Hankook potrebbe sostituire Pirelli dal 2014?

18 aprile 2013 11:02 Scritto da: Davide Reinato

Il produttore di pneumatici coreano potrebbe prendere il posto di Pirelli a partire dal prossimo anno. La società italiana non ha ancora ricevuto offerte da Ecclestone.

pirelli

Il contratto di Pirelli come fornitore unico di pneumatici scadrà al termine della stagione 2013. Nelle varie occasioni in cui abbiamo avuto modo di parlare con il Direttore Motorsport – Paul Hembery – è sempre emersa la volontà di continuare in questa avventura, ma le trattative erano ancora in alto mare.

Riguardo al possibile rinnovo, in una nostra intervista di gennaio, il manager inglese disse: “Una scadenza realistica potrebbe essere giugno, anche se si rivelerebbe un po’ tardiva. Abbiamo 400 persone che lavorano per la nostra sfida in F1 e andrebbero ricollocate. Per cui spero che la situazione venga risolta quanto prima, magari in primavera. Noi vogliamo continuare, anche perché ci sono molte richieste da parte dei promoters e dei team che sperano nella permanenza di Pirelli nel Circus”.

Tuttavia, siamo già a fine aprile e regna ancora il silenzio. E da Pirelli iniziano a innervosirsi perché dai vertici della F1 non sembra essere arrivato nessun accordo per il 2014 e oltre. Hembery è stato chiaro: “Non possiamo rimanere a lungo in questa situazione di incertezza”.

Pare che dietro a questo silenzio di Ecclestone e Co. ci sia la possibilità dell’arrivo di un nuovo fornitore di pneumatici: Hankook. Hyan Bum Cho, capo dell’azienda coreana, ha ammesso di averne discusso personalmente con Bernie alla fine del 2010: “Abbiamo avuto una bella discussione e forse avremo un’occasione al termine del mandato di Pirelli”.

Dunque, al momento, la società della P lunga sembra non essere ancora in grado di poter dire se sarà ancora impegnata in F1 oltre il 2013: “Vogliamo sapere il prima possibile se continueremo ad essere i fornitori, in quanto comunque questo inciderà anche sui regolamenti”.

22 Commenti

  • A ridurre l’importanza dell’aerodinamica ci hanno provato con la rivoluzione del 2009 con i risultati che abbiamo visto…

    • si dice che dal 2014 contera tanto la meccanica..vediamo

      • si ma le limitazioni aerodinamiche che dovevano esserci per il 2014 sono quasi completamente scomparse dal regolamento … si è vero, i motori e la meccanica, torneranno a valere ma l’aerodinamica sarà sempre lì … mentre le proposte che erano state fatte avrebbero stravolto le vetture … invece … meglio chiamare la Hankook …

  • si non cambierebbe nulla,non è che la pirelli non sappia fare gomme che durano,è l’input dall’alto che porta ad avere delle gomme ridicole.

  • sarebbe bastato ridurre l aereodinamica per dare piu spazio alla meccanica…il problema dei pochi sorpassi non erano dovuto alle gomme ma al fatto che le vetture in scia soffrivano le turbolenze aereodinamiche che causavano l effetto opposto alla vettura che inseguiva…anzicche avvicinarsi si allontanava..soprattutto in curva.

  • Mi permetto di infilarmi nella discussione, manifestando una tanto semplice quanto evidente perplessità:
    Come può la Formula 1 affidarsi ad Hankook, che non ha alcuna esperienza in F1?
    Pur riconoscendo che il costruttore coreano rappresenta quella porzione del mondo emergente, che vuole competere con l’Europa nella tecnologia e nell’industria, non è neppure corretto, essendo quello delle gomme un monopolio, ricercare il prodotto più conveniente (ad Ecclestone?), quanto il più prestigioso, che sia una garanzia come fornitore unico. Mi pare ovvio che in queste condizioni sia più opportuna una scelta “per meriti”.
    Ingressi di produttori come Hankook, DMACK ed altri sarebbero solo ausplicabili qualora venisse riaperto un confronto fra più industrie del settore “tyre”: un sogno, assolutamente fuori dalla realtà, giacchè le indicazioni FIA sono eloquenti.

  • E comunque se fossi in Pirelli non mi farei prendere in giro così, prima gli impongono di fare delle gomme tenere come quelle da scancellare e poi gli trattano come un cliente rompi balle????
    Che schifo….

  • Non serve cambiare fornitore quando ci sono queste regole, vanno cambiate quest’ultime altrimenti potremmo correre anche con le ceat, che differenza farebbe?

  • lewis_the_best

    secondo me il problema non è il fornitore bensì le mescole che la fia chiede per aumentare l’incertezza e lo spettacolo!!
    non è che con hankook si risolva il problema!

  • zondhouse
    A questo punto mi (e vi) pongo una domanda: se Pirelli va via e subentra Hankook cambia qualcosa?
    Mi spiego meglio.
    Il 90% degli addetti al circus e anche noi ci lamentiamo che queste gomme durano davvero poco, ma con un nuovo fornitore si avrebbe una situazione diversa o la FIA imporrebbe anche a loro di produrre un pneumatico “pro spettacolo”?

    Ritengo plausibile la teoria per cui per noi spettatori non cambierà nulla, queste gomme di pastafrolla sono una richiesta specifica pro-spettacolo, proprio come dici tu e probabilmente imporranno la stessa filosofia a chiunque fornisca gli pneumatici nei prox anni…

  • il prossimo anno cambia tutto…nuove vetture,motori turbo e i soliti pochi test…servono gomme “normalI”…i team non potranno perdere tempo pure a capire le gomme perche il problema non son le 2,3 soste…il problema è che che le gomme ora sono diventate il fattore principale che decidono un gp quando dovrebbero essere un semplice accessorio di una vettura.

  • A questo punto mi (e vi) pongo una domanda: se Pirelli va via e subentra Hankook cambia qualcosa?
    Mi spiego meglio.
    Il 90% degli addetti al circus e anche noi ci lamentiamo che queste gomme durano davvero poco, ma con un nuovo fornitore si avrebbe una situazione diversa o la FIA imporrebbe anche a loro di produrre un pneumatico “pro spettacolo”?

  • Goodyear4F1

    schumifan
    fosse per me rimetterei le goodyear!

    straquoto! ritorno alle origini della gomma!

  • CavallinoRampante

    Voglio le Uniroyal!!! E l’orango in bikini sulla griglia di partenza!

  • certo poi bernie gli diranno fate gomme che disintegrano dopo 5 giri

  • Goodyear4F1

    Hankook? Ma siamo seri? Pirelli comunque è un buon costruttore, io continuerei con loro…anche se deve sottomettersi troppo alle volontà della FIA e di Bernie, e se ne pagano le conseguenze con gomme troppo morbide che decidono le gare e strategie poco “aggressive”.

  • Ma come? La Pirelli già si ritira?

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!