Pirelli modifica la mescola della PZero Orange Hard

25 aprile 2013 10:43 Scritto da: Davide Reinato

Pirelli modifica la mescola della PZero Orange Hard e la rende più simile a quella del 2012.

Pirelli_Formula 1_2013Pirelli ha annunciato questa mattina le combinazioni di mescole da asciutto che saranno fornite alle squadre per i prossimi tre GP, ovvero Barcellona, Monaco e Montréal. Già dall’appuntamento con il Gran Premio di Spagna, Pirelli porterà in pista una PZero Orange Hard rivista. Caratteristiche e prestazioni, infatti, saranno simili a quelle del range 2012. Le altre mescole, invece, rimarranno invariate.

Paul Hembery, direttore Motorsport di Pirelli, ha spiegato: “Dopo aver valutato le prestazioni delle gomme nelle prime quattro gare, in accordo con le squadre abbiamo deciso di modificare la mescola dura da Barcellona ina vanti, così come avvenne due anni fa quando, proprio in occasione del GP spagnolo, modificammo la Hard. La nuova PZero Orange Hard fornita ai team è decisamente più simile a quella del 2012, in modo da offrire alle squadre una maggiore varietà di strategie, basata su una differenza prestazionale più ampia tra le due e le altre mescole”.

Dunque, in Spagna avremo una combinazione di gomme Orange Hard e White Medium, le più dure della gamma Pirelli. Per Montecarlo, invece, avremo le più morbide: PZero Yellow Soft e Red SuperSoft. Infine, in Canada i team avranno a disposizione le PZero White Medium e le PZero Red SuperSoft.

35 Commenti

  • ipocriti.
    quel che è successo a Massa non c’enntra un’emerita mazza col cambio del tipo di gomme visto che la RedBull aveva fatto pressioni in tal senso già tempo prima.
    é esattamente come cambiare le regole in corsa ed evidentemente la Ferrari non conta un ca**o !!!!

  • Dopo quello che è successo a Massa è evidente che si dovesse cambiare rotta sui pneumatici anche perchè si va a Barcellona, una delle piste più abrasive e aggressive per le gomme e che non ha le vie di fuga del circuito del Bahrain, quindi pista che può diventare pericolosa per i piloti in caso di pneumatico che collassa improvvisamente come accaduto a Massa…

    Chi se la prende la responsabilità in caso di incidente dovuto al collasso improvviso delle gomme…???

    Prima di tutto viene la sicurezza dei piloti quindi la Pirelli deve necessariamente apportare delle modifiche per mettere in sicurezza le gomme…

    A mio parere ovrebbero modificare tutte 4 le mescole e non solo le hard…

    magari la prossima volta collassa le gomma medium o la soft…

    • Se le gomme sono uguali per tutti, il problema doveva essere generalizzato, non doveva essere solo di Massa, per cui il motivo del collassamento delle sue gomme va ricercato altrove, IMHO, dopo il contatto ad inizio gara, l’equilibrio della vettura è risultato compromesso, per cui, molto probabilmente quella gomma si surriscaldava, lavorando a temperature superiori a quelle previste per quella specifica mescola, tanto è vero che ha dovuto effettuare la prima sosta solo al 10° giro e, sinceramente se durante le prove del venerdì riuscivano a fare ben oltre 15 giri con la stessa mescola, (Sappiamo bene che in ogni sessione di prove libere utilizzano solo un set di pneumatici duri, per cui sappiamo che Massa ha effettuato moltissimi giri con le coperture più dure) non vedo perchè non doveva essere lo stesso in gara. Detto questo tutte le questioni sulla sicurezza vanno a farsi benedire, la verità è che ci sarà sempre qualcuno che vuole sfruttare le gomme oltre il consentito e la Pirelli non ci tiene a fare figure di menta per cui è ritornata sui suoi passi.

      • Alettoni che si rompono in maniera più o meno grave se ne vedono ad ogni gara, ma non si sono mai viste due gomme ko per lo stesso pilota di cui una completamente squarciata senza cause apparenti. Ciò secondo me si deve sia ad una scelta di set-up di Felipe troppo stressante per le gomme (come sempre in pratica), ed il fatto che il venerdì abbia fatto moltissimi giri con le dure non vul dire nulla, perchè gli assetti dal venerdì al sabato si possono cambiare; sia (ma marginalmente) all’ upper flap rotto che ha destabilizzato il bilanciamento, sia ad una debolezza intrinseca di queste gomme, che la Pirelli ha saggiamente deciso di irrobustire con il placet di tutte le scuderie. Se poi questa modifica può incidentalmente favorire una squadra piuttosto che un’ altra pazienza. Secondo me la questione sicurezza non è affatto esclusa, una gomma non può squarciarsi perchè si è rotto un flap e il bilanciamento non è più al 100% e non mi sorprenderebbe se a seguito di problemi simili la Pirelli mettesse mano anche ad altri compound. Poi ribadisco il concetto, se con queste hard la Red Bull vince con 9 secondi di scarto sul secondo, indurendole di più vincerà con 15 secondi di scarto, ma i punti sono sempre 25…

  • Mi sembra chiaro che sia una scelta che può avvantaggiare più RB che altri team. Non c’entra nulla il complotto, tutte le squadre son state d’accordo, ma se la RB quest’anno si trova più a suo agio con le mescole dure, è chiaro che si troverà ancora più a suo agio se un tipo di mescola viene indurito ancora di più. E’ come fare 2+2.

    Semmai, posso anche dire che la RB ci è andata svantaggiata nel momento in cui Pirelli ha deciso di non modificare le mescole morbide, ma ahimè la mia impressione è che stiano iniziando a far quadrare il cerchio con queste gomme, ergo non trovo così difficile che inizino ad andare bene anche con i compound soft.

  • kroky78 di cosa ti sorprendi ?? siamo in italia e tutte le volte per giustificare le sconfitte si devono complotti da tutte le parti

  • Ma siamo proprio sicuri che questa modifica sia pro Red Bull? Alla fine le lattine hanno dimostrato di essere a loro agio con le più dure della gamma, In Malesia hanno fatto doppietta e in Bahrain Vettel ha vinto, sempre con l’ accoppiata medium-hard. Quindi per quale motivo una modifica alle hard dovrebbe avvantaggiarli? Sono già le loro gomme preferite, semmai sono Mercedes e Ferrari ad aver avuto problemi con le hard in Bahrain, quindi perchè la modifica non potrebbe essere più vantaggiosa per loro? Anzi, direi che dopo le vicissitudini occorse a Massa una modifica in ragione della sicurezza sia opportuna. I nodi vengono al pettine per le lattine con le più soffici con le quali vanno in difficoltà, contrariamente a Lotus e Ferrari che le utilizzano al meglio e quelle non verranno modificate. Sempre a vedere complotti dappertutto….

    • Più giù l’ho scritto il perchè la RBR sarebbe avvantaggiata.

      Ferrari in difficoltà con le hard???

      L’alettone anteriore di Massa danneggiato ha sicuramente compromesso il bilanciamento della vettura ed Alonso ha fatto una gara in rimonta e praticamente sempre in scia, nonostante tutto le sue gomme hanno fatto 17 giri.

  • Pirelli modifica la mescola della PZero Orange Hard
    Sottotitolo:
    La RB ringrazia!

  • Se come è vero: la storia si ripete, avremo un nuovo appiattimento del mondiale e dei GP a favore delle squadre più forti. La Mercedes mangia gomme avrà la possibilità di fare meglio e ci sarà un lieve peggioramento della Lotus visto che sarà un pokino meno importante gestire le gomme al meglio… Evviva la noia!

  • zico
    penso che non cambieranno comunque le forze in campo

    sinceramente manco io
    i soliti ferraristi pessimisti dicono che questa nuova mescola andrà a vantaggio della red bull o altre scuderie, ma io non ci credo per niente
    ogni tanto mi sembra che alcuni pensino che vada tutto male alla loro squadra, e non mi riferisco solo a chi supporta ferrari
    faccio un esempio: queste mentalità, se tifano per una squadra di calcio, credono sempre che la sfortuna sia dalla loro parte
    va bene essere scaramantici, ma a tutto c’è un limite…
    siete tifosi o no?

    • Il fatto che la RBR preferisca gomme che lavorano in un range di temperatura più alta lo dicono i fatti, non si tratta di tifo o ammissioni senza senso, più volte ho chiarito questo concetto e lo ripeto anche ora:

      La RBR, da sempre utilizza dei setup molto spinti, sempre a favore delle qualifiche, quindi si addicono molto di più a pneumatici che lavorano a temperature più elevate, se si è lamentata di queste gomme è solo perchè durano poco e quindi poco si addicono al loro modo di settare la macchina, per cui è ovvio che se gli vai a dare una gomma che dura di più non può che far loro piacere.

      Non penso che con questo io sia stato un ferrarista pessimista, ho solo detto le cose come stanno, per il resto mi auguro che la Ferrari in Spagna sappia farsi valere, perchè se lo fa la, le gare successive dovrebbero andare ancora meglio.

  • Implicita ammissione di un errore madornale nella progettazione e/o costruzione delle orange/hard.
    Che poi,chiaramente,le loro scuse o giustificazioni di domenica proprio non reggevano.
    Passi per la prima foratura di Massa,ma lo desciapamento di sabato di Hamilton e il collassamento della gomma posteriore di Massa nel secondo caso avevano del clamoroso,clamoroso e non giustificabile col la scusa della foratura,anche perché, come già detto in un altro post, il sabato nelle prove libere,quando è successo ad Hamilton,non c’erano detriti in pista dato che non c’erano stati contatti o incidenti in precedenza,quindi la scusa della foratura proprio non reggeva.
    Hanno sbagliato e ,intelligentemente,corrono ai ripari,in questo caso non c’è niente a che vedere con complotti o favoritismi.
    25 Aprile 2001 ciao Alboreto

  • penso che non cambieranno comunque le forze in campo

  • A mio avviso è la conferma che il delaminamento delle gomme di Massa e di Hamilton è dovuto alla mescola, tra l’altro una semplice foratura non provoca il distacco completo dell’ultimo strato di gomma, solo che adesso se ne accorgono????

    Semplicemente vergognosa questa cosa, tra l’altro in Spagna, con temperature più fresche, rispetto a quelle del Bahrain la orange dovrebbe rendere ancora di più per chi come la RBR preferisce questo tipo di coperture, potendole meglio bilanciare con le white che lavorano in un range di temperature più basse.

  • dopo 2 anni abbiamo visto una gara vera con la combinazione portata in Cina e mo’ cambiano? mah!

  • ma perchè la ferrari dovrebbe essere più sfavorita rispetto a red bull e mercedes? non capisco il motivo

  • ecco che ora passeremo da un eccesso all altro , da 3 pit stop passeremo a un solo pit e squadre come red bull e mercedes avranno vita facile

  • cmq in un campionato di pneumatici , nn si può cambiare in corso d’opera le mescole… vedrete che alla fine la ferrari sarà svantaggiata mentre la redbull avrà la marcia in + con tale mescola

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!