Alonso: “Ancora indietro, ma lotteremo per la vittoria”

13 aprile 2013 10:27 Scritto da: Davide Reinato

Nelle qualifiche del Gran Premio della Cina, la Ferrari non riesce a lottare per la pole, ma strappa un terzo e quinto tempo rispettivamente con Alonso e Massa. Alonso ottimista: “Possiamo lottare per la vittoria”.

alonso-cina-2013-f138Dopo l’ultima sessione di prove libere, la Ferrari sembrava aver trovato il giusto ritmo per agguantare la pole. Le facce rilassate al box Ferrari lasciavano presagire che le possibilità erano buone, ma al termine della sessione di qualifiche le cose non sono andate esattamente come ci si aspettava.

Fernando Alonso ha così conquistato la terza posizione, mentre Massa non è andato oltre il quinto tempo. Nonostante tutto, però, al Cavallino pensano di potersi esprimere al meglio durante la gara di domani. Una corsa che si preannuncia come una delle più aperte ed equilibrate di sempre, con almeno otto vetture molto vicine ed in grado di poter puntare in alto.

Fernando Alonso si è detto fiducioso di poter lottare per una vittoria domani: “Un fine settimana soddisfacente per noi. Sono molto soddisfatto di questa terza posizione, la nostra macchina è molto competitiva e possiamo contare su una buona messa a punto per la gara”. Sicuro di sé, lo spagnolo si sbilancia: “Potremmo puntare al podio con entrambe le vetture. Anche se non siamo stati in grado di lottare per la pole, sento che siamo comunque abbastanza forti per puntare alla vittoria”.

Nonostante ciò, Alonso non ha però nascosto che la F138 ha ancora un divario da colmare nei confronti degli avversari. I progressi si sono già visti, ma forse non è abbastanza. “Venerdì abbiamo provato alcune novità, ma alcune di esse non hanno funzionato come ci aspettavamo e forse erano addirittura peggio di prima, quindi abbiamo dovuto rimuoverli. Altre parti si sono invece rilevate positive e le useremo anche durante la gara. Dobbiamo continuare a lavorare duro se vogliamo recuperare sui primi, specialmente in qualifica”.

Riguardo agli pneumatici, il due volte campione del mondo ha ammesso: “Le morbide degradano molto di più rispetto alle medie, ma i long run che abbiamo fatto non ci hanno dato sorprese. Dunque, il nostro ritmo per domani dovrebbe essere positivo. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è una strategia flessibile e intelligente”.

23 Commenti

  • Ferrarista87

    xhim
    in qualifica si va al limite in gara paseggi sorpasi con drs ,.alonzo non vale la meta di hamilton e vettel ..

    La qualifica quindi conta più della gara???? allora perchè i punti non li assegnano il sabato? ahahahahaha non ho mai sentito tante idiozie tutte insieme! ripigliati va…..

  • ferrarista per sempre

    Peccato perché dopo le prove libere speravo in una grande qualifica (finalmente), anche se c’è da dire che la Ferrari si è sempre rivelata migliore in gara che in qualifica. Attenzione anche a Vettel: secondo me è sbagliato sottovalutarlo perché può fare una strategia intelligente e arrivare più avanti di quanto non ci aspettassimo. Comunque forza Ferrari!!!!

  • alla fine si può dire che è lo stesso distacco che c’era in australia dalla mercedes

  • Giuseppe.Ferrari

    beh dai direi che 3 decimi dalla pole erano almeno 5 anni che non si vedevano…possiamo non essere soddisfatti ma soddisfattissimi…domani la gara sarà molto tirata..speriamo bene

  • Poteva fare di meglio ma ci accontentiamo del resto si sa che la Ferrari va meglio in gara.

  • alonso è stato costantemente il pilota più veloce nel terzo settore, nel primo abbiamo accusato un gap imbarazzante da raikkonen 4 decimi in 25 sec sono un abisso, credo sia un problema di temperature gomme visto che nel più tecnico secondo settore sia alonso che massa viaggiassero a livello delle mercedes

    • Beh dipende la prima e la seconda curva se le prendi male perdi un bel po..non ho visto il giro di nando perchè in rai davano kimi..ma 4 decimi persi nel primo settore credo siano proprio dovuto allo sbaglio di nando..si recupera in gara!

  • A Sky Fer ha detto che alcune parti hanno funzionato bene e hanno permesso di ridurre il divario in qualifica, altre non hanno funzionato e che spera vadano bene già dal prossimo Gp. Tutto sommato vedendo la vettura come si è comportata per tutto il we, soprattutto come viaggia nei primi due settori con un anteriore bello piantato a terra (cosa che in Ferrari non si vedeva dal 2008) e piloti che remano poco, devo dire che le modifiche portate e che sono state confermate dalla pista hanno funzionato più che bene … Certo si deve ancora migliorare ma anche Fer era soddisfatto oggi: quando il giornalista di SKY gli ha chiesto “Punti al podio?” il sorriso di Fer era di quelli che non si vedevano da tempo. Sa di avere, finalmente, una vettura che lo asseconda … che reagisce correttamente alle modifiche d’assetto … Ovviamente non è ancora la migliore del lotto, ma è lì … se la gioca e non ha perso quella caratteristica di trattare abbastanza bene i pneumatici …
    Questo non significa che domani Fer o Massa vinceranno senza sudare, anzi … ma l’aria (nonostante l’inquietante smog di Shanghai) è buona … :)

  • alexander brandner

    Credo che la possibilità di fare una bella gara ci sono tutte, speriamo in una partenza fulmine del duo Ferrari poi il resto lo decideranno le gomme.

    W Ferrari!

  • Ferrarista87

    Alonso è un animale da gara…. non da qualifica. Ed è uno di quelli che impronta tutto il weekend in vista della domenica…compreso l’assetto della vettura. Sinceramente non mi importa che faccia la pole, se poi il passo gara non è all’altezza, perchè i punti si fanno la domenica. Siamo in una F1 in cui fare la pole non significa più essere la macchina vincente…anzi….quindi forza Ferrari, confido nel passo gara e speriamo in una performance perfetta di scuderia e piloti

  • contebaracca

    Se domani alonso con l aiuto del sistema di partenza ferrari alla prima curva si ritrova primo e se le morbide tengono 6/7 giri la vittoria è molto probabile.

  • io non mi lamento! abbiamo fatto fino ad ora un 4 e 5 in australia un 2 e 3 in malesia e un 3 e 5 in cina come qualiifche non è male anzi forse come media è la squadra con la media migliore in qualifica! manca l’acuto ma arriverà , oggi alonso è mancato nel primo settore è stato li che è stato lentissimo! ma per la gara vedo un alonso in lotta per la vittoria un po meno massa che di solito in gara si perde un po

  • Ancora con la favola degli aggiornamenti che non funzionano? E poi magicamente. Sono ancora là la gara e l’anno dopo :) eddai

  • la prima volta che mi sento di non difendere Alonso, nel senso che oggi la differenza l’hanno fatta i piloti, se Alonso vuole una macchina imprendibile come REDbull nell’anno d’oro dovrebbe cominciare a rivedere i suoi piani… Hamilton è Raikkonen hanno fatto un grande giro, Nando gli ha regalato 4 decimi nel primo settore, come livello prestazionale oggi c’eravamo… cosa dovrebbe dire la Redbull allora ? da dominatrice di Malesia a noni in griglia ? so che non é la posizione reale ma oggi non lottavano neanche per la prima fila quindi Nando oggi non ti condivido :)

    • Penso anche io che nel giro secco Nando non riesca a fare la differenza come Hamilton o Vettel. Sono anche convinto pero’ che non abbia voluto stressare le gomme oltre al limite. Se per togliere quei 4 decimi avesse rovinato le gomme probabilmente avrebbe poi compromesso la gara domani. Hamilton e Raikkonen invece hanno meno da perdere in quanto hamilton difficilmente lottera’ per il titolo e Raikkonen ha una macchina che di natura rovina poco le gomme.

  • Più che altro con hamilton in pole non facciamo duelli inutili ai primi giri..la cosa non è cosi tragica la partenza ferrari è sempre ottima..se tutto dovesse andare secondo i piani al primo giro nando dovrebbe essere dietro hamilton e massa dietro kimi..si prospetta una gara fantastica e attenti al caro vettel anche se secondo me usa una strategia molto inutile..ok che usa le medie da inizio gara ma ricordiamoci che 1. ha spiattellato l’anteriore nel rientro ai box 2. si ritrova dietro molti altri piloti e girare in scia rovina molto di piu le gomme..proprio le medie che invece andrebbero usate per avere un ritmo costante e riuscire a fare il maggior numero di giri..

  • Non tutte le soluzioni debbono funzionare..l’importante è che alcune vadano…il miglioramento è palese, ma mi sfugge la redbull..fino a 3 settimane fa dava 1 sec a tutti in qualifica…ed ora devono avere strategie strane per stare al passo con gli altri??

    • beh i primi due gp hanno avuto condizioni climatiche strane..quando piove il circuito si pulisce e comunque l’asfalto non è puramente asciutto..poi parliamo di melburne circuito cittadino e molto diverso dalla maggiorparte dei circuiti F1..

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!