GP Cina 2013: focus sugli pneumatici Pirelli

8 aprile 2013 13:52 Scritto da: Davide Reinato

PZero White Medium e PZero Yellow Soft sono le mescole scelte da Pirelli per il Gran Premio di Cina, terza tappa del Mondiale di F1 2013.

pirelli_motorhomePer la terza tappa del Campionato Mondiale di F1, Pirelli porterà in pista le mescole medie e – per la prima volta nel 2013 – le morbide. La combinazione PZero White Medium e PZero Yellow Soft è stata considerata il binomio ideale per il tracciato cinese, ben noto per la superficie liscia e poco abrasiva e per temperature ambientali non elevate.

“A Shanghai abbiamo spesso assistito a gare emozionanti, dove la strategia è sempre stata al centro dell’attenzione”, ha dichiarato Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli. “Nonostante quest’anno tutte le nostre mescole siano più morbide, con un degrado volutamente più estremo e migliori performance, l’esperienza dimostra che team e piloti non hanno bisogno di molto tempo per impararle a gestirle al meglio. Shanghai ha un asfalto meno abrasivo rispetto a Sepang, tuttavia prevediamo che anche in Cina ci siano strategie a tre soste, anche se qualcuno potrebbe optare per farne solo due”.

Curve impegnative e aree di forte decelerazione sottopongono gli pneumatici ad un elevato carico. La curva chiave del circuito di Shanghai è la 13: una curva verso destro, leggermente inclinata, dove il carico sulle gomme è in continuo aumento, man mano che si accelera verso il rettilineo.

Lo scorso anno vinse Nico Rosberg su Mercedes, grazie ad una strategia di due soste. Nico partì con le morbide, completando poi altri due stint su gomme medie. Sarà proprio la gomma PZero White Medium a garantire un buon warm-up, viste le basse temperature che ci si aspetta d’avere in Cina. Il basso working range permetterà di avere una buona consistenza prestazionale e un degrado contenuto. Le PZero Soft, invece, potrebbero avere qualche problema in più, avendo un working range più alto e quindi necessitano di più tempo ad andare in temperatura, soprattutto sull’asse anteriore. Avranno comunque un maggiore grip e garantiranno una durata di circa 16-18 giri.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!