Hulkenberg: “Obiettivo punti a Shanghai”

8 aprile 2013 11:53 Scritto da: Antonino Rendina

Nico ammette che quella della Cina non rientra tra le sue piste preferite, eppure è sicuro che la monoposto si farà valere. Gomme e strategia le chiavi per arrivare in zona punti.

Nico Hulkenberg Sauber C32I primi quattro punti per la Sauber li ha conquistati lui nel Gp della Malesia, con una gara gagliarda e frizzante, gran parte della quale passata a lottare con le più blasonate Lotus e McLaren.

Nico Hulkenberg, dopo lo sfortunatissimo inizio in Australia (gara alla quale non ha preso parte per problemi tecnici), si è presentato in grande stile alla Sauber, convincendo ancora di più i vertici di Hinwill della bontà del suo ingaggio.

“In Cina gli pneumatici e la strategia influenzeranno notevolmente l’esito della corsa. Noi siamo pronti, il circuito non rientra tra i miei preferiti lo ammetto, eppure è un tracciato in certi tratti davvero tecnico, penso alle prime curve o all’ultima”.

Queste le parole del driver tedesco, adesso davvero convinto del potenziale della C32:

“Ora che ho guidato per la prima volta in gara la monoposto, mi sento davvero bene, con la vettura ho un ottimo feeling. A Sepang abbiamo raccolto tante informazioni, oltre a chiudere in zona punti. E il nostro obiettivo per il Gp della Cina è lo stesso: raccogliere altri punti iridati”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!