F1 Live, GP Cina 2013: Qualifiche in diretta

13 aprile 2013 07:50 Scritto da: Redazione

shanghai-circuitTutto pronto per seguire in diretta – con il nostro consueto Live Blogging – la sessione di qualifiche ufficiali che andranno a definire la griglia di partenza del Gran Premio della Cina, terza tappa del Mondiale 2013 di Formula 1.

Nella terza sessione di prove libere, le due Ferrari hanno mostrato un ottimo passo sul giro singolo grazie alla gomma Soft. La F138 sembra essere la favorita, al momento, per la lotta alla pole. La Mercedes, invece, sembra andare meglio in gara ma a Stoccarda sono preoccupati dall’affidabilità, venuta meno sulla monoposto di Rosberg. Insegue, invece, la Red Bull. [Risultati  Prove Libere 3]

GP CINA 2013 – QUALIFICHE IN DIRETTA

9:16 – A breve su BlogF1.it un riassunto della sessione e la griglia di partenza completa. Seguiranno interviste e approfondimenti sul GP di Cina. Il live blogging torna domani per commentare insieme la gara. Buon sabato a tutti

9:02 – Pole position per la Mercedes di Lewis Hamilton! Kimi Raikkonen partirà affianco a lui in prima fila domani. Alonso è terzo, quarto Rosberg. Quinta posizione per Felipe Massa, sesto Grosjean, settimo Ricciardo, ottavo Button. Vettel non segna nessun tempo e partirà in nona posizione, decimo Hulkenberg

9:01 – Bel giro di Kimi Raikkonen che chiude il passaggio in 1:34.761! Rosberg è secondo con 1:34.861. Ci riesce Hamilton che stacca 1:34.484!

9:00 – Bandiera a scacchi in pista. In un solo tentativo, tutti si giocano la pole

8:56 – Momento caldo, si inizia: fuori i piloti della Lotus e della Mercedes. In pista anche Vettel e Massa. Ma il colpo di scena è vedere Sebastian Vettel con la gomma Media!! Gomma media anche per Button!

8:54 – Vettel è rientrato ai box senza segnare nessun tempo. Mancano cinque minuti alla fine e tutti sono ancora dentro ai box

8:51 – Gomme Soft usate per Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull è l’unico in pista al momento.

8:49 – Semaforo verde, inizia la Q3! Il primo ad uscire è Sebastian Vettel

8:44 – Il Q2 termina con Hamilton al comando, davanti ad Alonso e Vettel. Quarto Massa, quinto Rosberg, sesto Raikkonen, Button settimo, ottavo Grosjean, nono Ricciardo e decimo Hulkenberg

Eliminati dalla Q1: Vergne (Toro Rosso), Maldonado (Williams), Webber (Red Bull), Sutil (Force India), Perez (McLaren) e di Resta (Force India)

8:43 – Maldonado chiude in decima posizione, davanti a Vergne. E’ attualmente in decima posizione. Si migliora Vettel con 1:35.343 ed è secondo. Di Resta 1:36.287. Alonso mette al sicuro la sua qualifica con il secondo tempo in 1:35.148, Massa è quarto.

8:41 – Viene esposta la bandiera a scacchi in pista, ma attendiamo che tutti i piloti concludano i loro giri veloci

8:39 – Romain Grosjean è ora in pista con gomme soft nuove. Alonso e Massa tornano in pista, anche loro con gomme morbide nuove

8:37 – Lewis Hamilton si issa al comando con la miglior prestazione del weekend: 1:35.078. Quattro minuti al termine della Q2

8:36 – Raikkonen – con gomme Soft nuove – si porta intesta con 1:35.659. Mezzo secondo di vantaggio su Alonso. Adesso da ora meglio Rosberg con 1:35.537

8:35 – Problema tecnico per la Red Bull di Mark Webber. L’australiano è fermo in pista, qualifiche finite per lui

8:33 – Miglior prestazione per Fernando Alonso che segna 1:36.186. Vettel scende in seconda posizione. Massa 1:36.288 ed è terzo. Intanto, alcuni piloti sono già in pista con gomme Soft nuove, dunque è ancora tutto da definire…

8:32 – Mark webber segna 1:36.679, è secondo. Hulkenberg è terzo con1:36.929. In pista ora anche Alonso e Massa

8:31 – Sebastian Vettel completa il primo giro su Soft usate e segna 1:36.260. Vedremo se questa prestazione sarà sufficiente per garantirsi la qualificazione in Q3 o se servirà un altro tentativo con gomma nuova

8:29 – Anche le due Ferrari scendono ora in pista. Entrambi sono in pista con gomme Soft usate in Q1. Stessa strategia che sta utilizzando Vettel

8:28 – Il primo ad uscire è Sebastian Vettel. Il pilota della Red Bull sta girando con gomme a mescola Soft

8:27 – Semaforo verde per la seconda parte delle qualifiche

8:21 – Eliminati dalla Q1: van der Garde (Caterham), Pic (Caterham), Chilton (Marussia), Bianchi (Marussia), Gutierrez (Sauber) e Bottas (Williams)

8:20 – Bandiera a scacchi esposta, termina la Q1. Hamilton è risultato il più veloce con 1:35.793, seguito da Rosberg e Massa. Quarto Webber, quinto Alonso, sesto Vettel, settimo Button.

8:19 – Bottas si qualifica in extremis, segnando 1:37.769

8:17 – Webber 1:36.148, ma Felipe Massa è scatenato: 1:35.972. Il brasiliano è terzo

8:15 – 1:37.046 per Raikkonen, è terzo ma ha un secondo di ritardo dalla vetta. Vettel arriva sul traguardo e si inserisce in terza posizione con 1:36.537. Lo batte subito Alonso con 1:36.253

8:14 – Lewis Hamilton si porta in testa con 1:35.793. Sutil fa segnare il quarto tempo ora con 1:37.545. Attualmente abbiamo due Mercedes davanti, seguite dalle due Force India.

8:13 – Paul Di Resta stacca un crono di 1:37.478. Rosberg intanto si è portato in testa con un crono di 1:35.959, confermando che i problemi accusati dalla W04 nelle libere 3 sono stati risolti

8:11 – Nico Rosberg scende in pista. Bianchi, intanto, fa segnare 1:39.025

8:08 – Il primo pilota a scendere in pista è Jules Bianchi. Il pilota francese è seguito dal compagno di squadra Chilton e dalla Toro Rosso di Ricciardo

8:05 – Ancora nessuno in pista. Pare che anche i piccoli team faranno solamente un run in questa Q1

8:00 – Semaforo verde per il Q1, ancora nessuno però in pista

7:57 – 28 gradi per quanto riguarda l’asfalto, ben 40 gradi d’asfalto. Le basse temperature previste per questo weekend erano totalmente sbagliate e il sole splende su Shanghai. Ci aspetta un weekend con meteo stabile e temperature insolite da queste parti

7:55 – Nelle ultime prove libere 3, la Ferrari è apparsa in grado di poter lottare con la pole, grazie al feeling dei piloti con le mescole Pzero Yellow Soft, definite ieri da Pirelli come “gomme da qualifica”.

7:50 – Amici di BlogF1.it, buongiorno e ben trovati. Siamo pronti a seguire le qualifiche ufficiali del Gran Premio di Cina 2013.

80 Commenti

  • E ingeneroso che continuate a chiamare in causa Schumacher, con questa mercedes si sarebbe continuato a piazzare dietro Rosberg come è sempre stato in 3 anni salvo qualche guizzo,ed è normale cosi perchè un pilota di 44 anni per quanto fenomeno non può mettersi dietro un pilota del calibro di Rosberg nel pieno della sua attività, figuriamoci Hamilton, su siamo seri…

    • vedi che rosberg non ha fatto la pole perche’ all’ ultima curva e’ scivolata un po’ troppo l’ auto. E comunque vediamo domani , comunque se non ricordo male shumi lo scorso anno qui ruppe il cambio quando era dietro a Rosberg ma la strategia gara era ancora da giocarsi, e Montecarlo ha fatto la pole ma e’ partito 5 posizxioni dopo per penalita’ alla gara precedente , Hamilton per carita’ ottimo pilota se non il migliore sullo schieramento , ma lascia stare n pilota inarrivabile per lui!!!!

      • schumacher non ha certo bisogno dei nostri interventi……ma……ho fatto comunque il mio e quoto il tuo!!!

    • detto così’ è diverso e non posso che darti ragione…..ma chi parla di schumacher con disprezzo dicendo che non ha combinato niente, che era un “vecchio” etc…….. meglio che stia zitto, farebbe sicuramente più’ bella figura…….anche perché guai a toccargli Hamilton, (un po’ come me con schumacher è vero) pero’ il “vostro” pilota ne ha di strada da fare……eeeeeeeeehhh e se ne ha!!!!!

  • lewis_the_best
    ha avuto 3 anni a disposizione e nn è riuscito a dare mezza indicazione utile su come migliorare la macchina!

    infatti la macchina è migliorata grazie alle indicazioni di Hamilton ricevute mentre era in mclaren, negli ultimi mesi, dopo aver firmato con la mercedes…huahauahauahu….hamilton è un gran pilota, ma quando parlate del mito, prestate un po’ piu’ di attenzione, rispetto e magari svegliatevi e guardate la realta’……capisco il tifo, ma non confondiamo la lana con la seta per piacere!!!

  • lewis_the_best
    si ma il tuo schumi faceva pena oltre che in gara anche in qualifica!

    Veramente era riuscito a fare pole nel circuito più difficile del mondo…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!