F1 Live, GP Bahrain 2013: Qualifiche in diretta

20 aprile 2013 12:45 Scritto da: Redazione

bahrain_gpSeguiamo in diretta – con il nostro consueto Live Blogging – la sessione di qualifiche ufficiali, valide per la formazione della griglia di partenza del Gran Premio del Bahrain, quarta tappa del Mondiale di Formula 1 2013.

Nell’ultima sessione di prove libere abbiamo assistito ad una prova di grande equilibrio, con 12 vetture in 8 decimi di secondo. Il più veloce è stato Fernando Alonso con la Ferrari, seguito dalle due Red Bull di Vettel e Webber. Problema tecnico per Hamilton con la sospensione posteriore sinistra rotta. L’inglese della Mercedes sostituirà anche il cambio e partirà con 5 posizioni di penalità rispetto al risultato che otterrà in qualifica oggi. [Risultati Libere 3]

GP BAHRAIN 2013 – QUALIFICHE IN DIRETTA

160 Commenti

  • @shumyfan per te Vettel è un grande pilota, per me invece è un buon pilota. Ci sono delle cose che tu non riesci a capire o fai finta di non capire, ma non è detto che un giorno le capirai

    • Ma guarda che anche Giorgio Ascanelli ha detto che secondo lui Vettel si colloca insieme a Schumacher e Senna…e reputo che lui ne sappia più di noi dato frequenta quell’ambiente da anni…ne ha vista di gente…e sa riconoscere i campioni dai non campioni…

      • Ma guarda se ti devo tirar fuori tutti quelli che fanno parte del mondo della F1 degli elogi che hanno fatto e fanno ad Alonso non basterebbero 10 pagine di word!! Il punto è un altro, in pista ci sono piloti che fanno le curve oltre i limiti e altri no, piloti con macchine inferiori che arrivano a lottare per il mondiale con macchine superiori, piloti che hanno riflessi da paura con tanto di controllo di auto. Ci sono piloti e piloti, basta saper osservare :)

    • Ciao F40. Mi permetto di dissentire leggermente, cioè, magari è meglio dire che Alonso, Schumacher, Senna ecc. ecc. erano e sono fuoriclasse, <vettel è un ottimo pilota, un buon pilota può essere uno come Massa o Hulkemberg…

      • Si sono d’accordo Vettel è forte ma non è uno che và oltre “quei” limiti, non sò se mi spiego

  • F40
    Credimi io non voglio andare contro di te!! voglio solo farti capire delle cose niente di più. Non è opportuno nominare Senna e subito dopo Vettel!! Ti prego non lo fare è un offesa e un illusione che tu proponi ai tanti tifosi che leggono su questo bel blog di F1, non puoi fare nessun tipo di confronto con Senna, su qualsiasi punto di vista. Sinceramente poi io se fossi un pilota di F1 non vorrei essere l’erede di nessuno, MA SOLO ME STESSO. Stimando e imparando senza dubbio dai piloti leggendari guardando qualche filmato vecchio!! Ripeto non vado contro di te!! :)

    Evidentemente hai frainteso quello che ho scritto…non ho paragonato Vettel a Senna…e nemmeno a Schumacher…e poi io quando parlo di ‘erede’ mi riferisco allo stile, alla mentalità, al carattere e al metodo di approccio al lavoro…

  • triktrok
    assolutamente no, vettel non trasmette niente, schumacher quando correva ha fatto cose incredibili , ma il + incredibile di tutti degli ultimi 20anni è Alonso nel 2012 è stata la massima di questo pilota

    Vedrai che il giorno che arriverà in Ferrari sarai prontamente smentito…

  • F40
    Tu tifi più Vettel che la Ferrari!! rileggiti la risposta di prima, non è difficile da capire!!

    E anche se tifassi Vettel che problema c’è? Una volta c’erano tanti ferraristi che tifavano Senna…e poi Vettel è l’unico pilota che ritengo erede di Michael…prima o poi in Ferrari ci arriverà…credetemi.

    • assolutamente no, vettel non trasmette niente, schumacher quando correva ha fatto cose incredibili , ma il + incredibile di tutti degli ultimi 20anni è Alonso nel 2012 è stata la massima di questo pilota

    • Credimi io non voglio andare contro di te!! voglio solo farti capire delle cose niente di più. Non è opportuno nominare Senna e subito dopo Vettel!! Ti prego non lo fare è un offesa e un illusione che tu proponi ai tanti tifosi che leggono su questo bel blog di F1, non puoi fare nessun tipo di confronto con Senna, su qualsiasi punto di vista. Sinceramente poi io se fossi un pilota di F1 non vorrei essere l’erede di nessuno, MA SOLO ME STESSO. Stimando e imparando senza dubbio dai piloti leggendari guardando qualche filmato vecchio!! Ripeto non vado contro di te!! :)

  • cmq vada malissimo… abbiamo una ferrari che nei primi 10 giri di gara terrà il passo con i primi, poi montando le dure , si mette il turbo e x gli altri saranno solo briciole con fernando

  • MassaisTheBest

    Grisù
    Non sappiamo se Massa o il team abbia deciso di fare laQ3 con le hard,fatto sta che la tattica di gara è opposta a quella di Alonso,vedremo domani cosa succedera in pista,speriamo solo che Massa inizi a fare un pò più di punti.

    L’hanno appena intervistato, ha detto che ha deciso lui perché con le medie non riusciva a trovarsi bene

    • Troppi problemi,relativamente al suo stile di guida,nel gestire le gomme rispetto agli altri piloti,senza nulla voler togliere a Massa,ma questo è oggettivamente un grosso handycap che porta poi ai “mezzi secondi”di differenza

  • Non sappiamo se Massa o il team abbia deciso di fare laQ3 con le hard,fatto sta che la tattica di gara è opposta a quella di Alonso,vedremo domani cosa succedera in pista,speriamo solo che Massa inizi a fare un pò più di punti.

  • Red bull non so, ma Mercedes è migliorata molto dalle dure alle medie, Ferrari e Lotus poco. Continuo a pensare che Fernando doveva uscire con le dure, sarebbe arrivato esattamente nella stessa posizione con un grosso vantaggio strategico per la gara.

  • che tempi faceva Alonso nel giro abortito?

  • Sinceramente penso che la strategia di Massa possa risultare molto produttiva domani. Molto si deciderà in partenza, però Felipe ha l’opportunità di fare un primo stint abbastanza lungo e potrebbe beneficiare di un eventuale situazione di traffico in cui potrebbe trovarsi chi dovrà rientrare prima di lui. Tutto questo ha senso solo nel caso in cui Felipe riesca a mantenere un buon passo nel primo stint. Ovviamente la strategia non potrà essere sulle due soste, perchè sarebbe troppo penalizzante, però anche solo invertendo le gomme in relazione agli stint di gara si potrebbe fare la differenza.

  • Questo l’ho postato ieri direi che alla fine non ero andato così lontano dalla realtà, anche se ieri certo non potevo prevedere i problemi di Lewis di stamattina e una Lotus che ha deluso proprio all’ultimo istante…e poi mi scuso con Rosberg per averlo sottovalutato. Bravissimo Nico!!!

    Faccio alcune mie considerazioni personali dopo aver visto le prove libere, scusate se è un pò lungo ma vabè…
    1) Ferrari, buon passo gara sulle dure ma non esaltante con le medie, usura gomme tutto sommato soddisfacente ma si può far meglio, confido nelle Fp3, in gara prevedevo che andremo bene e possiamo puntare al podio giocandoci la vittoria, sono felice che finalmente siamo tornati a fare la Ferrari, bene, avanti così!
    2) Lotus: Buon passo sulle dure, ma meno di RB e Ferrari, sulle medie è la migliore in assoluto, specie sul passo gara, essendo l’usura degli pneumatici sorprendentemente contenuta ipotizzo che possano anche puntare alle due soste, come credo possa fare anche la McLaren, se riescono in questo nessuno può toglierli il gradino più alto.
    3) Red Bull: Grazie agli pneumatici medi e duri, praticamente pretesi da Pirelli che ha dovuto accontentare i campioni del mondo, con queste gomme la macchina si comporta bene, veloce e competitiva, ipotizzo possano puntare alla Pole ma non credo che possano puntare alle due soste, lotteranno assieme alla Ferrari per le posizioni di vertice.
    4) Mercedes: Un pò sotto tono ma credo abbiano girato con più benzina di tutti gli altri competitors, auto ben bilanciata ma il tallone d’achille resta il passo gara, mentre in qualifica non penso più che Hamilton possa puntare alla Pole, piuttosto mi aspetterei un posizionamento tra il secondo e il quarto posto, dipende da che giro fanno gli altri, ma da un talento come lui è lecito aspettarsi il colpo magico! Rosberg, cambia team altrimenti fai la fine di Irvine!
    5) McLaren: Ancora problemi di bilnaciamento dovuti alle pull road, c’è da soffrire ma la macchina ha potenziale per progredire, si sa, si è detto, speriamo che tornino il prima possibile, in questa gara prevedo che puntino ad una strategia su due soste, vista l’usura pneumatici contenuta, ma tutto dipenderà da che posizione guadagneranno in griglia domani, forse tra il settimo e il 12 posto…vedremo.
    6) Force India: Questa macchina è strepitosa, nata bene è nata bene, ma va forte in tutte le condizioni e con tutti gli pneumatici forniti fin ‘ora da pirelli, ottimo lavoro per il team indiano ma soprattutto è ora che Di resta e Sutil ci facciano vedere finalmente di cosa è davvero capace la VJM06, l’importante è che non si travolgano dopo la prima curva…
    Buon GP a tutti!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!