Sauber, Kaltenborn: “Ancora presto per giudicare Gutierrez”

26 aprile 2013 15:14 Scritto da: Davide Reinato

La Team Principal della Sauber invita a non arrivare a giudizi affrettati sul giovane rookie Esteban Gutierrez.

esteban-gutierrez

Monisha Kaltenborn, Team Principal della Sauber, ha ammesso che è ancora troppo presto per giudicare il giovane Esteban Gutierrez. Il messicano ha avuto un inizio particolarmente travagliato e non si può certo dire che – tra i rookie – sia quello che abbia fatto meglio finora.

E’ arrivato in Formula 1 a 21 anni dopo aver fatto due stagioni in GP2 non particolarmente esaltanti, ma giungendo terzo in classifica la scorsa stagione. L’esperienza nel Circus è invece iniziata un po’ male, con qualche episodio controverso e nessun punto in classifica: il suo miglior risultato in gara è attualmente un dodicesimo posto.

“Partiamo dal presupposto che abbiamo a che fare con una vettura meno performante rispetto al 2012. Questo è un dato fondamentale se si vuole giudicare lo stato di forma di Gutierrez. Bisogna stare attenti però a non fare valutazioni affrettate dopo appena quattro gare, ma è ovvio che terremo gli occhi su di lui e vedremo se soddisferà le nostre aspettative o meno”, ha ammesso Kaltenborn al magazine Autosport. “Non abbiamo dubbi sulle sue capacità mentali per arrivare a comprendere i problemi, ma sta lottando con sé stesso per tirare fuori le performance. Non si può pretendere troppo al momento. E, soprattutto da fuori, è difficile fare bilanci adesso”, ha aggiunto.

Infine, un chiaro messaggio d’avvertimento al messicano: “Bisogna dargli un’occasione, ma allo stesso tempo sappiamo che noi come squadra ne abbiamo poche e tutto quello che fa in una stagione può avere influenza diretta sulle nostre finanze e, quindi, sul nostro futuro”, ha concluso la Team Principal della Sauber.

1 Commento

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!