Alonso sprona la squadra: “Non siamo inferiori a nessuno”

10 maggio 2013 16:54 Scritto da: Davide Reinato

Il ferrarista si dice cauto, ma ottimista, in vista del Gran Premio di Spagna. Qui Fernando ha vinto solo una volta, nel 2006, quando correva con la Renault.

Alonso - Ferrari

Il venerdì di libere del Gran Premio di Spagna è iniziato con il piede giusto per la Ferrari. La F138 sembra adattarsi bene sul Circuit de Catalunya, sia in condizioni di bagnato che su pista asciutta.

Alonso ha ottenuto il giro più veloce nella prima sessione di questa mattina, condizionata dalla pista bagnata, mentre oggi pomeriggio ha fermato il cronometro a soli 17 millesimi da Vettel. Lo spagnolo, però, avrebbe potuto fare il miglior tempo se non avesse trovato davanti a sé una vettura più lenta.

La cosa che fa ben sperare a Maranello è il passo gara mostrato da entrambi i piloti del Cavallino. Fermo restando che esiste l’incognita del carico benzina, i due piloti hanno fatto registrare tempi veloci e – soprattutto – molto costanti, specie sulle gomme Orange Hard.

Fernando Alonso ha dunque tutte le carte in tavola per poter ben figurare sulla pista di casa e puntare ad un ottimo risultato. Ai microfoni di Sky Sport F1, lo spagnolo ha così commentato a caldo: “Avevamo diverse cose da provare ed è stato un peccato che la pioggia ci abbia rovinato il programma di stamane sull’asciutto, quindi abbiamo dovuto fare tutto nella seconda sessione. Siamo andati veloci in entrambe le sessioni, ma ci sono ancora tante dati da analizzare. La vettura sembrava abbastanza bilanciata in tutte le condizioni. Ma abbiamo visto altri venerdì così e poi il sabato è successo esattamente l’opposto”.

Alonso ha vinto l’ultima volta a Barcellona nel 2006 e non ha perso occasione per predicare calma a tifosi e giornalisti: “Sappiamo quanto sia importante partire dalle prime due file qui. Forse saremo nel gruppo dei leader, ma perdendo due o tre decimi ci si ritrova facilmente anche ottavi. Dobbiamo rimanere cauti, ma anche ottimisti. Non siamo inferiori a nessuno”.

15 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!