Hulkenberg lascia la porta aperta alla Ferrari

21 maggio 2013 15:14 Scritto da: Davide Reinato

Un inizio di stagione difficile per Hulkenberg, osservato speciale anche dalla Ferrari.

nico-hulkenberg-sauberUn solo anno di contratto tra la Sauber e il tedesco Nico Hulkenberg. Fin dal primo momento in cui le due parti si sono unite, il pensiero di tutti è stato quello che dietro all’accordo potesse esserci la benedizione della Ferrari che – senza grandi segreti – è apparsa interessata al giovane pilota tedesco. Non a caso, lo stesso Presidente Montezemolo dichiarò ad inizio stagione: “Sono davvero curioso di vedere come va Hulkenberg con il nostro motore alla Sauber”.

Quello nella scuderia elvetica, dunque, potrebbe anche essere un semplice anno di transizione prima di arrivare a Maranello, nell’attesa che Jules Bianchi continui a migliorare e fare esperienza prima di arrivare a sopportare le pressioni tipiche che un pilota deve sopportare quando corre per il Cavallino Rampante.

Al momento ogni ipotesi è senza dubbio prematura, anche perché resta difficile fare un’analisi obiettiva dopo poche gare dall’inizio del Mondiale. Certo è che lo stesso Nico non è soddisfatto di come stanno andando le cose, con la C32 che sembra essere tutt’altro che competitiva. E quando gli si chiede se si aspettava una stagione così, dopo aver lasciato la Force India, sinceramente risponde: “No. Siamo indietro rispetto a dove volevamo essere e non riusciamo ad ottenere ciò che vogliamo”.

Riguardo al possibile futuro in Ferrari, Nico non si sbilancia ma lascia la porta aperta a qualsiasi evenienza: “Non so, dovreste chiedere a loro. Certamente io voglio tornare presto a vincere delle gare e diventare un Campione del Mondo. Per fare questo, ho bisogno di essere in una grande squadra. Il futuro è aperto, ma devo concentrarmi a dare il meglio con la Sauber adesso, ogni fine settimana”, ha aggiunto.

Nico è uno dei pochi piloti giunti in Formula 1 per il talento, merce rara in F1. Ha i suoi sponsor, ma questi non hanno influito molto, tanto che alla Williams non si sono fatti problemi a silurarlo per far spazio ai dollaroni di Maldonado. Dopo il debutto molto positivo con il Team britannico, con il quale ha anche conquistato la pole al GP del Brasile 2010, è  passato in Force India: nel 2011 come collaudatore, nel 2012 come titolare. A tal proposito, il tedesco ha ironizzato: “Tre squadre in tre anni, molti cambiamenti. Più di quanti ne avrei voluti”. Chissà se ci sarà un altro cambiamento il prossimo anno…

 

9 Commenti

  • A me Hulk piace molto, c’è un grosso MA.
    Ferrari ha sotto contratto tramite la FDA sia l’ottimo Bianchi che Raffaele Marciello, di cui sono già un accanito fan (il tifo lo lascio sempre e solo per la Scuderia).
    Per me saranno loro due a giocarsi il secondo sedile, dipende solo da dove sarà Bianchi tra un paio d’anni.

    Sempre che non ce li facciamo scappare come un certo Perez…

    • String Quartet

      Marciello è ancora troppo giovane, anche se pare essere davvero interessante. Bianchi l’anno prox non andrà in Ferrari, per motivi simili per cui non ci è andato Perez. Se andasse via Massa, la scelta più logica sarebbe proprio quella di Hulk

  • Sela ferrari vuole dare un’opportunità ad un giovane deve prenderlo l’anno prossimo, così ha tempo 2 anni per testarlo e vedere se ha ltoffa per prendere il posto di Alonso quando lascierà. Se aspettano il 2016 sicuramente punteranno su un campione già affermato come vettel o hamilton che possono dare una certa garanzia di risultati, e qualsiasi giovane verrà affiancato sarà destinato a fare la 2 guida a vita

  • tatanka2003

    Ragazzi, questo ha il piede pesante ed è un ottimo pilota ancora non completamente espresso, lo vedrei molto bene alla Ferrari…

  • Non so…se massa continua così non ha senso cambiarlo la prossima stagione. Sa sviluppare la macchina ed è veloce, sa cosa vuole la ferrari e cosa si aspetta da lui. Sec me Bianchi al posto di alonso nel 2016, quindi in 3 anni e hulk dal 2015.
    Per il 2014 sec me confermano massa, in particolare se vincessero o il costruttori o il piloti.
    C’è da chiedersi se vettel abbia già un precontratto con ferrari, perchè in quel caso il povero hulk non siederà mai sul sedile della rossa.

  • Ferrarista_

    Bhè la Sauber l’anno scorso era più aggressivo rispetto ad ora anche per la Williams, e comunque per quanto mi riguarda Hulkenberg è un pilota bravo non molto aggressivo specie come Massa… Peccato che Kubica non torna + se andasse Massa sarebbero bene i 2 ottimi sedili tra Alonso e Kubica. Probabilmente la Ferrari porta esperienze hai giovani piloti. Però Hulk mi attira molto positivamente nella Ferrari…. Auguri Hulk

  • Nico mi piace molto, pero’ abbiamo sotto contratto Koba, perche’ non provare un anno a dargli il volante della rossa?
    a me manca il Koba!!

  • peccato per la macchina scarsa di quest’anno…magari il prossimo… 😀

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!