Hamilton: “In Mercedes sono un uomo libero!”

7 maggio 2013 12:15 Scritto da: Davide Reinato

L’anglocaraibico ammette di aver passato un brutto periodo in McLaren che lo ha portato a guardare altrove per ritrovare forza e motivazione.

hamilton_jerezUn uccellino in gabbia. Così si sentiva Lewis Hamilton nel suo ultimo periodo in McLaren. E ora è lo stesso pilota anglocaraibico ad affermare di star godendo di una ritrovata libertà da quando è passato in Mercedes.

“Sono stato per anni in un ambiente molto controllato. Ora sono il padrone di me stesso ed è quello che ho sempre voluto”, ha ammesso Hamilton al Daily Mirror. “Sono più felice ora e posso fare delle cose senza dover prima chiedere il permesso a nessuno”.

Il pilota della Mercedes torna indietro nel tempo e ripensa al suo periodo nero a Woking. Quello che, qualche anno fa, lo ha visto protagonista di numerosi incidenti ed episodi controversi. Lewis si sente oggi un uomo nuovo ed ha provato a spiegare le sue sensazioni di quell’epoca: “Mi mancavano le energie, la motivazione. Era quasi come essere depressi. E’ stato tre anni fa. C’era sempre qualcuno che mi diceva cosa e come dovevo fare, ma la cosa mi succhiava le energie e minava la volontà di fare le cose. E in quel modo non ero in grado di concentrarmi sul mio lavoro. Ma per fortuna, non ho più questi problemi”.

Passare in Mercedes è stata una mossa rischiosa. In questo avvio di Mondiale 2013, però, sembra aver pagato. “Diciamo che è stato un po’ come lasciare casa, anche se in realtà è ancora più estremo. Ma se fossi rimasto in McLaren, avrei vissuto in un ambiente al quale ero fin troppo abituato. Cambiare aria mi è servito per fare tutto meglio”.

32 Commenti

  • In Mercedes un uomo libero?

    Più che altro quando quelli di Woking degradarono Dennis ….., il caro Luigi perse tutti i favoritismi ricevuti a partire dal 2007.

    Semplicemente in Mercedes è tornato a fare la I guida. Questo il motivo della sua felicità.

    • MotoreAsincronoTrifase

      infatti nel 2007 in mclaren puntavano tutto su kovalainen e nel 2010 puntavano su button. E comunque ron dannis e’ uno dei principali azionisti mclaren e anche se non piu’ sulla carta e’ lui che gestisce tutto ancora adesso.

  • Caribbean Black
    @golewis
    E no golewis, sia io che iron che mauro, che siamo i supporter mclaren piu attaccati alla squadra in questo blog, non abbiamo mai tolto nulla a lewis, nè dato piu di quanto dovessimo alla mclaren.
    E’ logico che se costui comincia a tirare frecciatine e gongola nel vedere la mclaren nel baratro, come ad avvalorare la sua ottima scelta di cambiare squadra nel momento giusto, noi ci incaSSiamo a peste!

    Iron ha scritto che con Alonso avreste in tasca due mondiali in più….se questo non è togliere qualcosa al valore del pilota…e poi Hamilton che gongola a vedere la mclaren nel baratro è un film che vi state facendo voi…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!