soluzione atta a bypassare il regolamento, in entrambi i casi la FIA avrebbe avuto tutte le ragioni per tenere celata la cosa, per ovvie ragioni, inoltre, bisogna anche tener presente che sarebbero tre scuderie di rilievo ad essere sotto le lente di ingrandimento, quindi in entrambe le casistiche da me ipotizzate, in caso di squalifica, le ripercussioni sarebbero state incommensurabili, meglio quindi un richiamo informale, con l’invito, per il futuro, ad adeguarsi alle regole.

    Da un punto di vista tecnico, devo dire, che, almeno in parte, concordo con quello che ha scritto l’utente FABIOC, in quanto non dobbiamo dimenticare che la gara in Malesia è stata un bel po condizionata dal meteo, per cui le scuderie presunte “indagate” potrebbero aver scelto quel particolare titpo di assetto per bilanciare meglio la vettura e concordo anche che un effettivo vantaggio sarebbe risibile, quello invece che mi lascia perplesso, è la questione del consumo del pattino, in quanto, effettivamente, il T-Tray si troverebbe ad una distanza troppo breve dall’asfalto e basterebbe pochissimo a farlo consumare più dei due mm concessi dal regolamento, quindi qualcosina deve esserci.

    • Concordo pienamente, un giornalista deve dare tutte le notizie che ritiene vere o parzialmente vere, pero’ c’è una grande differenza quando alcune notizie sono create ad hoc per creare piu’ attenzione e attirare i lettori, magari in un momento piatto quando non ci sono notizie da dare.

      In ogni caso la F1 è un mondo difficile da comprendere anche per gli addetti ai lavori e ai giornalisti che la vivono sul campo. Non stiamo qui a deprecare omnicorse o qualsiasi giornalista che ha il coraggio di dare una notizia.
      Di notizie che poi si sono rivelate false nel corso degli anni ce ne sono tantissime….
      Concordo anche su FabioC molte cose che scrive sono condivisibili… se è un utente qualsiasi è veramente in gamba.

      • Se Davide Reinato ha scritto con certezza che “La notizia delle modifiche al T-Tray, lanciata dai colleghi di Omnicorse, arrivava dritta da fonti vicinissime alla FIA”, vuol dire che non c’è stata alcuna notizia artefatta e di questo ne sono sicuro.

  • Caribbean Black
    Scusa…mi sembra che tu sia il tarocco di FabioC l’originale….
    L’originale era “Fabio C.” …..anche se a dirla tutta….anche l’originale, non si mostrò poi molto “originale” ad inizio stagione 2011…
    Scusami eh….

    Scusa se intervengo ma il mio “quasi” omonimo fu una delle ragioni per le quali iniziai a leggere blogF1 e FabioC è quello vero quello che scritto ora, si c’era uno che si spacciava per ma sia il nome che il “logo” sono originali. La sua caratteristica era che riusciva a dare info abbastanza chiare e sembrava molto competente. Perciò ritengo sia l’originale.

  • Caribbean Black

    ronny
    nel mondo di sta farsa ne ha parlato solamente il signor nugnes…qualcuno in rosso gli avra detto di mettere in giro questo notizia..stranamente poi delle 3 migliori vetture…tutto rientrato alla fine…come previsto

    ZioTure
    Le tre migliori vetture ah ah ah !!!
    Questa è bella !!!

    Beh oddio…non voglio innescare una polemica sterile, che poi peraltro, nemmeno mi rigurda, nè voglio fare l’avvocato del diavolo o quello delle cause perse e che non mi competono….però…Zio Tù….dopo soli 2 gp, visti i risultati e prendendo in considerazione fatti analizzabili oggettivamente, L?AMICO Ronni, ha ragione…in parte….ma ha ragione….effettivamente le 3 migliori squadre per ora sono mercedes, lotus e red bull…. dicevo in parte, perchè anche la ferrari è una di quelle che è li in mezzo, per cui non sono solo 3 le migliori squadre, ma 4….

  • Caribbean Black

    ZioTure
    La Ferrari come la Mclaren ha scelto una altra strada, basta vedere la vettura che ha un assetto rake appena accennato e un alettone piu’ alto da terra. Quindi non vedo perche’ la Ferrari dovrebbe cambiare progetto in funzione di questo probabile vantaggio. Secondo me in Ferrari non sono dei santi, hanno semplicemente scelto altre strade diverse da quelle percorse dalla concorrenza e per adesso i risultati sono molto incoraggianti e non c’è il rischio di violare il regolamento. Visto che secondo me la Ferrari è la vera seconda forza del campionato subito dopo la redbull… credo sia meglio continuare cosi’ e lasciare agli avversari eventuali rogne. Del resto bisogna anche dire che nella stagione passata la Ferrari ha provato assetti molto rake sopratutto nel finale di campionato, quindi credo sia plausibile che anche loro siano a conoscenza di come si possa raggirare il controllo della FIA. Resta il fatto pero’ che scintille del T-Tray sulla redbull l’anno passato e sulla lotus in questa stagione ci fanno capire che qualcosa di vero ci potrebbe essere.

    Bravo Zio, quoto.

    Probabilmente, per via della scelta diversa sulla geometria delle sospensioni, con conseguente innalzamento del telaio all’avantreno, ha fatto si che si innalzasse sensibilmente il baricentro, e per questo, avendo un telaio piu alto, estremizzare il rake porterebbe esclusivamente svantaggi, o cmq vantaggi esigui su certi circuiti….correggimi se sbaglio….

    Secondo me fanno bene a non osservare le strade prese da altri, soprattutto per non avere altre rogne, oltre a quelle che comportano il fatto di aver intrapreso una strada progettuale differente.

  • Caribbean Black

    Scusa…mi sembra che tu sia il tarocco di FabioC l’originale….

    L’originale era “Fabio C.” …..anche se a dirla tutta….anche l’originale, non si mostrò poi molto “originale” ad inizio stagione 2011…

    Scusami eh….

    • Sara’ un clone ma scrive cose molto interessanti… non so’ come ci riesca ma io penso che qualcosa di vero ci sia dietro a FabioC …

    • Caribben vado fuori tema e parlo della tua Mclaren, hai visto che hanno tagliato parte del fondo vicino le ruote?. E’ una cosa strana, una cosa simile era successa gia’ nel 2009. Questo potrebbe confermare che sulla Mclaren piu’ che un problema con il pull rod ci sia un grave problema al posteriore come sulla F12012…

      • Caribbean Black

        Ah guarda, sfondi una porta spalancata sui problemi della mia puledra argentata.
        Non ho notato nulla del genere, sai bene che non sono bravo e competente nell’osservare i dettagli aerodinamici delle monoposto, ma di una cosa ero certo, e ne sono ancora piu convinto dopo questo tuo intervento….la mclaren non si è di certo presa 2.9 e 3.4 secondi in qualifica, nè 1 ed 1.5 secondi sul passo gara melbourne per problemi di comprensione delle sospensioni e/o di set up non congeniale o di ritardo nella comprensione del mezzo….sono sempre piu convinto che c’è stato un gravissimo errore nella progettazione di cui non capiscono bene il perchè…..
        Aver perso 2 aerodinamici di spicco in galleria del vento piu il progenitore del progetto mp4-27, ha contribuito pesantemente alla debacle che secondo me, ripeto, proviene dal concepimento della macchina.

        Ok che avere una vettura settata male, con una messa a punto difficile e drammatica, non ti permette di essere competitivo, però, dall’aver finito un campionato, il 2012, da prima della classe, a prendere 3 secondi in qualifica, nell’anno in cui si sarebbe dovuto solo evolvere cio che era gia buono, significa che c’è piu di qualcosa che non va.

        Ergo, non siamo assolutamente nella stessa condizione della ferrari dell’anno scorso a questo punto del campionato….siamo messi notevolmente peggio, perchè la ferrari cmq sapeva in che direzione andava, conosceva i rischi, ed erano controllati….qui invece noi argentati, brancoliamo nel buio piu pesto….

  • Ciao, come va’? E’ un po’ che non passo di qua. Ho letto un po’ in giro gli articoli postati qui, sulla questione e un po’ di commenti.
    La verità è che non c’è stata alcuna comunicazione da parte della FIA per quanto riguarda il T-Tray.
    Detto tra noi il vantaggio sarebbe risibile, non è per quello che una scuderia decide di portare un assetto rake estremo oppure no. Genericamente si usa un assetto rake per risolvere alcuni problemi o perchè la downforce al posteriore non riesce ad essere compensata all’anteriore con conseguente sbilanciamento tra anteriore e posteriore e conseguente sovrasterzo o sottosterzo a seconda delle curve etc. etc, ma è un po’ più complesso di così.
    Un esempio è la Mercedes, non ha certo la downforce delle prime tre scuderie, ma con quell’assetto recupera carico all’anteriore e fa lavorare meglio l’ala posteriore e sposta leggermente il baricentro bilanciando meglio la vettura.
    Diciamo che un po’ tutte le scuderie hanno un assetto rake, la Ferrari di quest’anno è abbastanza bilanciata e in generale e estremeizzare tale assetto per ora porterebbe solo svantaggi piu’ che vantaggi.
    Quest’anno più che negli altri anni gli pneumatici hanno un ruolo decisamente più determinante per la vittoria finale.
    In Cina saranno testati diversi aggiornamenti, alcuni visibili altri meno, il reale vantaggio che potrebbero portare non è quantificabile in tempi in pista, chiunque riesca a fare una tale valutazione merita l’assunzione immediata come SERVER COMPUTAZIONALE 😀
    Vederete modifiche al posteriore come all’anteriore, dei nuovi scarichi sono pronti, ma non so se saranno utilizzati in Cina o saranno portati per i gp europei, Marmorini è molto contento del lavoro fatto e gli aerodinamici molto ottimisti in merito.
    Il mistero dei cavi nel muso? Telecamere e sensori niente di segreto e misterioso.
    Un saluto a tutti!

    • Quello dei cavi era chiarissimo, basta vedere dove sono posizionate le telecamere sulla Ferrari rispetto ad esempio alla Redbull. Su f1 Technical c’è anche la foto con lo spinotto che fuori esce dal muso visto gia’ l’anno scorso sulla f12012. Interessante l’osservazione sull’assetto rake, io avevo pensato che fosse generalmente dannoso sopratutto per sfruttare l’effetto suolo creato dal fondo, in passato infatti quando non esisteva il famoso scalino le monoposto sfioravano l’asfalto. A questo punto tutta la manfrina sulla minigonna termica che dovrebbe funzionare solo con l’assetto rake non ha senso…

  • Goodyear4F1

    Mi aspetto allora l’adozione di una soluzione più aggressiva anche da parte della Ferrari, a meno che per loro l’adozione di un assetto picchiato non porti i vantaggi che si aspettano le altre scuderie…

    • La Ferrari come la Mclaren ha scelto una altra strada, basta vedere la vettura che ha un assetto rake appena accennato e un alettone piu’ alto da terra. Quindi non vedo perche’ la Ferrari dovrebbe cambiare progetto in funzione di questo probabile vantaggio. Secondo me in Ferrari non sono dei santi, hanno semplicemente scelto altre strade diverse da quelle percorse dalla concorrenza e per adesso i risultati sono molto incoraggianti e non c’è il rischio di violare il regolamento. Visto che secondo me la Ferrari è la vera seconda forza del campionato subito dopo la redbull… credo sia meglio continuare cosi’ e lasciare agli avversari eventuali rogne. Del resto bisogna anche dire che nella stagione passata la Ferrari ha provato assetti molto rake sopratutto nel finale di campionato, quindi credo sia plausibile che anche loro siano a conoscenza di come si possa raggirare il controllo della FIA. Resta il fatto pero’ che scintille del T-Tray sulla redbull l’anno passato e sulla lotus in questa stagione ci fanno capire che qualcosa di vero ci potrebbe essere.

  • Ma ancora è presto per sapere se la notizia originaria sia vera o falsa, resta il fatto che omnicorse ha dato false notizie anche in passato. Pero’ questa notizia ha delle buone pezze d’appoggio sopratutto guardando l’assetto picchiato di Redbull e Lotus e le scintille provenienti proprio dal T-TRAY, non solo su scrabsf1 c’è anche il disegno di come funziona questo sistema e loro non dicono balle..

  • cmq il sito omnicorse non mi sembra granchè affidabile

  • String Quartet

    maxleon
    Bhe cosa avrebbe dovuto dire il tecnico Lotus???
    Si è vero!!!!???
    La realtà è che certe notizie sarebbe meglio non darle, a meno che non si possa citare la fonte.

    Maxleon, credo ti sia sfuggito un particolare di poco conto. La fonte in questione ha negato i problemi allo splitter, rilevando nel contempo un problema delle carenature delle sospensioni. La notizia è partita da qui (poi ripresa il giorno dopo anche da omnicorse, se leggi c’è anche il riferimento a blogf1). Questo vuol dire che il tecnico in questione è piuttosto affidabile e non ha detto “non c’è niente da modificare”, bensì ha detto qualcosa tipo “quello non è vero, ma dobbiamo modificare quest’altra cosa”.

    • Per le carenature di gomma c’era la comunicazione ufficiale FIA, per lo splitter non c’è assolutamente nulla, quindi inutile chiedere se sia vero o meno, risponderebbero sempre e comunque che non c’è nulla di vero.

  • A prescindere da questo caso specifico, vorrei sapere perchè se qualcuno viene pescato irregolare alle verifiche gli si consente di correre quel gran premio e solo da quello seguente si deve adeguare!!
    Intanto intasca punti con una macchina irregolare! CHE SCHIFO! E’ TUTTA UNA FARSA.

    Se funziona cosi vale la pena presentarsi con una soluzione irregolare diversa per ogni GP!!! tanto la maFIA per quel GP te le fa passare!!

    A buon intenditor (Ferrari) poche parole.

  • nel mondo di sta farsa ne ha parlato solamente il signor nugnes…qualcuno in rosso gli avra detto di mettere in giro questo notizia..stranamente poi delle 3 migliori vetture…tutto rientrato alla fine…come previsto

  • Ma cosa avrebbero dovuto dire? Si siamo stati noi, scusate tanto?

    • String Quartet

      Se leggi il primo post, l’autore dice di aver parlato con un tecnico Lotus che è “sceso dalle nuvole”. E non penso che un team non sappia di certe comunicazioni della FIA. Insomma, pare che Omnicorse e Gazzetta sono partite per fare lo scoop e invece hanno beccato il nulla

      • Bhe cosa avrebbe dovuto dire il tecnico Lotus???

        Si è vero!!!!???

        La realtà è che certe notizie sarebbe meglio non darle, a meno che non si possa citare la fonte.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!