Kovalainen torna in Caterham come pilota di riserva

17 aprile 2013 10:08 Scritto da: Davide Reinato

Il pilota finlandese guiderà nelle prove libere in Bahrain e in Spagna. Il suo obiettivo è aiutare il team nello sviluppo della CT03, in netta difficoltà in questo inizio di campionato.

Heikki-Kovalainen

Un inizio di Mondiale difficile per Tony Fernandes e i suoi uomini: senza un pilota d’esperienza, la Caterham ha ulteriormente fatto un passo indietro, prendendo regolarmente la paga anche dalla Marussia. Per questo motivo, il team si è già mosso nel tentativo di raddrizzare il tiro.

Oltre Ma Qing Hua e Alexander Rossi, attuali reserve drivers della squadra, torna anche Heikki Kovalainen. Il pilota finlandese scenderà in pista già nelle prove libere del Gran Premio del Bahrain e nell’evento successivo in Spagna. L’obiettivo è quello di sfruttare la sua esperienza per migliorare la vettura e aiutare i tecnici nello sviluppo degli aggiornamenti dela CT03.

Cyril Abiteboul, Team Principal della Caterham, ha ammesso: “Abbiamo deciso di fare delle modifiche alla nostra line-up. Rossi si trasferisce con Caterham Racing per competere in GP2 e sono sicuro che potrà subito lottare per la vittoria. OVviamente potrà sempre godere del legame con il team di F1. Heikki torna a tenere traccia del lavoro con noi e siamo lieti di dargli il bentornato nel gruppo. Ha sei anni di esperienza in Formula 1 ed è perfettamente in grado di fornirci un feedback sui vari tipi di setup, oltre che darci una visione oggettiva della differenza tra le gomme 2013 e quelle 2012. Kovalainen darà anche supporto a Pic e Van der Garde, che stanno comunque facendo un buon lavoro nei loro primi mesi con la squadra”.

Il pilota finlandese, che era già stato visto nel paddock di Sepang il mese scorso, ha commentato positivamente la notizia: “Tornare in pista è positivo, anche se sarà solo per due sessioni di prove libere al momento. Darò alla squadra il mio contributo sui nuovi pezzi che stiamo preparando per le prossime gare e lavorerò a stretto contatto con gli ingegneri di pista. Avevamo già parlato con la squadra di questo possibile ruolo già da un po’, finalmente siamo in grado di annunciarlo ufficialmente. Sono fisicamente pronto a tornare in macchina e so che potrò dare un valido aiuto. Non vedo l’ora di tornare al lavoro!”.

7 Commenti

  • Io uno come Kova lo terrei sempre titolare…

  • La catheram si sta spaventando della marussia e di Bianchi..giustamente ha deciso di prendere 2 paganti e smollare kovalainen e ora che vede 1 secondo di stacco da bianchi comincia a spaventarsi e spera di non aver perso 3 anni di dominio sulle 3 vetture più lente del mondiale..Tanto bianchi farà il primo punto comunque prima di voi..

  • Ma non se n’era andato per mancanza di risultati-Alternative ecc. ecc.?!?!
    Mah…

  • Hanno bisogno di capire a che punto è la vettura dato che Pic e Van Der Garde (con scarsa esperienza) non possono dire con certezza … Vuoi vedere che anche ai team piccoli qualche test durante il campionato farebbe comodo … dato che loro, le strutture iperavveneristiche di simulazione virtuale, non se le possono permettere.

  • Ferrarista Sfegatato

    Questo se lo potevano risparmiare sia kovalainen, che dimostra di mettere al primo posto i soldi, e sia la catheram, che dimostra di non avere alcuna fiducia nei suoi titolari …

  • Un FUORICLASSE in confronto ai vari Pic, Van Der Garde, Rossi e Ma !!!

  • Beh affidando le Caterham a 2 piloti paganti si paga lo scotto su dove sistemare le valige, con conseguente aumento di peso della vettura e se le sistemano sul portapacchi si perde anche efficienza aerodinamica!! Battute a parte, ben tornato Heikki, non sarài un fuoriclasse ma almeno hai più esperienza dei 4 attuali piloti Caterhan

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!