GP Spagna 2013: Mercedes monopolizza la prima fila!

11 maggio 2013 15:21 Scritto da: Davide Reinato

Le Frecce d’Argento partiranno in pole position nel GP di Spagna: Nico Rosberg davanti a tutti, Hamilton secondo. Ferrari solo in terza fila, ma Massa rischia una penalità.

Rosberg_MercedesLa Mercedes monopolizza la prima fila del Gran Premio di Spagna 2013. Nella sessione di qualifiche, appena conclusasi al Montmelò, Nico Rosberg ha mostrato gli artigli ed ha portato a casa la seconda partenza in pole della stagione, la terza consecutiva per le Frecce d’Argento. Con un tempo di 1:20.718, Nico si è messo dietro il compagno di squadra Lewis Hamilton per poco più di due decimi di secondo.

Dopo essersi “nascosti” nelle sessioni di libere, concentrando tutto il loro lavoro in previsione gara, la Mercedes si è rivelata invece più che competitiva sul giro singolo, conquistando la miglior prestazione a mani basse. Ma dietro Rosberg, i distacchi sono davvero contenuti.

Vettel è terzo e partirà dalla seconda fila, affiancato dalla Lotus di Kimi Raikkonen. Le due Ferrari sono in terza fila, con Fernando Alonso e Felipe Massa rispettivamente in quinta e sesta posizione. La speranza del team di Maranello è riuscire a recuperare posizioni domani in partenza, sfruttando il lungo rettilineo di partenza e poi capitalizzare l’ottimo passo gara mostrato nelle Libere del venerdì.

Quarta fila per la Lotus di Romain Grosjean e l’altra Red Bull di Mark Webber. La McLaren continua ad avere notevoli problemi: Perez è riuscito a conquistare la nona posizione, davanti alla Force India di Paul di Resta. Ma, per la prima volta nella stagione, Jenson Button non è riuscito neanche ad avvicinarsi alla Q3. Domani partirà dalla quattordicesima posizione.

Malissimo la Williams. Nonostante l’ottimismo prima del weekend, il team di Grove è stato addirittura eliminato in Q1. Bottas parte diciassettesimo, Maldonado diciottesimo. Nelle retrovie, continua la lotta serrata tra Marussia e Caterham. Van der Garde ha battuto Bianchi per 52 millesimi, con il francese che scatterà dunque ventesimo. Chiude lo schieramento la Caterham di Charles Pic.

Aggiornamento ore 17:00 – Felipe Massa è stato penalizzato di 3 posizioni per aver ostacolato Mark Webber durante la Q2. Anche Gutierrez perderà 3 posizioni sulla griglia per aver ostacolato Raikkonen.

GP SPAGNA 2013 – RISULTATI DELLE QUALIFICHE

POS PILOTA                TEAM                  TEMPO 
 1. Nico Rosberg          Mercedes              1m20.718s
 2. Lewis Hamilton        Mercedes              1m20.972s  + 0.254s
 3. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m21.054s  + 0.336s
 4. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m21.177s  + 0.459s
 5. Fernando Alonso       Ferrari               1m21.218s  + 0.500s
 6. Felipe Massa          Ferrari               1m21.219s  + 0.501s*
 7. Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m21.308s  + 0.590s
 8. Mark Webber           Red Bull-Renault      1m21.570s  + 0.852s
 9. Sergio Perez          McLaren-Mercedes      1m22.069s  + 1.351s
10. Paul di Resta         Force India-Mercedes  1m22.233s  + 1.515s

Tempo limite in Q2: 1m22.019s                              GAP in Q2
11. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m22.127s  + 1.126s
12. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m22.166s  + 1.165s
13. Adrian Sutil          Force India-Mercedes  1m22.346s  + 1.345s
14. Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m23.166s  + 2.165s
15. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari        1m22.389s  + 1.388s
16. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari        1m22.793s  + 1.792s*

Tempo limite in Q3: 1m23.218s                              GAP In Q1
17. Valtteri Bottas       Williams-Renault      1m23.260s  + 1.532s
18. Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m23.318s  + 1.590s
19. Giedo van der Garde   Caterham-Renault      1m24.661s  + 2.933s
20. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth     1m24.713s  + 2.985s
21. Max Chilton           Marussia-Cosworth     1m24.996s  + 3.268s
22. Charles Pic           Caterham-Renault      1m25.070s  + 3.342s

* penalizzato di 3 posizioni sulla griglia

 

92 Commenti

  • @Maxleon
    Sono certo che Vettel sia deluso dalla terza posizione, lui nemmeno ci pensava lontanamente alla Mercedes. Pensava che i suoi rivali fossero Alonso e Raikkonen e che quindi la pole fosse scontata. Seb sapeva il fatto suo rispetto a Kimi e Fernando, perciò era straconvinto di fare la pole, invece si è visto 2 Mercedes davanti e nemmeno di poco. Quindi che fosse abbacchiato è comprensibile.
    Per la gara Vettel tenterà di aggredire le due Mercedes dalla prima curva, perchè sa che, ponendole tra sè e i suoi diretti avversari anche per 3-4 giri, potrebbe fare una gara stile Bahrain. La partenza sarà decisiva!

  • @Maxleon
    Riguardo i tuoi dubbi circa la differenza di prestazione tra Vettel e Webber, io ho un’idea un po’ diversa. In tutte le qualifiche disputate sinora, il distacco minimo tra Vettel e Webber è stato di 4 decimi (in Australia). In Malesia, col bagnato, addirittura più di 2 secondi, mentre in Bahrain ci sono stati 5 decimi. In Cina non si sa, perchè Webber è rimasto a secco in q2. Quindi io penso che non ci sia niente di anormale se non qualche piccola imprecisione da parte di Mark, il quale comunque quel mezzo secondo in più rispetto a Vettel in qulifica ce l’ha quasi sempre. Quindi non penso che Vettel abbia privilegiato le qualifiche, soprattutto perchè sapeva di avere buone possibilità di stare davanti ai rivali diretti, in condizioni normali. Webber non è mai stato un grande poleman (a differenza di Vettel che è un grandissimo) e il numero irrisorio di pole position che ha fatto con la RedBull degli anni scorsi ne è la conferma.In più devi considerare lo “scotto” che la RedBull ha pagato al primo GP dove ammisero chiarmente di aver adottato una strategia molto aggressiva in qualifica non aspettandosi un tale degrado in gara. Per cui credo che abbiano imparato la lezione e non penso che abbiano adottato una strategia difensiva in vista della gara. La prestazione della RedBull in gara dovrebbe essere simile a quella della qualifica e cioè buonissima, forse la migliore insieme a quella della Ferrari.

    • Posso anche essere daccordo con le tue valutazioni, ma vedendo i long run nelle seconde libere, mi è sorto un dubbio, perchè solitamente, su altre piste la RBR nei long run quando non si trova in scia, tende a migliorare le proprie prestazioni man mano che la vettura si scarica, a maggior ragione con l’utilizzo di gomme più conservative, doveva mantenere questo trend, invece stavolta il consumo era in linea con gli altri, (tranne che di Ferrari e Lotus), quindi, a parte la questione Webber-Vettel, non è che Vettel si aspettava qualcosa di più???

      La sua faccia ed il fatto che subito dopo le qualifiche si sia andato a rivedere il giro, sembrano tanto dire:

      “ma come cappero hanno fatto a fare quel tempo??”

      SE ho ragione, domani il caro Vettel farà il diavolo a quattro per liberarsi subito delle due Mercedes, ma la cosa non sarà affatto facile visto che il rettilineo a Barcellona è abbastanza lungo e le Mercedes sono più veloci sul dritto e si dovrà anche guardare da Raikkonen e da Alonso che hanno una velocità di punta più elevata.

      Un’altra cosa che ho notato è che la RBR sembra ancora più alta al posteriore, ma onestamente mi sembra un controsenso, perchè aumentare il rake equivale ad irrigidire ancora di più la macchina con conseguente maggior degrado, mah forse mi sbaglio…..

    • Dimenticavo, se la differenza prestazionale è dovuta a quello che tu dici non sono daccordo che le prestazioni in gara per la RBR dovrebbero essere buone, questo si verificherà solo se Vettel potrà stare davanti.

  • Max a parte le “voci” guarda le foto. Nessun nuovo fondo, e l’ala posteriore non è nuova già provata a Barcellona nei test. Le novità dovevano essere la nuova carrozzeria e i nuovi scarichi. Ma non funzionano, se anche la toro rosso si è convertita con successo alla rampa ci sarà un motivo. Il problema trazione si risolve solo con la meccanica ma pure quello è un settore lasciato indietro per quello rompo con la richiesta si brown o allison. Comunque forza Ferrari mi piacerebbe vederti in pole un giorno

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!