Toro Rosso, Key: “Aggiornamenti sostanziali a Barcellona”

10 aprile 2013 08:35 Scritto da: Davide Reinato

In Cina per la STR8 ci saranno solo aggiornamenti minori. Un pacchetto evolutivo più sostanziale si avrà solo per l’inizio della stagione europea, a Barcellona.

ricciardo-toro-rosso-2013

Già da dopo i primi giri in pista a Jerez, durante i test invernali, nel team di Faenza regnava l’aria dell’insoddisfazione. Le dichiarazioni bellicose della squadra, che puntava ad essere la sesta forza in campionato, si sono notevolmente ridimensionate.

Le prime due gare del Mondiale, effettivamente, si sono rivelate tutte in salita per la STR8. Difficoltà tutto fuorché inattese. James Key, nuovo direttore tecnico, è ancor più carico di responsabilità ora che le speranze di risalire la china passano anche da lui.

“Non esiste una ricetta per recuperare”, ha ammesso Key al magazine Autosport. “La Force India ha fatto un ottimo lavoro e sono in una posizione migliore di ciò che loro stessi si aspettavano. Ma per quanto posso vedere, noi siamo alla pari con Williams e Sauber”.

Già per la cina dovrebbero essere pronti dei piccoli affinamenti per la vettura, mentre un pacchetto evolutivo più sostanziale dovrebbe essere pronto per l’inizio della stagione europea, a Barcellona. “Ci sono certe cose che abbiamo introdotto in ritardo negli ultimi test invernali. Semplicemente, non siamo dove dovremmo essere in questa fase, ma la macchina sta crescendo e la squadre reagisce positivamente”.

Ancora diverse settimane di lavoro in factory e in pista per tentare di alzare l’asticella delle prestazioni. “Durante le prime quattro avremo sempre condizioni diverse. La cosa ci permetterà di raccogliere molti dati e ci servirà per arrivare in Spagna più preparati. Conosciamo i nostri punti deboli e vedremo, una volta arrivati in Europa, in che posizione saremo. Abbiamo parecchio terreno da recuperare, ma dobbiamo concentrarci su dove siamo adesso, perché ci sono molte gare da disputare”, ha concluso l’inglese.

2 Commenti

  • Ho il dubbio che il tanto decantato tecnico,di grande valore,sia un buco nell’acqua,sembra che in pochi abbiano capito che il lavoro di squadra da dei risultati(nella maggior parte dei casi)sono pochissimi i cervelli che lavorano singolarmente in F1,la maggioranza lavora in squadra,a Faenza hanno preso un pezzo della Sauber,non l’itero gruppo,a proposito caro e mi inzgnir quando ti paragoni alla tua ex squadra,guarda il cronometro ,nei riguardi della tua creatura c’e un abisso,RIDIMENSIONATI, UMILTA,SOPRATTUTO SILENZIO,lavora e dimostraci se sei veramente in grado di costruire qualcosa di valido,SAI NOI ROMAGNOLI VOGLIAMO FATTI,AL CIACAR A LI FASE IN TE BAR saluti da un ex MINARDI

  • “…..le prime quattro gare”???

    in che campionato corre la toro rosso?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!