Ferrari, Fry ammette: “Dobbiamo migliorare in qualifica”

9 aprile 2013 15:02 Scritto da: Davide Reinato

Il Direttore Tecnico della Ferrari sottolinea che c’è ancora tanto lavoro da fare per migliorare le performance in qualifica. La F138 a Shanghai avrà diverse novità tecniche, tra cui nuove ali e scarichi rivisti.

pat-fryIn vista della terza tappa del Mondiale di Formula 1, la Ferrari ha preparato un pacchetto evolutivo della F138. La monoposto avrà diverse novità tecniche succulente: ali in primis, sia anteriori che posteriori, e disegno della carrozzeria posteriore rivisto, per cercare ancora di ridurre gli ingombri. Attenzione particolare anche sugli scarichi, oggetto di continui studi per sfruttarli pienamente allo scopo di creare carico aerodinamico con i gas roventi.

Il Direttore tecnico della squadra ha un po’ fatto il punto della situazione prima della trasferta a Shanghai. “Nelle prime due gare abbiamo dimostrato un buon ritmo gara con tutte le tipologie di pneumatici, ma in qualifica la performance non è ancora ottimale”, ha dichiarato Fry tramite il sito della Scuderia. “Finora ci siamo concentrati molto sui long-run, anche se quest’anno non sono sempre così lunghi, dato l’elevato numero di pit-stop previsto durante le gare. La performance in qualifica non è stata trascurata, ma sappiamo che c’è grande margine di miglioramento”.

Come già detto più volte,  lo sviluppo delle monoposto sarà ancor più incisivo per il Mondiale 2013. Quest’anno, infatti, si prevede uno sviluppo maggiore nella prima fase della stagione, mentre nella seconda fase l’introduzione di nuovi pezzi rallenterà, poiché molte squadre non possono permettersi di rimanere indietro con il rivoluzionario progetto del prossimo anno. La Ferrari ha già sdoppiato i team, creando di fatto due strutture che dovrebbero permettere di essere competitivi nello sviluppo fino alla fine: “Si tratta di pianificare un’attività che andrà avanti fino al termine del campionato. Fino ad ora abbiamo lavorato bene in tutti i settori, dalla progettazione alla produzione, focalizzandoci su come introdurre nuovi elementi sulla vettura in linea con quanto fatto lo scorso anno. Tra le note positive c’è anche da sottolineare che oggi la nostra correlazione sul fronte aerodinamico è migliore rispetto allo scorso anno”.

Mentre Massa ha ribadito di aspettarsi una F138 almeno da podio in Cina, Fry vola basso: “E’ ancora presto per dire se la pista di Shanghai si sposerà bene con la nostra monoposto. Le incognite sono molte per fare una valutazione oggettiva. Tanto per fare un esempio, questo weekend utilizzeremo per la prima volta le gomme Pirelli PZero Soft, unitamente a quelle Medium. Credo che avremo un quadro più chiaro al termine di questo fine settimana, quando disporremo dei riferimenti su tutte le mescole da utilizzare nel corso della stagione. Ma non sono preoccupato, il nostro ritmo di gara con le mescole usate finora non è stato male”, ha concluso.

13 Commenti

  • alexander brandner

    Fry ha ragione quando dice che la F138 ha un modo gentile di trattare gli pneumatici, non li stressa come altre monoposto e a Shanghai vedremo con l’ultima mescola ancora sconosciuta come si comporterà… per il resto le potenzialità della monoposto sono ancora da scoprire e la crescita di questa “speranzosa” potrà dare molte soddisfazioni!
    Forza Ferrari!!!

  • Fry sottolinea che sarà la prima gara della stagione con le gomme soft. questo è l’aspetto tecnico più interessante del week end. chi si adatterà meglio a questa mescola sarà il favorito. poi cisarà da scoprire le evoluzioni tecniche. pare che il tempo sia buono con temperature sui 20°. finalmente vedremo le macchine in condizioni costantemente asciutte. insomma gli spunti non mancano…

  • kroky78
    Beh, quest’ anno le simulazioni e le prove in galleria si sono dimostrate molto più aderenti alla realtà e per questo pacchetto si parla di un miglioramento teorico di 3/4 decimi. Se nella realtà saranno 2 o 3 sarà comunque un ottimo risultato, la Red Bull dovrebbe essere sempre più a tiro.

    Si, perchè le altre (Red Bull in primis) non porteranno sviluppi per la Cina magari…3 decimi sono coumque pochini ma in ogni caso la chiave di tutto è capire le gomme! Lì si che possiamo guadagnare anche molto di più!

  • Sugli scarichi in particolare, la Ferrari mi sembra l’unica che sfrutta anche l’aria derivante dalle fiancate, indirizzando l’aria calda mista a quella fredda per maggiorare i flussi verso l’estrattore posteriore, molto più di Red Bull, Lotus e McLaren…questo proprio perchè è la forma stessa delle pance, con una curva netta, che migliora l’orientamento dei flussi di aria calda verso l’estrattore, le pance scendono in modo deciso inglobando proprio gli scarichi.
    Sono curioso di vedere le nuove ali e la nuova parte posteriore, perchè se è come penso io, sarà tutto estremizzato per far affluire quanta più aria possibile al posteriore della vettura, da qui la necessità di ridurre gli ingombri in questa zona…

  • beh che non siamo i piu veloci in gara non è vero perche in australia eravamo i piu veloci anche piu veloci della lotus che però le faceva durare di piu le gomme e per questo ha vinto! in malesia non abbiamo la prova con alonso ma massa con l asciutto girava come le red bull quindi in gara ci siamo e siamo forti in qualifica invece almeno 3 decimi bisogna trovarli

  • davidenk79

    perdonate gli errori;)

  • davidenk79

    quoto tutto.IO tifo per la rossa e cercavo di smorzare gli entusiasmi di quest inverno per la f138 che per alcuni sembrava l ira di dio in realta se la mcl nn avesse fatto un suicidio tecnico saremmo poco piu’ in dell anno scorso…. e a chi mi rispondera’ .. ma sei pazzo l anno scorso eravamo a due secondi!!! rispondo … e ci mancherebbe che fossimo ancora li’!!!!so che nn è facile ma da troppi anni la F. nn fa una macchina da inseguire!!Scusate ma io ho vissuto la gioventu’ negli anni di Jean Tod.. ..ed era un alta cosa la macchina

  • Sono quasi 10 mesi che non si vince e non si parte in pole non siamo i più veloci ne in qualifica e ne in gara e se manca alonso siamo fregati come abbiamo visto in malesia, quindi meno chiacchiere e pedalare che la salita è ancora lunga

    • bhè se ti riferisci a Massa ti do ragione, ma Fry mi sembra veramente molto prudente, non vedo dichiarazioni sfrontate. in qualche modo però della Ferrari se ne parla sempre, altre squadre questo problema non ce l’anno, almeno in Italia. una cosa è certa, quello che conta sono solo i risultati, degli sviluppi tecnici se ne può parlare quanto si vuole, ma quel che conta è la pista.

  • non so perchè corra questa voce dei 3/4 decimi di miglioramento. obiettivamente nessuna fonte ufficiale o vicina all’ambiente ha fatto dichiarazioni in merito. addirittura in una intervista Domenicali, alla domanda sul significativo aggiornamento per la Cina, ha risposto con un laconico “mah vedremo”. quindi avere un’aspettativa così alta penso sia sbagliato. l’mportante è che la macchina stia coi migliori e sperare che non vinca ancora Vettel. mi fa male dirlo, ma bisogna guardare in faccia la realtà.

  • Beh, quest’ anno le simulazioni e le prove in galleria si sono dimostrate molto più aderenti alla realtà e per questo pacchetto si parla di un miglioramento teorico di 3/4 decimi. Se nella realtà saranno 2 o 3 sarà comunque un ottimo risultato, la Red Bull dovrebbe essere sempre più a tiro.

    • Scusa kroky78,ma dov’è che si parla di un miglioramento teorico di 3/4 decimi per questo pacchetto?

      • Non si tratta di dichiarazioni ufficiali da parte della Ferrari, come è ovvio, però loro stessi hanno detto di aver pianificato il primo significativo step per la Cina, come confermato da questo articolo che parla di nuovi alettoni e scarichi. Leggendo diversi siti e blog di tecnica, che dispongono di fonti di solito attendibili, circolano queste cifre. Ripeto, magari 3 o 4 decimi sono fin troppo ottimistici, ma anche se fossero 2 sarebbe comunque un bel passo avanti. Considerando che si tratta di ali nuove e scarichi, 2 decimi o magari 3 sono un risultato alla portata, anche perchè quest’ anno le simulazioni funzionano.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!