La Formula 1 sarà quotata in borsa già quest’anno

30 aprile 2013 10:43 Scritto da: Redazione

Bernie Ecclestone e Toto Wolff confermano che la Formula 1 sarà quotata in borsa entro la fine del 2013.

vettel-f1

La Formula 1 verrà quotata in borsa entro l’anno. Lo annuncia Toto Wolff che, in una intervista esclusiva al settimanale Autosprint, spiega le grandi manovre che portano la F1 ad essere sempre più show business.

“Succederà presto e vedrete che sarà un investimento proficuo” ammette il nuovo direttore Motorsport di Mercedes. “Purtroppo si era deciso di fare l’offerta pubblica iniziale delle azioni sulla borsa di Singapore in un momento negativo per l’economia mondiale. Al momento la CVC ha ceduto circa il 35% delle proprietà a grandi investitori istituzionali come il fondo Black Stone. Oggi parte di queste azioni sono già in possesso di grandi fondi internazionali, che sanno fare bene i loro conti. In fondo parliamo di un business che cresce economicamente ogni anno”.

Il progetto della F1, però, non è una cosa nuova. L’idea era partita nei primi anni ’90, prima di essere accantonata a causa di un’indagine dell’antitrust effettuata dalla Commissione Europea. Solamente nell’autunno del 2011 sono riemerse le voce di un nuovo tentativo, ma la crisi economica ha frenato i piani di Ecclestone e soci.

Adesso, sul Daily Telegraph si torna a parlare dell’operazione con più ottimismo. Secondo quanto dichiarato da Ecclestone, la Delta Topco si è pronunciata in maniera favorevole alla quotazione in borsa: “Siamo tutti d’accordo per farlo. Accadrà quest’anno e la CVC sta mettendo insieme tutto il necessario per procedere”.

Dopo le Olimpiadi e la Coppa del Mondo di Calcio, che però ci sono ogni quattro anni, la Formula 1 è la piattaforma sportiva più seguita e ricca al mondo. Wolff inoltre spiega che: “Il business complessivo della F1 continua ad aumentare del 10% ogni anno che dal punto di vista finanziario è una grande performance. Per questo è importante mantenere una barriera di accesso molto elevata per chi vuole entrare in F1, perché la cosa andrà a beneficio di tutti gli attuali team”. 

3 Commenti

  • personalmente diffido ogni volta che una società viene quotata in borsa..significa che il proprietario/i hanno dei secondi fini mai buoni. Ora non penso che ci siano debiti da spalmare, penso piuttosto che bernie e gli altri abbiano capito che è troppo vecchio e debba passare la mano oppure che la crescita esponenziale che la f1 ha avuto ha raggiunto il suo limite (es: facebook)

  • finalmente,cosi posso comprarmi la formula1

  • dopo l’articolo,c’è lo spazio dove scriviamo i nostri commenti,e sopra c’è scritto:”cosa ne pensi?”
    Bene,io penso che a Bernie Ecclestone non gliene freghi niente di noi,della formula uno,dello sport,e delle nostre passioni.
    Penso che stia stravolgendo i fondamentali di questo sport in nome dei soldi,allontanando sempre di più le piste europee e storiche come Imola e SPA (SPA ci sta tentando da tempo di toglierla ma grazie al cielo non c’è riuscito)per andare a correre in piste come il Bharain dove,se avete notato, apparte la tribuna sul rettilineo non c’erano spalti perche li non si concepisce che la gente possa partecipare(visto che li la gente è impegnata a lottare per vivere).
    Allagare le piste per correre sul bagnato artificiale,niente più test in pista,kers e DRS per superare,e qui ci metto di mezzo anche la FIA da cui,con l’avvento di Todt mi aspettavo sinceramente di meglio.
    Penso si che la Formula uno abbia bisogno di molti soldi dato che è uno sport costosissimo,ma spero che non perda di vista la competizione.
    Spero che Tilke la smetta di costruire (apparte Austin)quelle orrende piste che non hanno niente da dire come bellezza e come sfida e coraggio per un pilota nell’affrontarle,(al contrario di SPA o Monza dove ci vuole il manico).
    Se un giorno Ecclestone ci telefonerà chiedendoci a noi del Blog:”cosa ne pensate?”,allora penso che l’umanità avrà fatto un passo avanti,per ora cosa ne pensiamo noi,non conta un gran che.
    Ciao

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!