RUSH, ecco il primo trailer del film su Lauda e Hunt

8 aprile 2013 14:45 Scritto da: Davide Reinato

Ecco il primo trailer ufficiale di RUSH, il film che racconterà il grande duello del 1976 tra Niki Lauda e James Hunt.

James HuntIl mitico duello tra James Hunt e Niki Lauda rivive nel film “Rush”, il nuovo film diretto da Ron Howard e scritto dal premio Oscar Peter Morgan. I protagonisti del film sono Chirs Hemsworth e Daniel Bruhi, che interpretano rispettivamente Hunt e Lauda.

Il trailer del film, rilasciato proprio in queste ore e che trovate a pié di questo articolo, promette veramente bene. Howard ha puntato sulla ricostruzione fedele degli eventi, incluso il tragico incidente di Lauda al Nurburgring. L’incidente, le fiamme, i soccorsi: tutto sembra piuttosto fedele a quei drammatici momenti.

[nggallery id=15]

Rush porterà sul grande schermo la frenetica storia di due dei più grandi rivali della Formula 1 e delle loro squadre: Hunt su McLaren e Lauda su Ferrari. James era un privilegiato, carismatico ed affascinante playboy inglese. Niki esattamente l’opposto, riservato ed estremamente metodico. Il film segue le loro vite personali, sia dentro che fuori la pista, e la loro grande rivalità nata già ai tempi delle scorribande in Formula 3.

E’ proprio in quella categoria che i due hanno ferocemente duellato l’uno contro l’altro in pista, fino a quando il fiuto per gli affari e la sua velocità in pista portarono Lauda dritto alla corte di Enzo Ferrari. Ma non passò molto tempo prima che Hunt riuscì a farsi spazio in F1 e nel cuore dei suoi tifosi. Così, il duello tra loro si rinnovò anche in quel fatidico 1976.

Oltre ai già citati Hemsworth e Bruhl, il cast comprende anche i nomi di Olivia Wild (nel ruolo della moglie di Hunt), Natalie Dormer e Alexandra Maria Lara. C’è anche l’italiano Pierfrancesco Favino che in Rush interpreta il ruolo del pilota svizzero Clay Regazzoni.

35 Commenti

  • Spettacolare!!! 😀
    Si prospetta 1 film grandioso 😀

  • Inmcredibile che sono riusciti a mantenere TUTTI gli sponsor dell’epoca, compresa la MArlboro…Pensavo facessero una cosa alla Grand Prix il supercampionissimo. 😀

  • ZioTure
    Ma ti dico la mia, intanto io sono nato negli anni 70 nel 73. Mi sono appassionato parecchio a quegli anni tanto che spesso vado a cercare filmati so youtube e rivedo anche delle vecchie gare su rai sport.
    La fotografia, almeno quella che si vede nei trailer sembra troppo carica, quando poi si passa a scene fuori dalla f1 sembrano gli anni 70 americani non quelli europei insomma…
    Non c’entra niente la tecnologia di ripresa, quello è un effetto voluto visto anche in altri film di super eroi e cose del genere spesso viene usata.
    Io sinceramente mi sarei aspettato uno stile piu’ realistico e meno caricato, sembra quasi di vedere il film della Mac 5…..
    Una cosa del genere
    http://www.youtube.com/watch?v=GVaf7nurSZY
    Le esplosioni sono troppo esagerate e rendono il film finto…. secondo me.
    Questo è quello che ho visto nel trailer.

    Io sono del ’71 e i 70’s per me sono il mito dei miti.
    E la California in quegli anni per me e’ il paradiso.

  • M@gicFra
    Magari se Rush avrà successo faranno una saga di due o tre film sulla F1…Pironi contro Villeneuve, ma sarebbe bello anche Senna-Prost 1989-1990, Schumy-Hakkinen 2000 e chi più ne ha più ne metta.
    Però mi sorge un dubbio, i diritti della F1 se non vado errato dal 1981 ad oggi sono di Ecclestone, invece fino al 1980 non so bene come funziona ma so che trattare di quegli anni costa molto meno, magari Rush trattava di un argomento avvincente al costo giusto…

    Non oso immaginare i diritti che potrebbe chiedere il nano…..

  • Penso che staccarsi dall’idea che abbiamo della f1 degli anni ’70 sia difficile; siamo condizionati da ciò che ci hanno riportato i filmati d’epoca con colori sbiaditi e riprese alquanto statiche. Non dimentichiamoci che il film non è cronaca, è intrattenimento ed anche un mezzo per trasmettere emozioni quindi aspettiamo di sederci al cinema (sarebbe bello vedere un film su Villeneuve e Pironì).

    • Magari se Rush avrà successo faranno una saga di due o tre film sulla F1…Pironi contro Villeneuve, ma sarebbe bello anche Senna-Prost 1989-1990, Schumy-Hakkinen 2000 e chi più ne ha più ne metta.
      Però mi sorge un dubbio, i diritti della F1 se non vado errato dal 1981 ad oggi sono di Ecclestone, invece fino al 1980 non so bene come funziona ma so che trattare di quegli anni costa molto meno, magari Rush trattava di un argomento avvincente al costo giusto…

  • É chiaro, come molti hanno già commentato, che non si più giudicare un intero film semplicemente vedendo un trailer, ma il biglietto da visita conta eccome, e qui non mi aspetto certo un film di cui mi ricorderò…

  • Grande Ron.
    Zio ture forse ti sembra un cartone animato perche’ le f1 dei 70’s non le abbiamo mai viste con la tecnologia di ripresa dei giorni nostri.
    E criticare la fotografia in modo cosi’ supereficiale non ti fa onore.
    E’ vero che la f1 non fa parte della cultura americana, ma Ron non e’ certo l’ultimo arrivato. Sa quello che fa.

    • Ma ti dico la mia, intanto io sono nato negli anni 70 nel 73. Mi sono appassionato parecchio a quegli anni tanto che spesso vado a cercare filmati so youtube e rivedo anche delle vecchie gare su rai sport.
      La fotografia, almeno quella che si vede nei trailer sembra troppo carica, quando poi si passa a scene fuori dalla f1 sembrano gli anni 70 americani non quelli europei insomma…
      Non c’entra niente la tecnologia di ripresa, quello è un effetto voluto visto anche in altri film di super eroi e cose del genere spesso viene usata.
      Io sinceramente mi sarei aspettato uno stile piu’ realistico e meno caricato, sembra quasi di vedere il film della Mac 5…..

      Una cosa del genere

      http://www.youtube.com/watch?v=GVaf7nurSZY

      Le esplosioni sono troppo esagerate e rendono il film finto…. secondo me.
      Questo è quello che ho visto nel trailer.

  • essendo un film liberamente ispirato ad una storia vera, che non ha nessuno scopo documentaristico ma, semplicemente, di intrattenere e (non secondario) di incassare, credo che, dalle poche scene, si possa sperare in qualcosa di buono. Pur non essendo un fan di Chirs Hemsworth, forse l’australiano ha una possibilità di dimostrare quanto vale e forse i panni di Hunt gli stanno anche bene. Per quel poco che si può capire da un trailer, Howard ha cambiato un po’ lo stile ma lo potremmo dire con sicurezza solo quando lo vedremo in sala.

  • Rior
    …e supereroi in tuta di metallo che affrontano le curve di fianco alle monoposto…

    mmmhhh…a chi alludi? 😀

    • Hahaha… In realtà era una doppia allusione uno è un personaggio della Marvel… (volevo riprendere parte del commento di zio Ture sui cartoni animati)… L’altra quei pazzi che negli anni 70′ correvano con delle monoposto con i serbatoi di carburante cuciti in torno alla tuta! 😉

      Comunque grande avatar!!! 😀

      • mmmhhh…….tra gli avatar che possiedo c’è anche il personaggio della Marvel a cui ti riferisci!

  • Prendetemi per superficiale ma è una vita che non si vedono film sulla F1 (escluso Senna che ho rigorosamente acquistato e collocato nella mia videoteca) quindi anche se ci fossero folletti che gironzolano tra le monoposto e supereroi in tuta di metallo che affrontano le curve di fianco alle monoposto… me lo andrò a vedere e comunque ne acquisterò una copia… 😀

  • schumifan
    cercate su youtube: giuseppe simone…vi fate 2 risate…

    E’ un genio un filosofo moderno….

  • Sono sicuro che saro’ aspramente criticato… ma in tutta sincerità il trailer non mi è di mio gradimento.
    Sara’ che non guardo piu’ film dalla saga di spiderman e altre americanate e questa sembra la solita americanata.
    Fotografia ridicola sembra quasi un cartone, attori americani che non c’entrano niente con l’ambiente della f1 di quegli anni. Io mi sarei aspettato qualcosa di piu’ profondo e meno pompato, piu’ un docu film questa sembra una sorta di spiderman ambientato nella f1.

    • Il tutto dopo aver visto ben 1 minuto e 54 secondi di trailer?
      Io francamente, visti i lavori precedenti di Ron Howard non proprio disprezzabili, aspetteri un pochino di più prima di pronunciarmi, così… per scrupolo.

      • Si ok, d’accordo ma qui si parla del trailer e se questo è il biglietto da visita allora….
        Comunque io avrei preferito piu’ una produzione europea che americana che è da sempre lontana dalla cultura della f1.
        Che poi non sia un film apprezzabile e forse il migliore sulla F1, anche perché’ forse è l’unico fatto con un certo budget, credo sia evidente. In ogni caso ho trovato molto interessante il docu film su Senna e ho la sensazione che rimarrà il miglior film contemporaneo sulla F1. Poi posso sbagliarmi…. ma vedremo le premesse per essere la solita americanata ci sono… purtroppo.

      • Per una volta non sono daccordo con zio ture.
        Per far capire alle generazioni odierne cosa era LA Formula 1 credo che Ron Howard sia proprio il regista giusto. Riesce a raccogliere il succo dgli anni sessanta e settanta, vedi Apollo 13, come pochi. Anche perche lui è cresciuto artisticamente in quel anni.
        Eppoi che bello vedere quelle monoposto in azione in HD e colori saturi.
        Su quello che si vede, ho potuto vedere Chris Hemsworth che assomglia non poco a Hunt, mentre il talentuoso Daniel Brühl incorpora Lauda benissimo nelle gestualità e nella dialetica.
        Sono curiso di vedere il film ma di piu di vedere la 312T in azione :)
        Buon divertimento

    • Guarda che Hemsworth è australiano e Bruhl è il più crucco dei tedeschi:D…
      Ron Howard è americano, così come americana è la produzione, ma stiamo comunque parlando di un buon regista (gli ultimi lavori non mi fanno impazzire, ma tant’è)..sempre meglio un americano in gamba e premio oscar che un europeo sconosciuto.. la formula 1, poi, è solo un pretesto.. credo che Howard fosse interessato alla rivalità fra Lauda e Hunt, alla storia umana di Lauda, il suo incidente, etc…insomma, ce n’è da scrivere e da girare, e tirare fuori una buona storia è senz’altro possibile, anche per un americano.
      Stiamo a vedere!

  • ma thor da quando è un pilota? :O
    e poi chi è che interpreta merzario?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!