Mercato Piloti: Raikkonen e la Red Bull subito protagonisti

27 aprile 2013 15:10 Scritto da: Davide Reinato

Ancora voci sul presunto arrivo di Kimi Raikkonen in Red Bull a partire dal 2014. Il mercato piloti inizia ad entrare nel vivo.

raikkonen red bullAlla Red Bull, la coppia Vettel – Webber è già scoppiata e, anche se a Milton Keynes vogliono continuare a dare un’immagine patinata della situazione, l’australiano presumibilmente mollerà tutto a fine contratto e migrerà verso altri lidi, forse proprio con Porsche a Le Mans.

Pare sempre più certo, dunque, che per il prossimo anno ci sarà un sedile libero piuttosto ambito in RB. La cosa più logica da pensare è che il team voglia cogliere il fiore migliore del proprio vivaio, con la promozione di Daniel Ricciardo. L’australiano ha prima fatto la gavetta in HRT ed è oggi alla seconda stagione con Toro Rosso. Jean-Eric Vergne sembra avere meno possibilità al momento ed è proprio il nome che inizia a vacillare, proprio mentre Helmut Marko è pronto a lanciare in F1 un nuovo talento emergente: Antonio Felix da Costa.

Ma è stato lo stesso Mateschitz a tenere socchiusa la porta per una opzione molto più affascinante, ossia portare in seno al team il finlandese Kimi Raikkonen. “Kimi è sempre un candidato” aveva detto Mr. Red Bull qualche settimana fa, andando ad alimentare le voci di un possibile contatto tra le parti in vista del 2014.

Raikkonen, dal suo ritorno in F1, ha rilanciato le proprie quotazioni grazie ad una costanza di rendimento mista velocità pura da far invidia a chiunque. Ma non solo. Iceman è diventato l’uomo-marketing per eccellenza di questa Formula 1, con il suo carattere schivo, ma sempre schietto e sincero. Il che, agli occhi della Red Bull, la cosa non guasta affatto. Piace soprattutto ad un pubblico giovane, un target a cui l’energy drink dei Tori punta particolarmente. In questi giorni, sembrano esserci stati dei contatti tra le parti per sondare il terreno. Addirittura, secondo Autosprint pare che Red Bull sia interessata a sponsorizzare la Ice-1 (rally e motocross), per portare il binomio anche fuori dalla Formula 1.

Eric Boullier, team principal della Lotus a tal proposito ha detto: “Il problema non è se riusciremo a convincerlo a restare, ma se lui vorrà ancora correre con noi”. La silly season 2013 del mercato piloti è inaugurata! Come direbbe lo stesso Kimi: “Wait and see”.

18 Commenti

  • io la vedo un ottima coppia kimi vettel , anche perche kimi è uno che si lamenta poco e non avrebbe problemi a correre con vettel , forse piu vettel con kimi visto che il tedeschino mi sembra molto irritabile!

  • schumifan
    e tu credi che il mago di stratford non ne inventerà un’altra delle sue?

    Può darsi, ma dovrà anche trovare una scusa di base diversa, perchè ora non possono partire con un motore Renault non affidabile, se la FIA dovesse cascare di nuovo nello stesso errore sarebbe troppo palese poi la cosa, tra l’altro la RBR non è partita vincente da subito, lo è diventata man mano che elaboravano il modo migliore per sfruttare le deroghe ed aggirare i regolamenti e non è detto che si prosegua su questa politica.

  • non lo vedo cosi impossibile,evidentemente kimi non è certo della competitività della lotus e va sul sicuro

    • Sul sicuro????

      Perchè è certo che nel 2014 la RBR sarà ancora al vertice? Con la rivoluzione regolamentare che ci sarà, con il venir meno di tantissime agevolazioni, ci sarà da vedere.

      • e tu credi che il mago di stratford non ne inventerà un’altra delle sue?

      • Non so se rimarrà al vertice,ma non credo nemmeno sarà una vettura da centro gruppo

      • Ti ricordo che per la ferrari sta lavorando un geniaccio 1000 volte migliore di quel che si chiama il mago di stratford ^^

  • Vettel e Raikkonen sono amici, si rispettano e conoscendo il carattere di Kimi non credo che avrebbe grossi problemi in red bull, almeno dal punto di vista della convivenza con Vettel, e non si può escludere che sia stato Vettel stesso a “richiederlo” (come tempo addietro Alonso chiese Kubica come compagno di squadra).
    Più che altro Raikkonen ha più volte detto di non apprezzare gli obblighi extra sportivi, e di quelli la red bull è piena, sia in quanto top team sia in quanto azienda multinazionale che vede nella F1 essenzialmente pubblicità, in più non credo che in red bull lascino molte libertà ai piloti nel tempo libero, nel senso che non so se gli permettano di partecipare a rally e altre manifestazioni pericolose. I piloti red bull sono molto più controllati e hanno più impegni fuori dalla pista, non so se Kimi si potrebbe trovare bene.

    Però mi sorge un dubbio: per tutto il 2012 Mateschitz ha parlato bene di Alonso per poi buttarsi su Raikkonen improvvisamente proprio mentre Santander rafforzava e prolungava la sua sponsorizzazione con la Ferrari tra l’altro con l’arrivo di De la Rosa, richiesto sia da McLaren che da Mercedes. Mi suona tantissimo come un tentativo fallito di “corteggiamento” della red bull ad Alonso con conseguente rafforzamento del contratto del pilota per evitare problemi simili in futuro.

  • lewis_the_best

    String Quartet
    è proprio quello il guaio.. i lattinari di soldi sono sicuro che gliene offriranno anche troppi! 😀

    fino a prova contraria è alonso quello che guadagna piu di tutti!

  • lewis_the_best

    secondo me è piu kimi che cerca la red bull che non il contrario (a meno che vettel non vada in ferrari l’anno prossimo e allora le cose cambierebbero totalmente)!!
    io penso che kimi non sia così certo della competitività della lotus l’anno prossimo (con il cambio regolamentare) soprattutto rispetto alla concorrenza per tanto cerchi di cautelarsi puntando ad andare nel miglior team possibile!

  • String Quartet

    Secondo me Raikkonen farebbe bene a starsene in Lotus, dove può contare sul supporto di tutta la squadra. Dubito che possa convivere con Vettel, sinceramente. Sarebbe più una grande trovata pubblicitaria più che altro…

    @F1Forever: tutto sto panegirico per segnalare un refuso?

  • Eric Boullier, team principal della Red Bull, a tal proposito ha detto: “Il problema non è se riusciremo a convincerlo a restare, ma se lui vorrà ancora correre con noi”. La silly season 2013 del mercato piloti è inaugurata! Come direbbe lo stesso Kimi: “Wait and see”.

    Quindi Eric boullier sarebbe già passato alla Red Bull?
    Devo essermi perso qualche passaggio, oppure Davide Reinato non rilegge quello che scrive, prima di pubblicarlo.

    Ok errore Umano, anche i più grandi sbagliano.

  • REDAZIONE: c è un refuso eric boullier è team p. della lotus non della rb

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!