GP Monaco 2013: terza pole consecutiva di Nico Rosberg

25 maggio 2013 15:27 Scritto da: Davide Reinato

Terza pole stagionale per Nico Rosberg. La Mercedes monopolizza la prima fila a Monaco. Male la Ferrari: Alonso sesto, Massa partirà dal fondo dello schieramento domani.

nico-rosberg-mercedes-monaco-2013

Una qualifica davvero tiratissima, condizionata dall’asfalto inumidito da un leggero scroscio d’acqua arrivato poco prima della sessione. Nonostante le condizioni difficili, la Mercedes ha confermato tutte le attese, monopolizzando l’intera prima fila del GP di Monaco. Nico Rosberg festeggia la terza pole position della stagione, letteralmente strappata dalle mani di Hamilton per soli 91 millesimi di secondo. La W04 si conferma la monoposto da battere sulle stradine del Principato.

Ad occupare la seconda fila, ci pensano entrambe le Red Bull. Sebastian Vettel non è riuscito ad andare oltre il terzo tempo, mentre Webber ha conquistato il quarto tempo. La RB9, che sembrava in difficoltà nel giro singolo, ha avuto modo di lavorare al simulatore nella giornata di ieri con Buemi ed ha modificato il set-up in maniera efficace, tanto che entrambi i piloti sono tornati a lottare per la pole.

Due Mercedes e due Red Bull nelle prime due file, mentre in quinta posizione si è inserito Kimi Raikkonen. Il finlandese ha sofferto parecchio questa qualifica e non è riuscito a mettere insieme un giro perfetto, rimediando ben 9 decimi dal poleman di giornata. E’ mancato sul più bello il compagno di squadra, Romain Grosjean, scivolato in tredicesima posizione.

Deludente la prestazione della Ferrari. Fernando Alonso ha perso la posizione su Raikkonen per soli 2 millesimi di secondo, ma i distacchi su Mercedes e Red Bull pesano come macigni: quasi 1 secondo da Rosberg e 8 decimi da Sebastian Vettel. Assente dalle qualifiche Felipe Massa. Dopo il botto di questa mattina, la Ferrari non ha avuto il tempo per sistemare la F138 del brasiliano che, domani, scatterà dal fondo dello schieramento.

La McLaren ha approfittato dell’incognita meteo per portare in Top Ten sia Perez che Button. Una prestazione importante e l’imperativo – in vista della corsa –  è tenersi lontani dai guai, nella speranza di poter raccogliere ogni opportunità che questa pista offre. Basta poco per far entrare in pista la safety car e con un pizzico di fortuna, si possono portare a casa risultati inaspettati.

Tra le due McLaren si è inserita la Force India di Adrian Sutil. Decisamente sfortunato il compagno Di Resta che, in una qualifica anomala per lui, non è andato oltre il diciassettesimo tempo. Qualche sorriso accennato anche in casa Toro Rosso. Vergne partirà in decima posizione, mentre Ricciardo dodicesimo. Si incrociano le dita in vista della gara di domani: l’odore dei punti è sempre più intenso.

GP MONACO 2013 – RISULTATI DELLE QUALIFICHE

POS PILOTA                TEAM                  TEMPO     GAP 
 1. Nico Rosberg          Mercedes              1m13.876s
 2. Lewis Hamilton        Mercedes              1m13.967s + 0.091s
 3. Sebastian Vettel      Red Bull-Renault      1m13.980s + 0.104s
 4. Mark Webber           Red Bull-Renault      1m14.181s + 0.305s
 5. Kimi Raikkonen        Lotus-Renault         1m14.822s + 0.946s
 6. Fernando Alonso       Ferrari               1m14.824s + 0.948s
 7. Sergio Perez          McLaren-Mercedes      1m15.138s + 1.262s
 8. Adrian Sutil          Force India-Mercedes  1m15.383s + 1.507s
 9. Jenson Button         McLaren-Mercedes      1m15.647s + 1.771s
10. Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari    1m15.703s + 1.827s

tempo limite in Q2 1m17.748s                               Gap in Q2
11. Nico Hulkenberg       Sauber-Ferrari        1m18.331s + 2.343s
12. Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari    1m18.344s + 2.356s
13. Romain Grosjean       Lotus-Renault         1m18.603s + 2.615s
14. Valtteri Bottas       Williams-Renault      1m19.077s + 3.089s
15. Giedo van der Garde   Caterham-Renault      1m19.408s + 3.420s
16. Pastor Maldonado      Williams-Renault      1m21.688s + 5.700s

tempo limite in Q1: 1m26.095s                                Gap in Q1
17. Paul di Resta         Force India-Mercedes 	1m26.322s + 2.870s
18. Charles Pic           Caterham-Renault      1m26.633s + 3.181s
19. Esteban Gutierrez     Sauber-Ferrari        1m26.917s + 3.465s
20. Max Chilton           Marussia-Cosworth     1m27.303s + 3.851s
21. Jules Bianchi         Marussia-Cosworth
22. Felipe Massa          Ferrari

 

139 Commenti

  • Oggi e in canada le mercedes potrebbero rientrare il lizza per il titolo, se hanno risolto il problema del degrado esagerato delle posteriori e la pirelli torna a mescole e strutture adeguate e più durevoli, potrebbero benissimo puntare al titolo vista la non irresistibile redbull di quest’anno

  • Buongiorno, vorrei consigliare a chi non ha sky di gustarsi legalmente e con ottima qualita i gp sul canale RTL svizzero in chiaro su hotbird! Si impara anche un po di tedesco che in questo periodo potrebbe non guastare :)

  • Complimenti ai tifosi del Bayern. Cabalisticamente parlando mi fa un gran piacere.

  • Finalmente è stata chiarita la dinamica dell’incidente di Massa… Non c’e’ stato nessun cedimento ha sbagliato e pure di brutto, la scalata delle marce. La Ferrari ha smentito il blocco del cambio e dai video dell’incidente Massa dalla 7 scala solo alla 6… Sembra quindi che l’errore sia di Massa e pure grave… Complimenti al brasiliano, avra’ avuto un attrite al mignolo che gli ha impedito di scalare marcia.

    • Caribbean Black

      Ottimo!

      Cmq per la verità i piloti cambiano marcia con il medio, l’anulare e l’indice…il mignolo lo tirano indietro 😉

      Ma forse massa è così atipico nella guida, che avrà usato solo il mignolo, e per questo ha sbagliato la scalata….

  • Unica cosa che può fermare le due mercedes domani è o la partenza , o le gomme,o la sfiga….oppure Raikkonen che si ferma 1 volta sola..

  • Caribbean Black

    Buona serata a tutti e FORZA BAYERN!!!!!!

  • Caribbean Black

    oh cmq, Ronni e Davide78…..siete la coppia piu bella blog….siete come Hamilton e Rosberg :)

  • Nulla da dire, anzi complimentoni Nico. É inutile farsi offuscare gli occhi dal tifo, senza considerare ritiri e ordini di scuderia oggi Rosberg sarebbe a pari punti con Lewis se non di più. Ciao a tutti e buona gara!

  • nei ultimi ani nella quqlifica si vede il vero pilota in f1 di oggi.. Ma alonzo e la piu grande delusione dela qualifica dei ultimi tre aniQUANTE DELUSIONI PER I TIFOSI TRA VENERDI CHE NON CONTA E SABATO E LA DOMENICA LA PERDITA DI 2 MONDIALI SOPRAVALUTATO COME BOBO VIERI AL INTER CHE TUTTI DICEVANO MIGLORE AL MONDO .VETTEL IN FERRARI LANO SCORSO VINCEVA FACILE CON LA FERRARI PERCHE NON PARTIVA IN TERZA FILA E POI DAVA LA COLPA A GROSJAN SE PARTI DETRO E NORMALE CHE SUCEDONO COME A VETEL IN BRAZILE .SE PARTIVA PRIMO SENA COME VACEVA A COLPIRLO .ALONZO VALE POCO

  • alibi2000 quando hamilton sara al top ne riaparliamo poi….non mi pare che alonso oggi ha fatto tutta sta differenza…

    • alonso non aveva il mezzo di hamilton oggi , detto questo io sto solo dicendo che tutti questi trip mentali sul perche hamilton è dietro solo deleteri , ci sta , non è scritto da nessuna parte che hamilton debba essere per forza in pole

  • ma basta con hamilton robserg , non accettate che sia secondo a qualcuno^ ? ve ne dovete fare una ragione! i suoi compagni non sono mica sempre kovalainen o button! ci sta che vada in difficolta , non ha caso ha buttato via un mondiale e stava per buttarne un altro anche nel 2008 , ormai tutti i commenti sono dei suoi tifosi che tentano di farsi una ragione sul perche sia piu lento di rosberg

    • Caribbean Black

      Quanto ti diverti eh??? 😉

      Eppure hai ragione se si va a vedere il tuo concetto base….

      Purtroppo è la dura situazione di chi è tifoso del pilota e non della squadra…vedi, se loro fossero tifosi della mercedes, ora starebbero festeggiando la pole meravigliosa di Nico e la seconda piazza di Sir Lewis, e magari, nella gara successiva va a finire che Hamilton si mette dietro Rosberg per l’intero week end, e potrebbero festeggiare il bel risultato di Lewis….invece….purtroppo sono disperati, delusi, non si capacitano di questo, cercano ogni attenuante del caso per giustificare….ed è giusto che sia così, per cui, lasciali sfogare e fregatene, dopotutto, come ha ben detto Ronni, non è che tu puoi tanto gioiere…alonso è 4 piazzole piu indietro, massa parte dal box….io non li criticherei poi tanto gli innamorati di Lewis…

  • la cosa davvero preoccupante è che lewis non guida la mercedes come faceva con la mclaren….non è assolutamente al top.

  • Complimenti a Rosberg per la pole, il confronto con Hamilton è sul 3-3 in qualifica anche se qualcuno evidentemente un po in difficoltà con la matematica sostiene che Rosberg sia nettamente più veloce ma vabbè..
    anche se a onor del vero il trend è favorevole a Rosberg nelle ultime tre gare tre pole quindi chapeu.
    Vedremo la gara domani..male Alonso e Raikkonen almeno in queste prove, non ci credo minimamente che ferrari e lotus sono un secondo più lente delle mercedes!!

  • SECTOR 1 9 N. ROSBERG 19.343
    SECTOR 1 10 L. HAMILTON 19.580

    SECTOR 2 10 L. HAMILTON 34.295
    SECTOR 2 9 N. ROSBERG 34.407

    SECTOR 3 10 L. HAMILTON 20.092
    SECTOR 3 9 N. ROSBERG 20.124
    non è stato rosberg a fare la differenza oggi..è stato hamilton a buttare via la pole nel primo settore.

  • allora hamilton è stato in netta difficolta per tutto il week end ma oggi ha risposto in parte da campionissimo con tanto di record nel settore 2 e 3 che lo dimostrando….il problema è che anche a detta sua ha pasticciato e di parecchio nel primo settore e questa mi fa ancora piu incazzare perche per 2/3 della pista ha sfoderato il suo talento micidiale

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!