L’HRT rivivrà nella BOSS GP Series

4 maggio 2013 08:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

La società spagnola Teo Martin, che ha rilevato le vetture dell’HRT a fine 2012, ha raggiunto un accordo per partecipare alla BOSS GP Series.

ricciardo-hrtL’HRT tornerà a far girare le proprie vetture in pista: non più in Formula 1, dato che il team ha chiuso i battenti a fine 2012, ma nella BOSS GP Series. Teo Martin, proprietario dell’omonima società spagnola che ha rilevato le vetture del team iberico, ha trovato un accordo con il businessman Carlos Molla per poter schierare due vetture nel campionato BOSS GP Series, con l’obiettivo di poter mettere in pista le monoposto che furono di Liuzzi e Karthikeyan.

Le auto che torneranno in pista saranno due HRT F111 del 2011, euqipaggiate del motore Cosworth. Martin dispone non solo delle due vetture complete, ma anche dei ricambi necessari per poter affrontare un campionato che si disputa in forma minore in termini di appuntamenti stagionali, avendo ritirato tutto il materiale che ancora il team disponeva alla chiusura dell’attività.

La BOSS GP Series è una categoria riservata ad ex vetture di Formula 1, CART, IndyCar e di molte altre formule minori che gareggia sui più importanti tracciati europei. Tra le vetture Formula 1 presenti al campionato 2013 troviamo la Jaguar R5 (2004), la Benetton B197 (1997), l’Arrows A21 (2000), la Tyrrell 022 (1994), le Jordan 194 (1994) e 191 (1991), la Lotus 101 (1989) e la Dallara F191 (1991): prossimo appuntamento tra otto giorni al Red Bull Ring, il vecchio “A1 Ring”.

2 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!