Pirelli modifica la mescola della PZero Orange Hard

25 aprile 2013 10:43 Scritto da: Davide Reinato

Pirelli modifica la mescola della PZero Orange Hard e la rende più simile a quella del 2012.

Pirelli_Formula 1_2013Pirelli ha annunciato questa mattina le combinazioni di mescole da asciutto che saranno fornite alle squadre per i prossimi tre GP, ovvero Barcellona, Monaco e Montréal. Già dall’appuntamento con il Gran Premio di Spagna, Pirelli porterà in pista una PZero Orange Hard rivista. Caratteristiche e prestazioni, infatti, saranno simili a quelle del range 2012. Le altre mescole, invece, rimarranno invariate.

Paul Hembery, direttore Motorsport di Pirelli, ha spiegato: “Dopo aver valutato le prestazioni delle gomme nelle prime quattro gare, in accordo con le squadre abbiamo deciso di modificare la mescola dura da Barcellona ina vanti, così come avvenne due anni fa quando, proprio in occasione del GP spagnolo, modificammo la Hard. La nuova PZero Orange Hard fornita ai team è decisamente più simile a quella del 2012, in modo da offrire alle squadre una maggiore varietà di strategie, basata su una differenza prestazionale più ampia tra le due e le altre mescole”.

Dunque, in Spagna avremo una combinazione di gomme Orange Hard e White Medium, le più dure della gamma Pirelli. Per Montecarlo, invece, avremo le più morbide: PZero Yellow Soft e Red SuperSoft. Infine, in Canada i team avranno a disposizione le PZero White Medium e le PZero Red SuperSoft.

35 Commenti

  • una regola come dici tu ,e io sono perfettamente d’accordo ,è giusto che sia inderogabile,senno non ha senso;ma qui la questione è totalmente diversa,la questione è che la progettazione delle orange è stata sbagliata e quindi le gomme si rompono,come è pericolosamente successo ad hamilton in pieno rettilineo a 300Km. orari.
    Quindi è stato giusto correre ai ripari modificandole per evitare incidenti pericolosi e forature gratuite che falsano le gare.

    vitomax
    ma una regola è una regola, non è derogabile nemmeno se la deroga è piccola cosa perchè così si entra nelle opinioni soggettive e non sene esce più.
    Erano quelle le gomme?
    le avevano provate tutti?
    se qualcuno riusciva ad usarle vuol dire che glia latri erano stati meno efficaci.
    Se andiamo in deroga su quello finiremo un giornoper derogare anche sui crash test.
    la regola è un principio inderogabile per definizione perchè lka sua rigidità diviene garanzia in futuro per tutti di equilibrio nei giudizi.
    Ops…scusate… sbagliavo campo, qui siu parla del circo della F1 del nano malefico quindi ceh c’entrano le regole? si fa quel che vuole Horner!
    Ma la

  • FerrariFan98

    Ma le mescole del 2012 non sono più strette delle attuali?

  • Io non parlerei assolutamente di complotti, la verità è che le orange sono state un flop pazzesco ed anche se diranno all’infinito che si è trattato di normali forature, io non sono nato ieri e non ci credo.

    Che un ritorno a coperture simili a quelle dello scorso anno vada a favorire la Red Bull (con questo tipo di mescola) mi sembra scontato, ma di qui a parlare di complotto ce ne corre, io penso che siano dovuti correre ai ripari viste le deifallance dell’ultimo GP, in ogni caso la vecchia mescola oltre ad essere più duratura è anche più lenta dell’attuale orange di circa mezzo secondo, per cui il divario fra medie e dure dovrebbe ora essere di oltre un secondo, per cui non è affatto scontato che con gli opportuni cambi di strategia, in Ferrari non riescano ad essere più incisivi.

  • ..epoi visto che Massa ha sempre avuto problemi con le gomme,chi mi dice che questo cambiamento non possa andare anche a suo vantaggio?
    basta cò sta storia dei complotti avete proprio scassato………

  • triktrok
    cmq in un campionato di pneumatici , nn si può cambiare in corso d’opera le mescole… vedrete che alla fine la ferrari sarà svantaggiata mentre la redbull avrà la marcia in + con tale mescola

    quoto

    • Non credo proprio che alla Ferrari abbiano problemi a gestire,bravi come sono,un lieve cambiamento ad una mescola

      • ma una regola è una regola, non è derogabile nemmeno se la deroga è piccola cosa perchè così si entra nelle opinioni soggettive e non sene esce più.
        Erano quelle le gomme?
        le avevano provate tutti?
        se qualcuno riusciva ad usarle vuol dire che glia latri erano stati meno efficaci.
        Se andiamo in deroga su quello finiremo un giornoper derogare anche sui crash test.
        la regola è un principio inderogabile per definizione perchè lka sua rigidità diviene garanzia in futuro per tutti di equilibrio nei giudizi.
        Ops…scusate… sbagliavo campo, qui siu parla del circo della F1 del nano malefico quindi ceh c’entrano le regole? si fa quel che vuole Horner!
        Ma la

  • grazie bernie per aver rovinato la formula 1. non aggiungo altro.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!