McLaren si aspetta l’esclusiva dalla Honda nel 2015

Nel 2015 la McLaren sarà quasi certamente l’unico team che disporrà dei motori della casa nipponica.

McLaren HondaDopo l’annuncio della scorsa settimana del ritorno dell’accoppiata McLaren-Honda a partire dalla stagione 2015, emergono nuovi dettagli sull’accordo tra le due parti. Martin Whitmarsh ha, infatti, dichiarato che la McLaren avrà l’esclusiva per poter usare i motori Honda nel 2015: gli altri team che vorranno montare le unità della casa nipponica potranno farlo solo a stagione iniziata.

Intervistato oggi al McLaren Technology Center di Woking, il Team Principal della casa inglese ha spiegato i termini dell’accordo con la Honda: “L’accordo prevede che la Honda non possa lavorare con altri team, se non a stagione già iniziata, per proteggere il gran lavoro che faremo con loro. Non c’è alcuna regola che dice che un motorista debba fornire più di un team, quindi ci aspettiamo di essere gli unici a montare propulsori Honda nel 2015″.

Whitmarsh ha anche parlato della possibilità di avere un pilota giapponese nel prossimo futuro: “sarebbe un’interessante ipotesi. Se guardiamo ai piloti giapponesi, dovremmo però avere dei piloti in grado di poter vincere il campionato: questo, per me, significa trovare dei piloti che hanno raggiunto dei traguardi importanti anche nelle formule minori” ha concluso Whitmarsh.

3 Commenti

  1. Il pilota giapponese mi fa pensare Kobayasi, un pilota che ci ha messo del tutto… Perché non prendono a lui? visto che lui ha già avuto esperienza, invece di prendere altri piloti giapponesi

Lascia un commento