Massa sorpreso dal passo dei rivali in qualifica

13 aprile 2013 14:29 Scritto da: Davide Reinato

Massa si è detto sorpreso del passo in qualifica degli avversari. L’obiettivo, per il brasiliano, resta comunque il podio.

massa-f138-2013Non è andato oltre il quinto tempo sulla griglia di partenza, eppure i suoi tempi erano comunque interessanti. Come diceva il Drake: “Non siamo noi lenti, sono loro più veloci”. Mai frase si adatta meglio alla situazione delle qualifiche di oggi.

Massa ha chiuso a quattro decimi dal poleman Hamilton, un decimo dietro al compagno di squadra. Era visibilmente sorpreso, Felipe, al termine della qualifica. Quando gli hanno chiesto se non si aspettava di vedere gli avversari davanti, ha risposto: “Si, penso di si. Se guardiamo i tempi di ieri e quelli di stamattina, abbiamo fatto davvero bene. Gli altri però sono migliorati ancora molto in Q3. L’1:34 di Lewis è stato eccezionale e anche il giro di Kimi era buono. Abbiamo perso così un paio di posizioni rispetto a ieri, ma la strategia resta più importante di due o tre posizioni in griglia”.

Felipe spera in una buona gara, puntando molto al degrado meno marcato sulle gomme Soft rispetto agli avversari. “Anche se il degrado è piuttosto alto, noi ci siamo trovati bene rispetto ad altre vetture. Se sarà così anche domani, riusciremo a combattere nei piani alti della classifica. Il podio è l’obiettivo per domani”.

I primi sette piloti – Massa compreso – partiranno con gomme Soft. Occhio però a Button e Vettel, entrambi su gomme medie. In particolare, poi, Seb è riuscito a conservare un set di gomme Soft nuove che monterà probabilmente nello stint finale, quando la vettura sarà più leggera e, con la pista più gommata, più facili da gestire.

24 Commenti

  • Grisù
    E poi Max,come ho sentito dire da Villenueve su Sky,la Ferrari sfrutta meglio le gomme medie con temperature più basse rispetto ad oggi,piu basse previste per domani,cosi come piu basse le temperature erano nelle libere;al contrario della Mercedes e della Lotus che ,sempre a detta di Villenueve,per sfruttare le medie ha bisogno di temperature più alte;tutto stà domani,a vedere le temperature in pista.
    Vettel invece non dimentichiamoci che questa volta a sì davanti lo” zerbino” toro rosso, ma prima c’è un certo Button,su gomme medie anche lui,e lì loro due si daranno battaglia perdendo secondi importanti.

    Oggi in pista c’erano 27° di temperatura dell’atmosfera e 40° l’asfalto, domani è prevista una temperatura massima di 21°, ma sinceramente non so fino a quanto questo possa favorire o meno la Ferrari, a mio avviso i valori di temperatura influiscono molto sul giro singolo, ma di meno in gara.

    La RBR, certamente non gradisce temperature molto elevate, questo perchè riesce a far salire la temperatura molto facilmente, basta guardare l’angolo di camber che solitamente anche ad occhio nudo è molto più accentuato rispetto alle altre vetture e questo contribuisce non poco ad innalzare le temperature di esercizio, ora non ho visto foto della RB9 in Cina ma ci scommetto che l’angolo di camber, non è poi così estremo, questo perchè con il carico aerodinamico che hanno i bibitari, quello che solitamente è un vantaggio, con le temperature molto elevate si trasforma in un handicap perchè la gomma (soprattutto le anteriori), non avendo una impronta perfettamente aderente al suolo, tende a consumarsi in maniera non uniforme. Resta da vedere se questa scelta dei lattinari pagherà o meno, di sicuro è molto più rischioso partire dalle retrovie.

    Riguardo alla storia dello zerbino Toro rosso, credo che stavolta Vettel si trovi a dover fare i conti con diversi fattori: prima di tutto siamo solo all’inzio del campionato ed una atteggiamento troppo sottomesso sarebbe inqualificabile, poi c’è la questione gomme, perchè se effettivamente c’è 1″ e 5 fra le due mescole, almeno all’inizio Ricciardo, che tra l’altro è più avanzato, non dovrebbe avere problemi a rimanere davanti al tedeschino, poi la RB9, forse anche per scelta, non è velocissima, anzi ha una velocità di punta molto bassa, a differenza di quando, invece alla sua RB8 cambiarono perfino i rapporti del cambio affinchè avesse una velocità di punta elevatissima in modo da condurre una gara in attacco ed infine in quella sciagurata occasione, Vettel fu favorito non poco dall’intervento della SC. Detto questo credo che stavolta la situazione sia completamente diversa e credo che in RBR abbiano fatto i loro conti puntando forse ad una gara di conserva, cercando di emulare il Raikkonen di Melbourne, forse tentando una sosta in meno o sperando nell’intervento di una improbabile SC, tuttavia lo spiattellamento subito in qualifica, ha forse rovinato i piani della RBR e di Vettel.

  • massa è comunque tornato un vero pilota,la ferrari deve esser econtenta e credo che quest’anno il titolo almeno costruttori sia alla portata visto che in redbull è guerra dichiarata e non c’è la supremazia clamorosa vista in passato,la mercedes è ancora work in progress,la lotus ha un solo pilota al momento(a grosjean gli hanno fatto un cazziatone talmente grande che ha paura perfino di scendere in pista)il cui rendimenti dipende da come si alza al mattino e la mclaren…vabbè.

  • massa per me è deluso si aspettava un 2 o 3 posto

  • Il giro di Raikkonen è stato un giro monstre che neanche la Lotus non gli avversari si aspettavano,penso che tra i compagni di squadra e uno sicuramente di quelli che ha staccato il compagno di scuderia,per domani lo vedo messo bene anche se la partenza dal lato sporco non sò quanto sia penalizzante in Cina,i due clienti più brutti per lui sono Hamilton perchè se cpme è facile parte davanti dopo pochi giri con le soft andrà in crisi ma in rettilineo è velocissimo e sarà duro da superare e Alonso perchè la ferrari ha sistema di partenza velocissimo infatti tranne il qualche raro caso partono come molle tutte e due le vetture,comuque sulla carta penso che avremo molte possibilità di lottare per la vittoria e sicuramente siamo messi meglio della Malesia

  • MassaisTheBest

    Io sono contento, perché l’anno scorso per un risultato così sarei stato soddisfatto, mentre questa volta sono inca**ato per il decimo preso da alonso, questo significa che le aspettative sono alzate ed è una conseguenza del miglioramento di felipe. Quindi Massa, vedi di migliorarti domani in gara, anche nel ritmo gara puoi battere Alonso, nel 2011 in questa pista ci eri già riuscito, e non eri in forma come ora!

    • Non è che stai sopravvalutando il tuo paladino?
      Anche berger ogni tanto batteva senna in qualifiche e gare non è detto che domani non possa riuscire a massa di battere alonso in gara e già successo in 2 o 3 occasioni in ferrari

  • A differenza del Gran Premio d’australia dove Kimi ha corso la maggior parte della gara da solo e non in scia a nessuno potendo cosi preservare le gomme,per lui questa volta per vincere è assolutamente necessario riuscire a scattare al via davanti ad Hamilton.Se non ci riuscisse dovrebbe fare la prima parte di gara in scia e cio come si sa comporterebbe una maggiore usura e stress per le gomme,potrebbe cosi perdere il vantaggio che ha nella gestione appunto dei pneumatici;se addirittura Alonso riuscisse a stargli davanti,beh,allora per lui la cosa si complicherebbe ulteriormente.Il suo vantaggio potrebbe comunque costruirselo a centro gara,con un pit in quel caso anticipato sugli avversari,e ritardando il secondo pit.

    • Bravo, io aggiungo soltanto che dal long run visto nelle libere di ieri, non è che Kimi mi sia sembrato tanto migliore di Massa, tutt’altro, inoltre guardando le velocità di punta, vedo che lui occupa la 12a posizione con 317 km/h contro la 4a di Massa con 319 km/h, quindi anche se Alonso non dovesse passargli davanti, Kimi avrà un bel po da fare a difendersi, poi se è vero che il caldo ha aiutato la Lotus, sembra che domani le temperature saranno più fredde.

      La verità è che la pista favorisce solo la Mercedes, che comunque, non è molto gentile con le gomme.

      • E poi Max,come ho sentito dire da Villenueve su Sky,la Ferrari sfrutta meglio le gomme medie con temperature più basse rispetto ad oggi,piu basse previste per domani,cosi come piu basse le temperature erano nelle libere;al contrario della Mercedes e della Lotus che ,sempre a detta di Villenueve,per sfruttare le medie ha bisogno di temperature più alte;tutto stà domani,a vedere le temperature in pista.
        Vettel invece non dimentichiamoci che questa volta a sì davanti lo” zerbino” toro rosso, ma prima c’è un certo Button,su gomme medie anche lui,e lì loro due si daranno battaglia perdendo secondi importanti.

  • L’affermazione di Massa è quanto mai appropriata, perchè la Ferrari si è comportata come da aspettative, dobbiamo essere obiettivi ed effettivamente i miglioramenti tecnici hanno funzionato a dovere, in realtà la vera assente è stata la Red Bull, la Ferrari, in fin dei conti ha praticamente annullato il gap in qualifica con la RBR, solo che anche la Lotus e la Mercedes hanno progredito, in realtà credo che le alte temperature abbiano favorito non poco la Lotus ed affossato la RBR, mentre la pista credo abbia invece favorito la Mercedes.

    Personalmente sono rimasto sorpreso dalla velocità di punta della Ferrari, a dire il vero mi aspettavo un valore inferiore, riguardo alla Mercedes, credo che potrebbe avere problemi di usura gomme sulla distanza ed ho la sensazione che la W04 sia una macchina da qualifica ed ho il dubbio che la velocità di punta molto elevata, possa essere solo una faccia della medaglia, perchè in gara potrebbe essere controproducente, infatti “temo” che non potendo usare il DRS, la settima velocità possa essere un po troppo lunga, rendendo difficile una eventuale difesa dagli attacchi di chi segue in scia che può invece usare il DRS ed ha una migliore gestione delle gomme. Sotto questo aspetto, da Ferrarista, temo molto di più la Lotus di Raikkonen, anche se a dire il vero durante le seconde libere, il long run del finlandese, non mi è sembrato migliore di quello di Massa e dando uno sguardo alle previsioni meteo, le temperature dovrebbero essere inferiori a quelle di oggi,di almeno 7 gradi.

    Riguardo alla RB9, dalle prove libere, sembrerebbe che Vettel e Webber abbiano provato due diverse configurazioni di alettone posteriore, di cui uno con un po più carico aerodinamico e per la gara, sembra abbiano scelto di utilizzare quest’ultimo penalizzando notevolmente la velocità di punta. La prova di questo componente è stato affidato a Mark e vedendo il suo long run fatto nelle seconde libere, ho notato, che a differenza di tutte le altre scuderie, i tempi erano molto alti all’inizio per scendere gradatamente, quindi credo che in RBR, abbiano adottato una scelta diversa, con un diverso assetto, proprio per il timore di non riuscire a preservare le gomme per cui IMHO il problema delle temperature è effettivamente reale, infatti con le temperature dell’asfalto molto elevato, non hanno nemmeno tentato di qualificarsi con le soft, se la mia osservazione è esatta, dovremo vedere una gara di Vettel sulla falsa riga di quella che è stata la gara di Raikkonen in Australia, anche se dubito fortemente possa fare una sosta in meno.

  • mi sembra che massa sia tornato sui suoi livelli, ieri già si parlava di rivalità con alonso dimenticando quello che ha fatto fernando nelle ultime 3 stagioni e soprattutto quello che non ha fatto felipe, tra i 2 non c’è paragone .

  • Oh? Massa sorpreso da questi tempi stratosferici? Ma si aspettava che tutti andassero come nelle prove libere?

  • domani dipenderà tutto dalle gomme un’altra volta.
    se la Ferrari riuscirà a fare 2-3 giri in più con le soft allora potrebbe essere vero che il podio diventerà rosso.

  • Diciamo che oggi Massa è mancato … veramente un peccato perché se escludiamo Hamilton che era in stato di grazia, Raikkonen Alonso e Rosberg erano tutti lì in poco più di un decimo … considerando che Alonso sul giro secco forse non brilla, Massa doveva far meglio … vabbè speriamo in una gara consistente domani!

  • Iron Mc
    Pensa che io me lo sono giocato pure al FantaF1 per la pole. Ma mi sono ripromesso che non lo farò mai più, piuttosto punto sulla pole di Chilton…

    Ci ha fregato alla grande!

  • Joni
    Me lo sono pure giocato al baiologi… Mai più e mai poi!

    Per fortuna non sono stato l’unico…

  • Dalle libere sembrava che dovevi fare tutto te in qualifica…invece…le hai prese anche da nando, che in cina non hai mai brillato piu di tanto.

  • la vedo dura per massa domani troppi clienti con l’ obiettivo del podio , poi lui di solito un pochino in gara si perde , per me e lo ripeto anche qui ci saranno salvo colpi di scena 4 a giocarsi la vittoria , i 3 davanti piu forse vettel e gli altra da rosberg a massa a webber che sicuro rimonterà lotteranno dal 4 – 5 posto in giu

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!